• Google+
  • Commenta
16 giugno 2014

Prove Invalsi 2014 Italiano: soluzioni test prove invalsi terza media

Eccoci arrivati alle date delle Prove Invalsi 2014 italiano: scopri cosa sono le prove invalsi 2014 d’Italiano e qui di matematica.

Come funziona il test Invalsi, come prepararsi e soluzioni dei test invalsi di terza media

I giovani studenti delle scuole medie nelle ultime ore sono alla continua ricerca dei test invalsi online per la simulazione esame terza media.

Le maggiori ricerche in rete riguardano le prove Invalsi con soluzioni per sapere come superare il test Invalsi.

Le prove Invalsi sono l’unica prova ministeriale ad essere svolta lo stesso giorno da tutti gli studenti che stanno sostenendo l’esame di terza media 2014.

Le date del test Invalsi sono state comunicate dal Miur già da tempo, e per quest’anno il calendario test Invalsi 2014 prevede la data del 19 giugno.

Come funziona il test Invalsi? Come prepararsi per superare le prova Invalsi 2014 di italiano? Ecco alcuni consigli per sapere come superare il test Invalsi all’esame di terza media.

Prove Invalsi 2014: cosa sono e come funziona il test Invalsi – consigli per gli studenti

Le prove Invalsi sono lo strumento che consente di verificare il livello di apprendimento degli studenti italiani.

Le prove Invalsi all’esame di terza media sono delle prove scritte che consentono ogni anno di controllare l’efficacia dell’insegnamento all’interno delle scuole. Cosa sono le prove Invalsi? In teoria è un test scritto predisposto dall’Istituto per la Valutazione del Sistema di Istruzione, nella pratica un quiz che terrorizza gli studenti della terza media che dal 2008 devono aggiungere alle quattro prove tradizionali anche il test Invalsi all’esame di terza media.

Ecco come funziona il Test Invalsi: il 19 giugno ogni scuola dovrà sottoporre agli esaminandi di terza media le prove Invalsi. Il test si divide in due parti: una verifica di italiano e una di matematica, entrambe composte da domande aperte e a risposta multipla.

Prove Invalsi 2014: il Test Invalsi fa media?

Chi non supera le prove Invalsi rischia la bocciatura? Queste sono le domande che nelle ultime ore stanno tenendo i 594mila quattordicenni col fiato sospeso.  Il responsabile scientifico dell’Invalsi Roberto Ricci ha spiegato chiaramente che il test del 19 giugno ”farà media per il voto finale, ma se sarà l’unica prova a non aver raggiunto la sufficienza non porterà alla bocciatura”. Quindi niente panico, anzi, meglio sfruttare il poco tempo a disposizione per prepararsi alle prove Invalsi di italiano seguendo qualche utile consiglio.

Prove Invalsi 2014 italiano terza media: online soluzioni del test Invalsi

Per sapere come superare le prove Invalsi di italiano, meglio partire da una simulazione che consenta di verificare quali sono le risposte esatte per non fare errori. Online sono disponibili diverse simulazioni, ecco di seguito le prove invalsi italiano 2013 con soluzioni per sapere fin da ora come funziona il test e quali sono le domande. Scarica:

Prove Invalsi:

Prove Invalsi: Prova italiano esame terza media

Prove Invalsi: Prova matematica esame terza media

Prove Invalsi Soluzioni: Prova italiano e di matematica esame terza media

Prove Invalsi Soluzioni: Italiano esame terza media come rispondere alle domande

Prove Invalsi Soluzioni: Matematica esame terza media come rispondere alle domande

Prove Invalsi 2014 di italiano: ecco quali sono le domande

Come si evince dalle prove degli anni passati, il test Invalsi è strutturato in questo modo:

  • 1 – C’è la prima parte che è costituita da un brano di tipo narrativo e bisogna dimostrare di aver compreso il brano rispondendo a 10/15 domande inerenti al brano letto.
  • 2 – La seconda parte prevede un altro brano di tipo espositivo e anche qui bisogna dimostrare di aver compreso il brano rispondendo a 10/15 domande inerenti al brano letto.
  • 3 – Infine c’è la prova di riflessione sulla lingua composta da 10 domande di grammatica

Prove Invalsi 2014 terza media italiano: consigli per superare il test

  • 1 – E’ fondamentale una buona organizzazione del tempo. La prova di italiano deve essere svolta entro un’ora quindi meglio prestare la massima attenzione fin dalla prima lettura delle tracce. Mantenersi calmi e non farsi prendere dall’ansia è molto importante per rimanere concentrati e attenti. Non è previsto l’uso del vocabolario quindi è importante capire bene l’argomento del testo per intuire il significato dei termini che non si conoscono.
  • 2 – Leggere tutte le domande per sapere come distribuire il proprio tempo. Meglio affrontare prima quelle domande che sembrano più semplici e richiedono meno attenzione.
  • 3 – Chiedere aiuto al prof. Durante il Test Invalsi ci saranno due professori a vigilare la corretta esecuzione dell’esame di terza media. In caso di difficoltà o non si riesce a comprendere un quesito, si può chiedere un aiuto. L’alunno può provare sempre a fare una domanda
  • 4 – Rileggere tutto prima della fine della prova Invalsi di italiano. Meglio lasciarsi qualche minuto alla fine per rivedere le proprie risposte e controllare che non ci siano errori. Gli errori più diffusi sono anche quello di distrazione, quindi meglio fare attenzione.

© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy