• Google+
  • Commenta
8 luglio 2014

Microsoft e Unive Cà Foscari presentano il LED di Venezia

Microsoft e Unive Cà Foscari presentano il LED di Venezia

Università “Cà Foscari” di Venezia – Nasce il Laboratorio di Esperienza Digitale di Venezia e “Digitali per crescere” entra in una nuova era con un’innovativa Social Conversation Platform

Microsoft e Unive Cà Foscari presentano il LED di Venezia

Microsoft e Unive Cà Foscari presentano il LED di Venezia

Microsoft e l’Università Ca’ Foscari Venezia presentano un nuovo luogo d’incontro, che sarà ospitato a Mestre nella nuova sede del Campus scientifico dell’ateneo, dove PMI e giovani veneti potranno ricevere formazione gratuita sulle tecnologie di ultima generazione.

Un altro importante traguardo per l’iniziativa “Digitali per Crescere”, che ha già raggiunto 600.000 PMI italiane e che da oggi punta anche sul Social per promuovere la condivisione di idee e la creazione di progetti a supporto della competitività del Paese.

Microsoft e Cà Foscari presentano il LED di Venezia

Microsoft Italia e Università Ca’ Foscari Venezia presentano oggi il nuovo Laboratorio di Esperienza Digitale (LED) che avrà sede a Mestre nel nuovo Campus scientifico dell’ateneo. Il LED di Venezia sarà un luogo d’incontro e formazione gratuita per PMI, professionisti e giovani del territorio con un duplice focus: Cloud Computing e Mobility. Raggiunge così anche il Veneto l’iniziativa “Digitali per crescere” (#digitalipercrescere), con cui Microsoft si pone l’obiettivo di promuovere la digitalizzazione del Paese raggiungendo capillarmente Piccole e Medie Imprese e giovani italiani, per dare avvio a un circolo virtuoso di occupazione e crescita che faccia leva sulle potenzialità delle nuove tecnologie.

Il nuovo LED di Venezia sarà quindi l’epicentro dell’iniziativa in Veneto e si propone di guidare le PMI verso un percorso di consapevolezza sui vantaggi del Cloud e della Mobility, anche attraversolo showcase di nuove tecnologie. In particolare sarà possibile scandagliare quattro scenari digitali – collaborazione, mobilità, semplificazione, efficienza – esigenze che accomunano tutte le aziende e verso cui device mobili e Cloud possono offrire una risposta. Nel LED verrà offerta formazione gratuita agli imprenditori e ai professionisti locali attraverso workshop e sarà possibile incontrare i partner Microsoft del territorio, i ricercatori di Ca’ Foscari e gli esperti Microsoft per ricevere consulenza e dare avvio a progetti d’innovazione. Naturalmente il laboratorio sarà anche uno spazio di confronto per gli studenti dell’Università che potranno ricevere formazione per diventare i professionisti IT di domani in grado di rispondere alle specifiche esigenze delle PMI locali.

E oltre al nuovo luogo fisico di incontro, le PMI e gli studenti veneti potranno accedere anche alla piattaforma digitali per crescere per interagire con gli esperti e i Partner Microsoft e beneficiare di Aula PMI per ricevere formazione online e sviluppare nuove competenze.

Questo connubio di strumenti di formazione e knowledge sharing, a partire da oggi, si arricchisce ulteriormente e in occasione della presentazione del nuovo LED di Venezia viene infatti annunciata una nuova era di “Digitali per crescere”, che approda anche sul mondo social. Sostenuta dal MIUR e dal MISE, e a cui collaborano in prima linea Unioncamere, Gruppo Poste Italiane, UniCredit, Intel e altri partner tecnologici, “Digitali per crescere” intende ridurre il divario digitale, attraverso una proficua partnership tra attori del sistema pubblico e privato e per facilitare ulteriormente la loro collaborazione Microsoft lancia oggi una Social Conversation Platform per consentire agli Atenei italiani protagonisti dell’iniziativa, ai Partner, agli imprenditori, ai professionisti e ai giovani coinvolti sul territorio, di comunicare ancora più facilmente e restare sempre aggiornati sulle attività dei laboratori, sulle best practice dei principali settori industriali e sulle novità del mondo dell’innovazione. Attraverso Yammer, il Business Social Network di Microsoft per condividere informazioni e organizzare progetti comuni in modo sicuro, si punterà a promuovere il networking tra gli stakeholder nelle varie regioni d’Italia, ma soprattutto a stimolare la co-creation ovvero la collaborazione per la generazione di idee e progetti in grado di far decollare le economie locali con un impatto positivo sull’intero Sistema Paese. “Digitali per crescere” entra quindi in una nuova fase di sviluppo, che vede coesistere l’utilizzo di strumenti di comunicazione fisici come i laboratori e le attività di formazione e consulenza presso le università, digitali come la piattaforma web digitali per crescere e i tool di check up digitale e formazione virtuale, e social come la nuova Social Conversation Platform e i gruppi di discussione privati e pubblici che la popolano.

L’evento di inaugurazione del nuovo LED di Venezia è inoltre un’occasione per fare il punto sui primi mesi dell’iniziativa “Digitali per crescere”, che lanciata a fine ottobre 2013, ha già visto l’apertura di 6 LED a Pisa, Roma, Milano, Bari, Napoli e Torino e ha già raggiunto 600.000 PMI, formandone in particolare oltre 6.000. Il portale digitali per crescere ha registrato 225.000 utenti unici e gli eventi di lancio nelle principali città italiane hanno coinvolto oltre 2.000 partecipanti e sono stati l’occasione per condividere circa 35 casi di successo di realtà che grazie alla tecnologia hanno ottenuto significativi benefici di business. Nel complesso in questi mesi moltissime realtà sono state contaminate dai messaggi di “Digitali per crescere” e hanno messo in atto 2.350 progetti di varia entità che hanno contribuito a dare nuovo slancio alla competitività del tessuto economico italiano.

Siamo entusiasti di collaborare con un polo d’eccellenza come l’Università Ca’ Foscari Venezia e siamo sicuri che il nuovo Laboratorio di Esperienza Digitale rappresenterà un valido supporto per aiutare le aziende e i giovani dell’intera Regione a cogliere le opportunità offerte dalle nuove tecnologie. Come dimostra uno studio Microsoft – BCG esiste una stretta correlazione tra innovazione e crescita: le PMI italiane che abbracciano il digitale hanno registrato negli ultimi anni una crescita superiore del 13% in termini di fatturato e del 10% in termini di occupazione, rispetto a quelle che lo utilizzano poco”, ha dichiarato Carlo Purassanta, Amministratore Delegato di Microsoft Italia. “Ecco perché con questo progetto intendiamo promuovere l’innovazione del territorio e di conseguenza contribuire alla competitività del Paese. Abbiamo già inaugurato sei LED nel Nord, Centro e Sud Italia raggiungendo oltre 600.000 PMI e ora, con la Social Conversation Platform, ‘Digitali per crescere’ entra in una nuova fase per agevolare sempre più lo scambio di idee e la collaborazione. Oltre ai Laboratori, che creano aggregazione intorno a una realtà territoriale, riteniamo strategico attivare comunità virtuali in grado di mantenere vivo il dialogo sull’innovazione e di valorizzare le eccellenze del territorio”.

“Siamo entusiasti di collaborare con Microsoft e siamo convinti che il LED di Venezia rappresenterà un importante punto di riferimento per le PMI e i giovani del territorio – afferma il Rettore dell’Università Ca’ Foscari VeneziaCarlo Carraro – L’iniziativa sposa perfettamente la duplice direzione intrapresa dal nostro ateneo in questi anni: da un lato ricerca e innovazione, dall’altro collaborazione e promozione di progetti con partner d’eccellenza per arricchire la formazione dei nostri giovani e preparare professionisti capaci di guidare l’innovazione. Con questo spirito e con la convinzione che il LED sia una occasione di dialogo tra aziende, studenti, ricercatori ed esperti IT per sostenere la competitività locale, Ca’ Foscari è lieta di dare avvio al Laboratorio di Esperienza Digitale che sorgerà nel nuovo Campus scientifico di via Torino a Mestre. La ricerca dell’eccellenza a beneficio del territorio e della sua economia è un obiettivo della nostra università, ogni giorno impegnata con i suoi docenti e le sue attività a stimolare un circolo virtuoso fra innovazione, qualità e opportunità per i propri studenti”.

Digitali per crescere – il progetto nazionale e le partnership

Dopo l’esempio di Venezia, Pisa, Roma, Milano, Bari, Napoli e Torino, nei prossimi mesi verranno aperti altri LED e organizzati eventidi formazione in altre importanti città del Nord, del Centro e del Sud Italia. L’esperienza di Venezia s’inscrive nella più ampia iniziativa “Digitali per crescere”, con cui Microsoft si propone di promuovere la digitalizzazione del Paese puntando sulla formazione di giovani e PMI italiane attraverso una proficua collaborazione tra attori pubblici e privati. L’iniziativa, sostenuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero dello Sviluppo Economico, fa leva su un modello di collaborazione tra attori del settore pubblico e privato che muove dalla convinzione che PMI e giovani debbano essere al centro delle priorità di istituzioni, imprese, Associazioni, Università e Amministrazioni Locali.

Tra i partner strategici emergono in prima linea Unioncamere, le Università di numerose città italiane, Gruppo Poste Italiane, UniCredit e Intel, che insieme a Microsoft metteranno a disposizione delle piccole e medie aziende e degli studenti strumenti concreti per accompagnarli verso le nuove tecnologie e il Cloud Computing: dai laboratori ai dispositivi digitali, dagli eventi e corsi diformazione a un portale di condivisione e a una piattaforma social, dal check up sul grado di innovazione dell’azienda alle modalità di finanziamento e ai programmi di accelerazione per start up e giovani imprenditori. Ruolo fondamentale anche quello dei numerosi IT provider tra cui Acer, Asus, HP, Lenovo, Nokia, Panasonic, Sony, Toshiba, e 27.000 operatori italiani parte dell’ecosistema di Partner Microsoft, che offriranno alle aziende e ai giovani le loro soluzioni e la loro consulenza strategica per consentire di toccare con mano i vantaggi delle nuove tecnologie e del Cloud Computing, un abilitatore di innovazione che consente di dotarsi di soluzioni avanzate in tempi brevi e a costi accessibili, supportando una crescita flessibile delle realtà private e pubbliche.

Ulteriori informazioni sull’iniziativa sono disponibili sulla piattaforma digitali per crescere e su Twitter con #digitalipercrescere.

Microsoft

Fondata nel 1975, Microsoft è leader mondiale nel software, nei servizi e nelle tecnologie Internet per la gestione delle informazioni di persone e aziende. Offre una gamma completa di prodotti e servizi per consentire a tutti di migliorare, grazie al software, i risultati delle proprie attività – in ogni momento, in ogni luogo e con qualsiasi dispositivo. Ogni informazione relativa a Microsoft è disponibile al sito Microsoft.

Nota per i redattori: per ulteriori informazioni, notizie e punti di vista di Microsoft, visitare il Microsoft News Center all’indirizzo Microsoft. I collegamenti Web, i numeri di telefono e i titoli risultavano corretti al momento della pubblicazione, ma potrebbero essere stati modificati. Per ulteriore assistenza, giornalisti e analisti possono contattare il Rapid Response Team di Microsoft o altri contatti appropriati elencati all’indirizzo Microsoft.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy