• Google+
  • Commenta
17 settembre 2014

QS World University Rankings: Polimi nel QS World University Rankings 2014

Politecnico di Milano – Il Politecnico di Milano nel QS World University Rankings 2014

QS World University Rankings

QS World University Rankings

QS World University Rankings Polimi 2014

L’edizione 2014 della classifica QS World University Rankings conferma il Politecnico di Milano, per il quarto anno consecutivo, la prima università italiana nella categoria Engineering & Technology.

L’Ateneo, in particolare, ha migliorato il proprio punteggio sia nella classifica complessiva (dove ha ottenuto 49,9 punti rispetto ai 47,5 dello scorso anno) sia in quella specifica di Engineering & Technology (dove ha ottenuto 85,2 punti, contro i 79,8 dello scorso anno).

Grazie a questi miglioramenti, il Politecnico di Milano ha mantenuto, anche in un contesto sempre più competitivo, una posizione in classifica sostanzialmente invariata, con il 229°posto nella classifica complessiva (era 230° lo scorso anno) e il 31° in quella di Engineering&Technology (dove occupava il 28°posto a pari merito con altri due Atenei).

Se la categoria Engineering & Technology conferma il buon posizionamento dell’ateneo nella sua area vocazionale, la vera sorpresa dell’edizione 2014 è data dall’ingresso del Politecnico tra le prime 200 università mondiali in altre due aree, Natural Sciences, dove è 123° al Mondo e 4° in Italia, e Social Sciences & Management (dove occupa il 176°, a livello mondiale).

“Siamo molto soddisfatti dei nostri risultati. La classifica di QS rispecchia infatti il forte aumento della competizione nel sistema universitario globale. Questa competizione è particolarmente rilevante nel settore dell’Engineering&Technology, in cui è fondamentale l’investimento in laboratori e in infrastrutture. Tra le prime 50 università di quest’area, solo 14 sono Europee e 15 Nordamericane, a fronte di 17 università asiatiche; e’ la conseguenza diretta del peso crescente dell’Asia nella ricerca e sviluppo mondiale (il 39,1%, contro il 31,1% degli USA e il 21,7% dell’Europa nel 2014). Tra le università europee, il Politecnico di Milano e’ l’unica università di un Paese latino tra le prime 50 al Mondo, segno che le nostre scelte strategiche sono risultate corrette; e’ un dato tanto più significativo se tiene al conto del fatto che il nostro Ateneo riceve un finanziamento annuo dallo Stato inferiore a 5000€/studente, meno di un decimo di quanto riceve il Politecnico di Zurigo, la prima università europea nel ranking QS.” Afferma il Rettore Giovanni Azzone.

Cos’è QS World University Rankings

QS World University Rankings è stata istituita nel 2004 ed è diventata una delle più citate e rinomate classifiche sulle università internazionali. Progettata principalmente per i futuri studenti stranieri, è pubblicata annualmente su www.topuniversities.com.

Per questa edizione sono state considerate oltre 3000 università e ne sono state valutate oltre 850 sulla base dei seguenti elementi:

  • 40% ACADEMIC REPUTATION from global survey
  • 10% EMPLOYER REPUTATION from global survey
  • 20% CITATIONS PER FACULTY from SciVerse Scopus
  • 20% FACULTY STUDENT Ratio
  • 5% Percentuale di studenti stranieri
  • 5% Percentuale di docenti stranieri

La classifica è inoltre suddivisa in cinque grandi aree tematiche: Arts & Humanities, Engineering & Technology, Life Sciences & Medicine, Natural Sciences e Social Science & Management.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy