• Google+
  • Commenta
31 luglio 2014

Test Veterinaria 2014-2015: date e come prepararsi ai test veterinaria

Angelo Quaranta

Molti studenti, durante l’ultimo anno di scuola superiore, hanno svolto il test Veterinaria per l’anno accademico 2014-2015. Ma in cosa consiste il test Veterinaria 2014?

Test Veterinaria

Test Veterinaria

“Il test Veterinaria è rivolto a studenti che non hanno ancora completato l’ultimo anno di scuola superiore e che, dunque, sono ancora presi dallo studio di chimica e biologia utili al superamento del test Veterinaria stesso”.

Il test in veterinaria come gli altri test per l’accesso alle facoltà a numero chiuso si svolge ogni anno e ha lo scopo di determinare l’ingresso o meno degli studenti e iscritti al test alla relativa facoltà di riferimento.

Ecco le e news sul Test Veterinaria 2014-2015 dalle parole del prof. Angelo Quaranta dell’Università degli Studi di Bari.

Come si svolge Test Veterinaria

Il test Veterinaria è costituito da 60 domande, a loro volta divise a seconda della materia che trattano: chimica, biologia,  logica e cultura generale. Il tempo a disposizione per il test e di due ore. Il punteggio minimo per poter entrare nella graduatoria unica nazionale è stato fissato a 20 punti. Sotto tale soglia ogni prove viene valutata come insufficiente.

  • Ogni risposta esatta vale 1,5 punti
  • Ogni risposta errata sottrae 0,4 punti
  • Ogni risposta non data o annullata vale 0 punti

Come è stato appena chiarito, il test viene svolto in ogni università presso cui vi è la facoltà di Veterinaria ma i risultati della prova verranno inseriti in una graduatoria nazionale. Cosa significa questo? Nel caso presso un ateneo dovessero mancare i posti, gli studenti potranno rivolgersi ad altri istituti presso cui vi sono posti disponibili.

News e date Test Veterinaria 2014-2015

News test di veterinaria

News test di veterinaria

Il test Veterinaria 2014 si è tenuto l’8 aprile e la graduatoria nazionale è stata resa pubblica dal Miur il 12 Maggio.

Per il prossimo anno accademico è probabile il test d’ingresso non verrà riproposto: il Ministro Giannini, nei mesi scorsi, ha annunciato l’intenzione di evitare i test di accesso alla facoltà di Veterinaria e di mettere in atto il modello francese. Secondo il metodo universitario francese, infatti, dopo aver frequentato il primo anno del corso di laurea, a seguito del superamento degli esami previsti da curriculum, gli studenti dovranno superare un esame di sbarramento per potersi iscrivere al secondo anno. Al momento nulla di certo, ma se il test venisse riproposto pare si terrà nel mese di aprile 2015.

Come superare Test Veterinaria

Molti studenti che, nel caso il metodo dovesse restare lo stesso, dovranno affrontare il test Veterinaria sanno che dovranno affrontare una serie di domande mirate alla chimica e alla biologia, insieme a logica e cultura generale. Ecco alcuni consigli su come superare il test Veterinaria:

  • Allenarsi: essendoci domande di logica, è bene allenarsi sull’argomento anche con programmi e test fatti a posta per sviluppare e migliorare le proprie capacità in ambito logistico.
  • Studiare: tutte le nozioni di chimica e biologia necessarie al superamento del test sono incluse nel programma di scuola superiore; è consigliabile, dunque, seguire e studiare bene queste discipline, effettuare approfondimenti e, in caso di difficoltà, non rimandare ma chiedere al proprio insegnante un aiuto al fine di proseguire lo studi senza lacune, potrebbero essere fatali al momento del test.
  • Mantenersi informati: essendoci anche domande di cultura generale è bene leggere i giornali; è necessario approfondire nozioni di educazione civica, spesso protagoniste di domande insidiose, e storia contemporanea.
Angelo Quaranta

Angelo Quaranta

Per avere maggiori chiarimenti in merito abbiamo fatto alcune domande al professor Angelo Quaranta, docente del Dipartimento di Medicina veterinaria dell’Università “A. Moro” di Bari e membro della commissione esaminatrice del test Veterinaria 2014.

Professor Quaranta, quali sono le novità in merito al test Veterinaria?

“Il Ministro Giannini aveva preannunciato che entro il mese di luglio 2014 sarebbe stato confermata o smentita la notizia dell’abolizione del test Veterinaria, così come per Medicina e Odontoiatria”.

“Al momento, nonostante la notizia si sia già diffusa da tempo, non ci è ancora arrivata alcuna conferma in merito. Attendiamo il Ministro comunichi la sua decisione definitiva.

In merito al test Veterinaria, quali sono le sue difficoltà?

Il test Veterinaria è rivolto a studenti che non hanno ancora completato l’ultimo anno di scuola superiore e che, dunque, sono ancora presi dallo studio di chimica e biologia utili al superamento del test Veterinaria stesso. Una delle difficoltà che riconosco alla struttura del test Veterinaria è la presenza di domande di logica, o meglio la loro lunghezza. Essendo domande molto estese richiedono un certo tempo e attenzione, ciò significa che lo studente toglierà tempo ad altre domande e le ore a disposizione per lo svolgimento del test sono notoriamente poche.

È importante che gli studenti che decidono di intraprendere questo percorso capiscano se sono realmente motivati o meno. Molti di loro, infatti, iniziano questo corso di studi spinti dal loro amore per gli animali ma, nel momento in cui sono costretti ad avere a che fare con macello e sperimentazione sugli animali, si tirano indietro il più delle volte per disapprovazione e sensibilità. Ciò che stiamo facendo, vista la problematica, è fare un dettagliato orientamento che consenta ai ragazzi di conoscere sin da subito in cosa consiste la facoltà di Veterinaria.

Quali consigli si sente di dare in merito alla preparazione in vista del test Veterinaria?

Per superare il test Veterinaria è necessario allenarsi molto: gli studenti dovrebbero procurarsi dei libri utili all’esercizio e aventi i test degli anni precedenti. L’ideale per una buona preparazione è svolgere un test al giorno cominciando dai 6 mesi ad un anno prima della data del test. Così facendo il candidato entrerà nella mentalità utile ad affrontare al meglio il test Veterinaria.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy