• Google+
  • Commenta
24 novembre 2014

EcoTecnoMat dell’Unimore premiato ad Ecomondo

EcoTecnoMat

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Nuovo traguardo raggiunto da EcoTecnoMat uno spin-off dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

EcoTecnoMat

EcoTecnoMat

Si tratta di EcoTecnoMat  Srl, che è stato segnalato tra le prime 10 migliori aziende nella sezione “start up per la Green Economy” del Premio Sviluppo Sostenibile 2014 ad Ecomondo. Un traguardo importante per chi fa della propria missione aziendale l’innovazione tecnologica “green”.

Lo spin-off EcoTecnoMat dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia è stato segnalato tra le prime 10 migliori aziende del Premio Sviluppo Sostenibile 2014 di Ecomondo, consegnato a Rimini all’interno di Ecomondo-Key Energy-Cooperambiente.

Il Premio, istituito dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile di Ecomondo, giunto alla sua sesta edizione, che gode dell’adesione del Presidente della Repubblica, assegna riconoscimenti ad aziende operanti in tre distinti settori: “Design per la sostenibilità”, “Agricoltura e Agrifood”, “Start-up dedicate alla green economy”, ambito nel quale si è distinto lo spin-off UNIMORE per le sue attività ed i progetti che producono rilevanti benefici ambientali.

Questo premio – afferma la dott.ssa Fernanda Andreola dello Spin-off EcoTecnoMat – ci gratifica ed incentiva a continuare nella ricerca di nuove soluzioni ingegneristiche che permettano la realizzazione di prodotti a basso impatto ambientale nel settore ceramico e dell’edilizia. In particolare, studiando impieghi alternativi del vetro d’imballaggi, frazione vetrosa di scarto derivante dalla raccolta differenziata degli imballaggi e non riciclabile nel comparto del vetro cavo meccanico,altrimenti destinato alla discarica. Ringraziamo la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile che ci ha riconosciuto questo premio e CoReVe e ANCITEL Energia & Ambiente che hanno cofinanziato la ricerca”.

EcoTecnoMat

EcoTecnoMat Srl è una delle 6 spin-off tecnologiche delle 14 totali presenti ad oggi presso UNIMORE e la sua missione aziendale è l’innovazione tecnologica “green”, attraverso lo sviluppo e la commercializzazione di nuovi prodotti e la consulenza ad aziende per migliorarne la competitività. Il suo elemento distintivo è la capacità di fornire un ausilio qualificato nella valutazione dell’intero processo di riciclo. Alla attività di commercializzazione e produzione, “EcoTecnoMat” associa una prevalente attività che viene portata avanti nel campo della ingegnerizzazione delle tecnologie di ottenimento e consolidamento dei materiali con trattamenti termici convenzionali, tipici della produzione di ceramici, o che avvengono a temperatura ambiente, caratteristici del comparto cementizio. L’idea imprenditoriale dello spin-off è essenzialmente, ma non esclusivamente, rivolta al settore privato industriale. Del suo core-business le aziende di diversi settori merceologici (ceramica, arredamento, costruzioni, bioarchitettura, eco-design) possono ottenere vantaggi sia economici, legati all’approvvigionamento di materie prime seconde, che di miglioramento dell’efficienza energetica di processo e per i propri prodotti.

Traguardi raggiunti da EcoTecnoMat

Nel 2011 ha ricevuto una menzione speciale alla prima edizione del Festival Green Economy di Distretto, tenutasi a Fiorano Modenese.

Nel 2013 a Roma nell’ambito della 20° edizione dei Comuni Ricicloni ha ricevuto il premio speciale Ecoinnovazione di Co.Re.Ve., quale riconoscimento ad una realtà imprenditoriale che con i risultati conseguiti nella messa a punto di formulazioni a base di scarti di vetro contribuisce al miglioramento del riciclo del vetro in Italia.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy