• Google+
  • Commenta
18 giugno 2014

Scienze Biomediche Unime vince University Football Cup

Scienze Biomediche Unime vince University Football Cup

Università degli Studi di Messina – Scienze Biomediche vince la prima edizione della University Football Cup

Scienze Biomediche Unime vince University Football Cup

Scienze Biomediche Unime vince University Football Cup

Sono stati gli studenti del Dipartimento di Scienze Biomediche e delle Immagini Morfologiche e Funzionali ad alzare, al termine della finale svoltasi presso la Cittadella Sportiva dell’Annunziata, la University Football Cup.

Dipartimento Scienze Biomediche vince University Football Cup

Nell’incontro decisivo, infatti, gli atleti di Scienze Biomediche hanno superato con un rotondo 5-0 i pur generosi colleghi del Dipartimento di Ingegneria Civile, Informatica, Edile, Ambientale e Matematica Applicata. Si sono così aggiudicati la prima edizione del torneo di calcio a 5 interdipartimentale, organizzato dal Cus Unime.

Una serata in cui, nonostante le condizioni meteo poco felici, non sono mancati divertimento ed allegria. E neppure un doveroso momento di raccoglimento, all’inizio del match, per ricordare Marco Costa, uno degli arbitri della manifestazione, tragicamente scomparso nelle scorse settimane.

Dopo il calcio d’inizio dato dal Rettore, prof. Pietro Navarra, alla presenza del Prorettore per i Servizi agli Studenti, prof. Eugenio Guglielmino, è apparsa chiara la superiorità della squadra di Scienze Biomediche, trascinata dai ragazzi dei corsi di laurea in Scienze Motorie.

Ospite d’onore al momento della premiazione a Scienze Biomediche. Insieme al prof. Daniele Bruschetta, Delegato allo Sport, è stato infatti l’ex portiere del Messina, Emanuele Manitta, a consegnare medaglie e targhe. Tra l’altro, Manitta è collega di molti dei giocatori scesi in campo, essendo iscritto al corso magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate. A fare gli onori di casa, Nino Micali, presidente del Cus Unime, affiancato dal vicepresidente Giuseppe Lanfranchi.

Riconoscimenti sono andati anche a Emanuele Caragliano (miglior portiere), Andrea Bucca (miglior giocatore) e Marco Paludetti (capocannoniere).

La coppa sarà ora ospitata presso la sede del Dipartimento di Scienze Biomediche vincitore, al Policlinico, almeno fino al prossimo anno, quando verrà rimessa in palio.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy