• Google+
  • Commenta
23 giugno 2014

Voto Esame Maturità 2014: come calcolare il voto dopo l’esame di stato

Voto esame di stato 2015

Come calcolare il voto della maturità 2014, come sapere quanti crediti formativi sono stati accumulati durante gli anni

Voto Maturità

Voto Maturità

Ecco come fare il calcolo del punteggio del diploma in centesimi.

Quanto valgono le prove scritte alla maturità, il colloquio dell’esame orale e i punti bonus. Tutto quello che devi sapere per calcolare il voto della maturità 2014.

Il calcolo del voto della maturità 2014 è sicuramente nei primi pensieri dei maturandi del 2014 che in questi giorni stanno terminando le ultime ripetizioni delle tesine per arrivare pronti al temutissimo esame orale.

Per arrivare pronti al fatidico giorno del colloquio orale della maturità 2014 e non commettere errori, basta seguire pochi consigli per fare una buona impressione davanti alla commissione.

Intanto, ora che le prove scritte sono terminate, è possibile fare un primo calcolo del voto di maturità 2014 tenendo presenti alcuni punteggio che sono già noti come i crediti formativi o crediti scolastici.

Voto Maturità 2014: Crediti Formativi e Crediti Scolastici

Crediti Formativi e Crediti Scolastici: che cosa sono e come si calcolano. Che cosa sono i crediti formativi? Come si calcolano i crediti scolastici? Crediti formativi e crediti scolastici conferiscono allo studente dei punti che verranno sommati al punteggio delle prove sostenute durante la maturità 2014 per andare a calcolare il voto di maturità o voto del diploma espresso in centesimi.

I crediti scolastici sono dei punti che vengono attribuiti a ciascuno studente alla fine degli ultimi tre anni delle scuole superiori e possono variare i base alla media. Maggiore è la media dei voti presi alla fine dell’anno e più crediti scolastici sono assegnati. Quindi è il profitto a determinare i crediti scolastici.

La tabella ministeriale per il calcolo del credito scolastico e del voto di maturità

Media Scolastica             I           II           III

6                                    3/4        3/4        4/5

6/7                                 4/5       4/5         5/6

7/8                                 5/6      5/6          6/7

8/9                                6/7       6/7          6/7

9/10                              7/8      7/8           8/9

I crediti formativi, invece, sono assegnati a ciascuno studente in base alle attività extrascolastiche frequentate durante l’anno accademico. I crediti formativi sono assegnati a prescindere dalla media, e il punteggio da attribuire per ciascuna attività extrascolastica è deciso dal Consiglio di classe. Quindi più corsi sono stati frequentati durante l’anno, più crediti formativi verranno sommati ai punti per il voto di maturità 2014.

Voto Maturità 2014: come si calcola

Come si calcola il voto di maturità

Come si calcola il voto di maturità

Ritorniamo quindi al calcolo del voto del diploma di maturità dopo tutte le prove calcolato in centesimi: per calcolare il voto della maturità occorre conoscere:

  • credito scolastico e crediti formativi
  • voto delle prove scritte
  • voto della prova orale
  • bonus maturità

Per il calcolo dei crediti scolastici e formativi si tenga presente la tabella di cui sopra, mentre per il calcolo dei punti attribuiti alle prove scritte dell’esame di Stato bisogna conoscere il voto assegnato a ciascuna prova.

Punteggio prove scritte esame di maturità 2014

Le prove scritte possono valere da 0 a 15 punti. Il punteggio minimo per la sufficienza è 10 mentre il voto massimo alle prove scritte è 15. In totale possono essere attribuiti massimo 45 punti alle prove scritte dell’esame di maturità, o minimo 30 per essere ammessi all’esame orale.

Punteggio prova orale esame di maturità 2014

Alla prova orale o colloquio di maturità possono essere assegnati fino a 30 punti. Se il vostro colloquio è stato eccellente e non avete commesso errori, la commissione attribuirà 30 punti al candidato, in considerazione anche della sua carriera scolastica. Se invece ci sono state delle incertezze il punteggio si fermerà a 22, che è la sufficienza prevista per questo tipo di prova.

La commissione può decidere se assegnare ai fini del voto maturità un bonus da 1 a 5 punti. Il bonus viene assegnato ai più meritevoli e in conseguenza di determinate condizioni:

  • gli studenti devono possedere un credito scolastico non inferiore a 15 punti
  • i maturandi devono aver raggiunto tra prove scritte ed orali un punteggio minimo di 70 punti.

Voto Maturità 2014: come si prende la lode alla maturità

La lode è assegnata dalla commissione in sede di esame di maturità agli studenti più meritevoli. Per prendere la lode occorre però avere dei requisiti:

  • avere ottenuto durante gli ultimi tre anni di scuola superiore 25 punti
  • aver raggiunto 45 punti alle prove scritte senza usufruire del bonus
  • avere ottenuto 30 punti al colloquio della maturità 2014
  • avere ottenuto l’ultimo anno scolastico tutti voti non inferiore all’otto

Si può essere bocciati all’esame di maturità? Non tutti ovviamente aspirano per il voto maturità a 100 e lode, alcuni maturandi tentano di raggiungere per il voto maturità il minimo e quindi 60 punti, ecco i parametri per non essere bocciati:

  • 30 punti per le tre prove scritte
  • colloquio orale 22 punti
  • credito scolastico 10 punti

© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy