• Google+
  • Commenta
30 agosto 2014

Units: Stage di Fisica per 40 ragazzi del Liceo, 1-5 settembre

Università degli Studi di Trieste – Astrofisica, Cosmologia e Astro-particelle, Fisica Applicata e Tecnologie, Fisica Teorica, Fisica Terrestre e dell’Ambiente, Materia Condensata, Particelle e Nuclei: stage e formazione a Units

Sono queste le discipline che il Dipartimento di Fisica dell’Units nell’ambito del Piano Lauree Scientifiche, svelerà ai 40 ragazzi delle scuole superiori provenienti da tutta Italia che dal 1 al 5 settembre parteciperanno allo stage estivo in programma all’interno dell’Units.

Nel loro percorso gli studenti selezionati, ospitati presso le strutture universitarie, saranno seguiti da ricercatori dell’Units e degli enti e affiancati da tre giovani tutor.

Programma, appuntamenti, conferenze e seminari Units

Appuntamenti densi a Units! Conferenze e seminari, percorsi concettuali, incontri con ricercatori, sessioni dimostrative di laboratorio tradizionale e di simulazione numerica, visite guidate. Tutto questo in collaborazione con i più importanti laboratori e centri di ricerca del territorio, per una panoramica delle più significative aree della ricerca in Fisica: l’INFN – Sezione di Trieste, l’Abdus Salam International Centre for Theoretical Physics (ICTP), il laboratorio di luce Elettra – Sincrotrone Trieste S.C.p.A., l’Istituto Officina dei Materiali (IOM) del CNR, l’INAF – Osservatorio Astronomico di Trieste. Un percorso alla scoperta delle eccellenze mondiali delle strutture scientifiche triestine per una scelta post-diploma.

A Units arà spiegata la rilevanza pratica della Fisica Applicata che ci aiuta a risolvere i problemi e ad affrontare il quotidiano nel campo della diagnostica medica, del monitoraggio ambientale e nella ricerca di possibili applicazioni energetiche; la Terra quale sistema complesso, l’interazione di atmosfera, idrosfera e litosfera la cui comprensione richiede la conoscenza dei processi fisici della geodinamica e apre nuove frontiere di ricerca o ancora sarà visitato lo storico mareografo triestino. I fisici delle particelle descriveranno i misteri ancora insoluti alla scala subatomica che si riflettono nel mondo macroscopico e quelli della materia insegneranno come muoversi in un mondo governato dalla meccanica quantistica per scoprire che insiemi di molti atomi, disposti opportunamente, possono avere proprietà nuove e sorprendenti. Gli astrofisici sveleranno la struttura e l’evoluzione dell’Universo, l’astrobiologia, intrecciandosi con radiazione e particelle provenienti dal cosmo, ripercorrendo il sentiero misterioso della vita, dal Big Bang a oggi. Infine fisici teorici parleranno della tensione affascinante dell’intelletto umano verso una descrizione dei fenomeni fisici tramite raffinati modelli matematici.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy