• Google+
  • Commenta
30 agosto 2014

Unipr Racing Team di Università di Parma alla Formula SAE & Formula Electric Italy

Università degli Studi di Parma – Unipr Racing Team dell’Università di Parma alla decima edizione di Formula SAE & Formula Electric Italy, all’Autodromo “Riccardo Paletti” di Varano de’ Melegari (PR)

Dal 29 agosto al 1 settembre, presso l’Autodromo “Riccardo Paletti” di Varano de’ Melegari (PR), si terrà la decima edizione di Formula SAE & Formula Electric Italy, un circuito automobilistico riservato a vetture monoposto da competizione progettate da studenti universitari, a cui partecipa anche Unipr Racing Team, gruppo dell’Università di Parma.

All’evento di Varano, organizzato dall’Associazione Tecnica dell’Automobile (ATA) in collaborazione con Dallara, partecipano 2.000 laureandi e neolaureati in ingegneria provenienti da 22 diverse nazioni, tra cui Germania, India, Francia, Russia, Israele, Croazia, Egitto e Malta. 85 Team universitari affronteranno giurie composte da massimi esperti del mondo racing e automotive, tra i quali Gian Paolo Dallara e Aldo Costa, che hanno il compito di analizzare e valutare soluzioni tecniche innovative, di potenziale interesse applicativo nel mondo automobilistico.

Unipr Racing Team partecipa alla Formula SAE già dal 2007

L’Università di Parma partecipa alla Formula SAE già dal 2007 con il team PR43100, poi divenuto Unipr Racing Team, che è coordinato dai proff. Giorgio Toderi, Agostino Gambarotta, Alessandro Pirondi eAlessandro Tasora,docenti del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Ateneo.

La Formula SAE è una palestra, e non solo per i futuri ingegneri. Oltre infatti al progetto di una vettura, si devono presentare un conto economico e un piano industriale tali da convincere potenziali investitori, che nella simulazione sono i giudici della manifestazione, sulla convenienza di far nascere un’industria per la produzione in piccola serie della vettura presentata. Oltre all’Ingegneria Meccanica ed Elettronica servono quindi competenze di Economia, Finanza, Marketing, Design.

Gli studenti di Unipr Racing Team nel 2013 sono riusciti a realizzare un telaio tubolare in fibra di carbonio, che ha fatto sì che la vettura parmigiana, che l’anno precedente era fra le più pesanti, si sia posizionata invece fra le più leggere. E questo nonostante il fatto che i team migliori possono contare su finanziamenti circa cinque volte maggiori di quelli di Unipr Racing Team.

Studenti attualmente in forza a Unipr Racing Team:
Audino Stefania, Bergonzi Lorenzo, Bonardi Federico, Carlotti Andrea, Castiglione Antonino, Catellani Luca, Cavalieri Lorenzo, Corradini Fabio, Delbono Eleonora (Team Leader), Di Mola Marco, Ferrari Pietro, Ferrarini Andrea, Fiaccadori Riccardo, Formaggioni Davide, Garavaldi Massimiliano, Ghinelli Alessandro, Giaccari Diego, Guazzi Lorenzo, Lauro Andrea, Lusignani Davide, Martini Filippo, Mazzotta Adalberto, Miati Lucia, Monegatti Marco, Mori Andrea, Perrone Giovanni, Ponzi Alberto, Puerari Matteo, Rustici Mirco, Savi Filippo, Schiaretti Matteo, Serventi Luca, Silvestri Pasquale, Tedaldi Federico, Zavaroni Matteo

 

Sponsor che hanno supportato Unipr Racing Team:
A.P.A. Parma (PR), APCOA Parking Italia S.p.A. – Mantova (MN), Autorettifica Parma (PR), Bercella Carbon Fiber s.r.l. – Varano Melegari (PR), Camattini Meccanica s.r.l. – Collecchio (PR), Comune di Parma, Dallara s.p.a. – Varano Melegari (PR), Delta Preg – S. Egidio alla Vibrata (TE), Eiffel Industria Materie Plastiche S.p.A – Fontanellato (PR), Elantas – Camattini s.p.a – Collecchio (PR), Europa Corse s.r.l. – Reggio Emilia (RE), GESPAR S.p.A. – Parma (PR), Globe Trading s.r.l. – Parma (PR), Henkel Italia s.p.a. Milano (MI), I.MA.TEC. Settimo Milanese (MI), La Protec Srl – San Giovanni in Croce (CR), Petean s.p.a. Parma (PR), Robby moto Engineering s.r.l. – Casalmaggiore (CR), Tatuus – Concorezzo (MI)

La SAE (Society of Automobile Engineers) è stata fondata agli inizi del secolo scorso da 30 personaggi, tra cui Henry Ford. Già nel 1916 i 30 membri iniziali erano diventati circa 1800 e la società decise di espandere il suo campo a tutte le forme di trasporto motorizzato, diventando Society of AutomotiveEngineers.

Fra le tante attività promosse da SAE International, come le definizioni di standard costruttivi, di sicurezza, di qualità, nel 1978 fu istituita la Formula SAE, con lo scopo di dar modo agli studenti di concepire, progettare e costruire una piccola vettura da corsa di tipo formula, vale a dire a ruote scoperte, ed avere riscontro del proprio operato attraverso una serie di competizioni con le vetture realizzate da altri studenti. Attualmente si svolgono manifestazioni in U.S.A., Gran Bretagna, Germania, Italia, Brasile e Australia.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy