• Google+
  • Commenta
17 giugno 2014

La musica corale inglese torna in Università Cattolica

Università Cattolica del Sacro Cuore – La musica corale inglese torna in Università Cattolica il 24 giugno la sede di largo Gemelli ospita il Chapel Choir of Robinson College di Cambridge

Torna l’annuale appuntamento con i cori inglesi in Università Cattolica. Il 24 giugno l’Aula Magna di largo Gemelli alle 21 ospiterà il Chapel Choir of Robinson College di Cambridge, diretto da Tim Brown e accompagnato dal Professor of Music Jeremy Thurlow.

Il Robinson College, composto da una trentina di coristi, è uno dei più classici esempi della tradizione corale britannica: tiene settimanalmente esecuzioni liturgiche (Choral evensong e complines nella Cappella universitaria), concerti nelle cattedrali inglesi e tours estivi in tutto il mondo.

Musica corale all’Università Cattolica

A guidare il coro, da alcuni anni, è stato chiamato Timothy Brown, considerato dalla critica uno dei migliori direttori del mondo, allievo di grandi maestri come David Willcocks e successore di John Rutter alla guida del Clare College Choir, con il quale ha raggiunto livelli musicali di primissimo piano nel panorama corale mondiale.

Con la presenza di un direttore di fama come Timothy Brown, il Robinson College, che a Cambridge è il college più recente come costituzione (1979), ha investito energie e risorse economiche su uno degli aspetti più caratteristici del mondo universitario inglese, la musica corale.

La performance serale sarà preceduta alle 14.30 in Aula Magna dalle prove aperte al pubblico, che saranno tenute in forma di lezione dal direttore Timothy Brown: verranno scelti due brani dal programma serale e, in lingua inglese, il direttore ne mostrerà la storia, la struttura e la prassi esecutiva.

Il concerto con musica corale del 24 giugno sarà l’ultimo appuntamento del tour italiano del Coro che si esibirà domenica 22 giugno nella Basilica di San Marco a Milano alle 12; sempre il 22 giugno nella Chiesa di San Bernardino a Crema alle 21; lunedì 23 giugno nella Chiesa di San Francesco a Lodi alle 21.

Il concerto in Aula Magna – una carrellata della musica sacra inglese dal XVI secolo fino ai giorni nostri – vedrà anche la presenza del coro di Note d’InChiostro, il progetto musicale dell’Università Cattolica rivolto a studenti e laureati con la finalità di unire l’arte dei suoni (solisti, coro e ensemble strumentale) con le diverse discipline di studio maturate nei chiostri dell’Ateneo.

Programma concerto musica corale del 24 giugno:

  •  T. Tallis (1505-1585), Salvator Mundi
  • J. Sheppard (ca. 1515-1558), Libera nos
  • T. Weelkes (1576-1623), Hosanna to the Son of David
  • T. Tallis (1505-1585), If ye love me, col Coro Note d’Inchiostro                
  • W. Byrd (1539 o 1540-1623)            Sanctus, dalla Missa a 4, col Coro Note d’Inchiostro        
  • H. Purcell (1659-1695), O God, thou art my god
  • S.S. Wesley (1810-1876), Wash me throughly
  • C.V. Stanford (1852-1924), Beati quorum via, Coelos ascendit hodie
  • W. Goodwin, (ca. 1748-1784), Voluntary in C major, per organo solo
  • L. Berkeley (1903-1989), Gloria & Sanctus, dalla Missa Brevis
  • T. Brown, (1946-), Remember, O thou man
  • J. Tavener (1944-2013), God is with us
  • J. Stanley (1712-1786), Voluntary in D minor, per organo solo
  • J. Thurlow, I got me flowers
  • E.L. Bainton (1880-1956), And I saw a new heaven
  • H. Howells (1892-1983), Magnificat, dal Collegium Regale Service

Timothy Brown, già Director of Music al Clare College Cambridge, ora esercita la professione di musicista freelance alla Zürcher Sing-Akademie di Zurigo (di cui è il fondatore e direttore artistico), come direttore del coro professionale “English Voices” (Londra), e come Visiting Director presso il Robinson College Cambridge. Ha iniziato la sua formazione musicale come corista a Westminster Abbey, e poi nel King’s College Cambridge. Nell’anno in corso Timothy Brown è maestro del coro al Teatro dell’Opera di Monaco di Baviera e al Festival di Aix-en-Provence con una produzione musicale che riguarda l’Orfeo di Monteverdi, il Flauto magico di Mozart, e Ariodante di Handel.

Jeremy Thurlowè Director of Music eFellow delRobinsonCollege Cambridge, compositore, pianista e insegnante di armonia, analisi musicale, storiae composizione. Ha vinto il premio “GeorgeButterworthAward” per una nuova composizione, eseguita poi dalla BBCPhilharmonic Orchestra, ilFitzwilliamStringQuartet, RolfHind, iBBC Singers, eSequitur(New York). Comemusicologoèspecialista dimusica francesedelXX secolo.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy