• Google+
  • Commenta
14 giugno 2014

Concorso Fotografico CUS Torino “Uno Scatto Per Lo Sport”

Università degli Studi di Torino – CS – 10° concorso fotografico “Uno Scatto Per Lo Sport”: vincono Genovese (Open), Silvestro (Universitari), Tripepi (Mondo Scuola) e Rampolla (Adaptive)

Concorso Fotografico

Concorso Fotografico

Si è conclusa ieri sera con la premiazione presso l’Auditorium della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo la 10° edizione del Concorso Fotografico “Uno Scatto per lo Sport”.

Numeri importanti: 97.913 visualizzazioni di pagina, 10.000 utenti e circa 1200 immagini caricate su Uno scatto perlo sport.

I vincitori: Lorenzo Genovese nella categoria Open grazie alla foto “La fatica di una meta”Alice Silvestro nella categoria Universitari con la foto “L’essenziale”Manuela Tripepi per la categoria Mondo Scuola con la foto “Insieme il nostro sogno vive” e Pino Rampolla nella categoria Adaptive con la foto “Sport dell’amore”.

Organizzato dal CUS Torino, in collaborazione con l’editrice La Stampa e la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, “Uno scatto per lo sport” è ormai diventato un appuntamento fisso per tutti gli appassionati di fotografia, inserito all’interno del calendario Torino 2015 Capitale Europea dello Sport. L’iniziativa ha inoltre ottenuto l’adesione del Presidente della Repubblica, il Patrocinio del Comune di Torino, della Provincia di Torino, della Regione Piemonte, dell’Università degli Studi di Torino, del Politecnico di Torino, dell’EDISU Piemonte, del Collegio Einaudi, del CUSI (Centro Universitario Sportivo Italiano), del CONI e della Camera di Commercio di Torino.

L’edizione 2014 haconcentrato la sua attenzione su sport e fotografia, in grado di comunicare etica e valori, attraverso gli scatti fotografici.

Alla serata sono intervenuti Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, Presidente della Fondazione, Riccardo D’Elicio, Presidente CUS Torino, Mauro Zangola in rappresentanza dell’Università degli Studi di Torino, Donato Firrao, Presidente Collegio Einaudi e in rappresentanza del Politecnico di Torino, Stefano Gallo, Assessore allo Sport della Città di Torino, e Silvia Garbarino, giornalista sportiva La Stampa Torino.

Il moderatore della serata è stato Andrea Ippolito, Direttore Generale CUS Torino.
Il concorso ha previsto due categorie principali “Open” e “Universitari”, e due categorie speciali “CUS Torino Adaptive” e “Mondo Scuola”. Per ciascuna categoria sono state premiate le prime tre immagini. Sono rientrati nella categoria “Open” tutti i professionisti e amatori, in quella “Universitari” esclusivamente i professionisti e amatori regolarmente iscritti nell’anno accademico 2013/14 alle Università legalmente riconosciute dallo Stato Italiano. Hanno potuto prendere parte alla categoria “CUS Torino Adaptive” tutti i professionisti e amatori che hanno realizzato scatti nell’ambito dello sport diversamente abile. La categoria “Mondo Scuola” è nata dalla consapevolezza di quanto la comunicazione visiva con l’ausilio dei nuovi media e dei social network sia radicata anche e soprattutto nelle fasce di età più giovani e hanno potuto farne parte tutti gli allievi di età compresa tra i 5 e i 18 anni regolarmente iscritti per l’anno scolastico 2013/14 a un Istituto Scolastico legalmente riconosciuto dallo Stato Italiano. Tutte le categorie, hanno concorso inoltre all’assegnazione di alcuni premi speciali: un premioFondazione Sandretto Re Rebaudengo” assegnato dal Dipartimento Curatoriale della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo all’immagine ritenuta più significativa per le categorie Open, Universitari e Mondo della Scuola, un premio Associazione di Volontariato Sportivo Primo Nebiolo assegnato all’immagine che meglio ha rappresentato il valore sociale del Volontariato nello Sport, una medaglia della Presidenza della Repubblica, assegnata all’edizione 2014 del Concorso Fotografico “Uno Scatto per lo Sport”, quale premio di rappresentanza e un premioSpeciale La Stampa” assegnato alle dodici opere ritenute più significative rispetto al tema sport e giornalismo, in palio l’esposizione all’interno della redazione La Stampa Torino.

I premiati del Concorso Fotografico

CATEGORIA OPEN:

  • 1° classificato LA FATICA DI UNA META – LORENZO GENOVESE
  • 2° classificato COMPAGNI DI SQUADRA – GIOVANNI PORRO
  • 3° classificato FINO IN FONDO – ALESSANDRO MEDDA

CATEGORIA UNIVERSITARI:

  • 1° classificato L’ESSENZIALE – ALICE SILVESTRO
  • 2° classificato PASSI VERSO IL TUFFO – MARTA PARENA
  • 3° classificato BACKSTROKE EXPLOSION – DAVIDE RIZZO

CATEGORIA ADAPTIVE:

  • 1° classificato SPORT DELL’AMORE – PINO RAMPOLLA
  • 2° classificato CUS BS – ERNESTO MEZZERA
  • 3° classificato SGUARDI – ALBERTO PORCEDDU

CATEGORIA MONDO DELLA SCUOLA:

  • 1° classificato INSIEME IL NOSTRO SOGNO VIVE – MANUELA TRIPEPI
  • 2° classificato RAFFICA DI EMOZIONI – MARIAGRAZIA TALLONE
  • 3° classificato INSIEME – ROBERTA PRIMO

PREMIO SPECIALE LA STAMPA

  • PUNTO FINALE – ANGELO BLASIOLI
  • INSIEME – ROBERTA PRIMO
  • BACKSTROKE EXPLOSION – DAVIDE RIZZO
  • FINO IN FONDO – ALESSANDRO MEDDA
  • UNA PASSIONE – LORENZO FUSCO
  • SUFFERING – SILVIA ALOISI
  • QUANDO IL TENNIS SI GIOCA CON I PIEDI – ANNA MILETTI
  • SHARKS PALERMO – FRANCESCA CANNATELLA
  • PASSION – FABIOLA CORSINO
  • CUS BS – ERNESTO MEZZERA
  • JUST FREE – EMANUELE ROMAN
  • ON THE STREET – SALVATORE DE SORTIS

PREMIO SPECIALE “FONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO”:
Categoria MONDO DELLA SCUOLA
:

  • CAVALCANDO L’ONDA – LORENZO PEZZINI

Categoria UNIVERSITARI:

  • L’ESSENZIALE – ALICE SILVESTRO

Categoria OPEN:

  • BOXE DILENTTANTISTICA 07 – RENATA BUSETTINI

PREMIO SPECIALE ASSOCIAZIONE PRIMO NEBIOLO:
INSIEME IL NOSTRO SOGNO VIVE – MANUELA TRIPEPI

PREMIO SPECIALE “MEDAGLIA della PRESIDENZA della REPUBBLICA”:
CUS BS – ERNESTO MEZZERA

PREMI A ESTRAZIONE tra i votanti della GIURIA POPOLARE:

  • 1° estratto: ALESSANDRO GIANNINI
  • 2° estratto: SARA MONICO
  • 3° estratto: ALESSANDRINA FRAPPANI

 

Dichiarazioni dei relatori al Concorso Fotografico

Il primo intervento è stato quello di Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, fondatrice dell’omonima fondazione, che dopo un breve saluto e ringraziamento ha spiegato che: “Il concorso fotografico è un evento che avvicina i giovani allo sport e alla fotografia, che è uno dei mezzi espressivi più utilizzati tra gli artisti del nostro tempo e anche da tutti noi. Quest’ anno la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo ha tre obiettivi: supportare gli artisti e i giovani, avvicinare all’arte contemporanea un pubblico sempre più ampio ed infine collaborare con le istituzioni e con il CUS Torino. Io credo fermamente che sport e cultura siano un binomio fondamentale per l’educazione di tutti noi ma anche per nuove generazioni che nella cultura possono trovare quelli che sono i valori essenziali per la propria formazione ”.

Successivamente ha preso la parola il Presidente CUS Torino Riccardo D’Elicio: “Io credo che sia un grande onore poter rappresentare il sistema universitario torinese grazie a questo evento, lo sport deve ampliare le sue visioni. I ragazzi vanno a recuperare certe sensibilità, certe emozioni che vanno raccolte con un’immagine ancora più suggestiva rispetto ad una foto scattata con un telefonino. Reputo che questo concorso possa, con una grande comunicazione, essere una grande opportunità per conoscere lo sport”.

Ha quindi passato la parola al rappresentante del Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Torino Mauro Zangola che dopo aver portato i saluti del Rettore Gianmaria Ajani ha sottolineato che: “La fotografia sia uno dei vari luoghi per stimolare la creatività da parte dei giovani. Per la maggior parte di voi presenti che avete caricato le foto questo è solo un hobby ma io vi auguro che questo possa diventare per voi una professione”.

L’intervento successivo è stato quello del Presidente del Collegio Einaudi e rappresentante del Politecnico di Torino Donato Firrao che dopo, aver portato i saluti del Rettore Marco Gilli, ha aggiunto: “Le fotografie sono una testimonianza e un’occasione di vita. L’informatica ci ha aiutato a fare tante fotografie ma non è detto che ci abbia insegnato a farle belle. Il concorso di oggi cerca di premiare le belle fotografie. Oggi sono anche in rappresentanza del Collegio Einaudi; il CUS Torino e il Collegio sono in simbiosi dal 1946. Queste belle fotografie che voi adesso vedrete sono  fotografie di 68 anni dopo che fotografano una realtà cresciuta. Ringraziamo i nostri fotografi che ci lasciano delle testimonianze che potranno i nostri posteri ricordare tra 70 anni ”.

La parola è quindi passata alla giornalista de La Stampa Silvia Garbarino che dopo vari ringraziamenti e saluti ha ricordato: “Quest’anno esporremmo 12 delle fotografie che abbiamo ritenuto visivamente più importanti dal punto di vista giornalistico in una sala dedicata ad un nostro collega scomparso 2 anni fa. La fotografia in questo periodo sostituisce a volte la parola, però è sempre stato il connubio migliore per rendere il reportage e rendere più completo il nostro lavoro nell’informazione”.

L’ultimo intervento è stato quello dell’ Assessore allo Sport della Città di Torino Stefano Gallo che, dopo essersi scusato per il ritardo, aver salutato i presenti e fatto i complimenti alla Fondazione Sandretto  Re Rebaudengo, al CUS Torino, ai giornalisti e agli sponsor ha aggiunto: “Un ambito di cultura unito ad un ambito sportivo fino a poco tempo fa era considerato un ossimoro, due mondi che non andavano insieme; in realtà grazie anche alla Fondazione e al CUS Torino per questo progetto, il mondo della cultura e dello sport si sono avvicinati. Il mondo della cultura, per arrivare a persone che lo sport non lo fanno, deve essere supportato da un progetto culturale e sportivo come quello di Torino 2015 Capitale Europea dello Sport, il quale è un modo per promuovere la pratica sportiva a Torino. È importante ricordare che lo sport non è soltanto agonismo ma deve essere presente nella quotidianità di noi tutti. Un sostegno a queste manifestazioni da parte della Città ci sarà sempre”.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy