• Google+
  • Commenta
9 giugno 2014

Golden Boyz: dal Sud la svolta del rap italiano

Golden Boyz

Direttamente da Salerno arriva audace il nuovo sound dei Golden Boyz: una nuova era per il vero rap italiano

Golden Boyz

Golden Boyz

Sono giovani, bravi, grintosi, ma soprattutto, pronti e desiderosi di sorprendere con le loro vibrazioni in rima, il popolo degli appassionati del rap: quello vero, quello duro, quello verace.

Sono i Golden Boyz, che da Salerno si affacciano “combattivi” sul vivace panorama del rap italiano. Senza peli sulla lingua, senza indugio, senza mezzi termini: ma con sogni musicali da realizzare con le loro rime baciate e disinibite in lingua italiana. Per non dimenticare le orgogliose Origini.

I Golden Boyz nascono grazie all’incontro fortunato tra due forti personalità “non comprate su e-bay” (da “Patto col diavolo”), Raffaele Abbate, alias Slayer e di Raffaele Ruggiero, che on stage diventa Cancer.

I Golden Boyz si ispirano ai più alti sound internazionali old style, ma non mancano incursioni ibride, dai 50 cent a Eminem, senza trascurare penetrazioni tipiche del rap italiano. Ma la mecca, l’ispirazione per eccellenza, ed è facile intuirlo ascoltando un loro brano, è chiaramente di estrazione USA (come in Sayonara, Patto col diavolo o Aggressioni verbali solo per citarne alcuni). Amano Tayler The Creator, ma non disdegnano l’italiano Salmo.

Per loro il rap non è solo testo in rima baciata, piuttosto un credo. Un sogno da realizzare e di “cui essere degni e da vivere a fondo” (da “Patto col diavolo”)

Una rap band tutta da scoprire e da ascoltare, e direttamente i Golden Boyz, ci raccontano il perché e soprattutto come “… in tutta sta finzione, i Golden Boyz hanno trovato l’ambizione”.

Chi sono i Golden Boyz

  • <Slayer> Raffaele Abbate
  • <Cancer> Raffaele Ruggiero

Come nasce questa passione per il rap per i Golden Boyz

  • <Slayer> dal quel che possa ricordare i primi pezzi che mi hanno colpito sono sicuramente degli album “the Marshall mothers”di Eminem nel 2000 e di “get rich or die train” di 50 cent nel 2002 che per me sono stati sicuramente i più incisivi da un punto di vista artistico!
  • <Cancer> sono d’accordo con Slayer, che ha valorizzato questa mia passione per il rap. Tutto nasce da “Lose yourself” di Eminem e da li non ho più cambiato genere musicale.

Lord Shadow Familia: cosa ci racconti di questa “famiglia”? Perché l’idea di questo nome?

  • <Slayer> già avevamo un rapporto di amicizia con alcuni dei membri (Anonymous) mentre con gli altri (Sandr&Skizz) abbiamo iniziato a lavorare assieme grazie ai gusti musicali molto simili.
  • <Cancer> il nome del crew (L.S) nasce dal nulla, niente di così trascendentale ma c’è stata semplicemente un’attrazione verso le ombre (Slayer ride).

A chi si ispira il sound dei Golden Boys?

  • <Slayer>Sicuramente abbiamo avuto un influenza dal rap old-style americano, che cerchiamo di combinare ad un sound moderno.
  • <Cancer> concordo con felone e per citare qualche artista apprezziamo la scena canadese in primis Madchild; in Italia invece uno degli artisti più innovativi e completi a nostro parere è Salmo; infine, in America ci piace molto il rap strano che fa Tayler, the creator.

Musica chiaramente di protesta e cos’altro?

  • <Cancer> facciamo musica senza dare troppa attenzione ai cliché del caso, ma ci concentriamo più sulla tecnica.
  • <Slayer> il nostro rap è senza freni inibitori e direttamente proporzionale alle nostre esperienze di vita, quindi cantiamo ciò che viviamo.

Chi sono gli aggressori verbali per i Golden Boyz?

Gli aggressori verbali sono tutti coloro che usano il rap come mezzo di comunicazione per denunciare qualcosa.

Cosa diresti a chi pensa che il rap non debba necessariamente includere “parolacce” per essere tra virgolette “incisivo”?

Dire parolacce non è assolutamente sinonimo d’incisività nel rap, ma noi lo facciamo lo stesso.

Quale next mission per i Golden Boyz? 

  • <Cancer> al momento stiamo lavorando ad un paio di mix tape e qualche feat sparso.
  • <Slayer> e grazie alla vittoria del contest della Riscatto Crew a breve uscirà il nostro primo street video!

Dove si può ascoltare la vostra musica?

  • <Slayer> sui canali Youtube ks Records e porta sul retro studio
  • <Cancer> ma anche sulla nostra pagina Facebook “Lord Shadow Familia”

Qual è il sogno in rime dei Golden boyz?

Vorrei che i soldi contassero zero
No cash money, tonnellate di primero
Supportate i Goldenboyz steel real “tutto vero” facciamo rap per hobby non per pile di dineros!

Ascolta il singolo Patto col Diavolo dei Golden Boyz


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy