• Google+
  • Commenta
25 settembre 2014

GEIS Unimore: Geomatics Engineering Innovative Solutions

GEIS Unimore

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – GEIS Unimore nuovo spin off dell’Università di Modena e Reggio Emilia

GEIS Unimore

GEIS Unimore

All’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia è nato lo spin off GEIS – Geomatics Engineering Innovative Solutions srl.

Lo spin off, che vede coinvolti tre giovani ingegneri modenesi e reggiani del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” – DIEF, che punterà alla risoluzione di problemi attinenti ai rilevamenti metrici.

E’ tra i dieci finalisti italiani di una competizione internazionale promossa dalla Comunità Europea.

Lo spin off made Unimore GEIS

Uno spin off, di costituzione piuttosto recente e nato nell’ambito dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, è tra i dieci finalisti italiani di una competizione internazionale promossa dalla Comunità europea. Si chiama GEIS – Geomatics Engineering Innovative Solutions srl ed è stato fondato da tre giovani ingegneri, un modenese e due reggiane, che frequentano e svolgono attività di ricerca  al Laboratorio di Geomatica del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”- DIEF.

Lo spin off è attivo nel settore dell’ingegneria geomatica, una nuova scienza che comprende le diverse tecniche di rilevamento, l’elaborazione e l’analisi di informazioni metriche e spaziali, ed è considerata ad oggi una delle discipline con le più grandi prospettive di sviluppo. La società è costituita da: ing. Riccardo Rivola, modenese esperto di laser scanning 3D; ing. Eleonora Bertacchini, reggiana esperta di immagini satellitari e monitoraggio; ing. Cristina Castagnetti, reggiana esperta di tecniche GPS e GIS, oltre che dal Direttore del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” prof. Alessandro Capra.

Le attività di GEIS sono specializzate nel campo dell’ingegneria integrata, con particolare riferimento all’utilizzo di tecnologie e metodologie innovative della geomatica per servizi di progettazione e problem-solving nei settori del monitoraggio e collaudo di strutture e infrastrutture, protezione del territorio, beni culturali e agricoltura intelligente. La mission aziendale di GEIS è innovare e rendere semplice, facilmente percepibile e veloce, la risoluzione di problemi attinenti ai rilevamenti metrici, aumentando la qualità dei risultati e riducendo i costi rispetto alle metodologie attuali.

“Abbiamo scelto di costituire questa start up innovativa per esportare l’innovazione dal mondo accademico e renderla disponibile a tutti affermano i fondatori di GEIS consapevoli e forti delle competenze apprese in questi anni di ricerca e spinti dalla passione per la geomatica, abbiamo accolto la sfida del mondo imprenditoriale. Il miglioramento continuo e la curiosità di affrontare problemi non convenzionali, a cui si può trovare soluzione solo con le frontiere tecnologiche, restano il nostro approccio caratterizzante. Pur essendo appena nati siamo già in fermento poiché stiamo partecipando al percorso Intraprendere a Modena e siamo selezionati per una competizione internazionale promossa dalla Comunità Europea volta ad individuare le migliori idee imprenditoriali nel campo delle tecnologie pulite”.

 “Gli spin-off e le start-up – afferma il prof. Alessandro Caprarappresentano il presente e soprattutto il futuro dei nostri giovani che hanno avviato già qualche passo nel mondo della ricerca, in considerazione anche delle prospettive sempre più ristrette della carriera accademica e di ricerca che ci obbligano ad individuare percorsi ad alta professionalità e competenza come alternativa per chi ha dimostrato voglia e capacità in ambito della ricerca di base ed applicata. Abbiamo perciò pensato di far nascere questa iniziativa nella consapevolezza del valore dei soci più giovani e nel desiderio che GEIS diventi una realtà societaria importante e garantisca un futuro professionale ai soggetti coinvolti”

Riccardo Rivola Nato a Modena il 25/01/1987, ha conseguito con lode nel novembre 2010 la Laurea Specialistica in Ingegneria per la Sostenibilità dell’Ambiente all’UNIMORE. Ha svolto attività di ricerca presso il Laboratorio di Geomatica del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” – DIEF per quasi 4 anni, occupandosi principalmente dello studio delle potenzialità del rilievo tridimensionale con laser scanner in vari ambiti di interesse. Co-fondatore e presidente di GEIS srl, Riccardo è responsabile della gestione delle attività tecniche di problem-solving dell’azienda e coordina la strategia aziendale.

Eleonora Bertacchini Nata a Reggio Emilia il 18/01/1982, ha conseguito la Laurea Specialistica in Ingegneria per la Sostenibilità dell’Ambiente nel marzo 2007 all’UNIMORE. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca presso la Scuola di Dottorato High Mechanics and Automotive Design/Technology della stessa università nel 2012 con una tesi sui sistemi integrati di monitoraggio di versanti instabili. Autrice di più di 25 pubblicazioni e relatore a numerosi convegni nazionali ed internazionali, Eleonora svolge attività di ricerca presso il Laboratorio di Geomatica del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” – DIEF da quasi 8 anni, occupandosi principalmente delle problematiche strumentali inerenti il monitoraggio di fenomeni di dissesto idrogeologico. Co-fondatore di GEIS SRL, Eleonora è responsabile della parte commerciale e lavora a stretto contatto con i clienti per le attività di raccolta delle specifiche e di personalizzazione prodotti.

Cristina Castagnetti Nata a Reggio Emilia il 22/07/1982, ha conseguito con lode la Laurea Specialistica in Ingegneria per la Sostenibilità dell’Ambiente nell’ottobre 2006 all’UNIMORE. Nell’autunno 2009 svolge un periodo di ricerca negli Stati Uniti, presso l’Ohio State University e nel 2010 consegue il titolo di Dottore di Ricerca presso la Scuola di Dottorato High Mechanics and Automotive Design/Technology dell’UNIMORE con una tesi sui sistemi integrati di navigazione terrestre nell’ambito dell’agricoltura di precisione. Autrice di più di 25 pubblicazioni e relatrice a numerosi convegni nazionali ed internazionali, Cristina svolge attività di ricerca presso il Laboratorio di Geomatica del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” – DIEF da quasi 8 anni, occupandosi principalmente dell’integrazione di sensori per il monitoraggio delle deformazioni in ambito territoriale e strutturale. È stata docente del corso di Geomatica presso il DIEF e presso la facoltà di Conservazione dei Beni Culturali, Università di Bologna sede Ravenna (AA 2010-2011). Co-fondatrice e vice-presidente di GEIS SRL, Cristina è responsabile della gestione e progettazione delle attività sperimentali dell’azienda.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy