• Google+
  • Commenta
7 novembre 2014

Horizon 2020: giornata ricerca università ed impresa a Unimore

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Horizon 2020, seconda giornata di formazione dedicata alla nuova programmazione europea per la Ricerca e Innovazione

Horizon 2020

Horizon 2020

Horizon 2020 a Unimore

Horizon 2020 è promossa dall’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Aster e dall’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea – APRE.

L’appuntamento con Horizon 2020 è atteso a Modena martedì 11 novembre 2014

L’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, assieme ad Aster ed all’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea – Apre, promuove una nuova giornata di formazione Horizon 2020 per illustrare le nuove opportunità per la Ricerca e Innovazione.

La seconda giornata Horizon 2020 sarà dedicata a “Università e Impresa: cross fertilization tra ricerca e innovazione” e si terrà martedì 11 novembre 2014 alle ore 9.00 presso l’Aula Magna del Complesso San Geminiano (via San Geminiano, 3 –piano terra) a Modena. Sarà data particolare attenzione ai FET – Future and Emerging Technologies, a Fast Track to Open Innovation, e alla interazione tra Ricerca e Impresa.

La situazione di crisi che negli ultimi anni ha attanagliato tutta l’economia industriale occidentale, ed in particolare quella del nostro paese, ha riproposto in grande evidenza la necessità che l’impresa apporti continua innovazione ai propri prodotti. Ora questa innovazione, – afferma il prof. Umberto Del Pennino dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia – se non vuole essere troppo legata a brevetti acquistati all’estero, deve nascere da una stretta collaborazione con l’Università, con l’applicazione dei risultati della ricerca che in essa si svolge. Un punto delicato può essere rappresentato dal passaggio dalla ricerca di base (caratteristica essenziale dell’Università) a quella applicativa necessaria all’impresa. In questa direzione molti importanti passi avanti sono stati fatti negli ultimi anni, specie su sollecitazione della nostra Regione. Ulteriori passi dovranno essere fatti nei prossimi anni, sfruttando anche le collaborazioni internazionali, specie a livello comunitario, direzione nella quale l’Unione Europea spinge molto. Vorrei insistere, comunque, che non può esserci ricerca applicativa senza una ampia ricerca di base, senza la quale le idee rivoluzionarie, tanto preziose nell’ambito industriale non posso venire alla luce”.

L’iniziativa Horizon 2020 sarà aperta dai saluti del Rettore di UNIMORE prof. Angelo O. Andrisano e da una introduzione del Pro Rettore e Delegato ai Rapporti Internazionali di UNIMORE prof. Sergio Ferrari che sottolineerà la “Rilevanza strategica della partecipazione a progetti collaborativi di ricerca internazionale”. Seguirà un breve excursus delle opportunità europee per Ricerca e Innovazione e sullo stato della partecipazione di UNIMORE, presentato dall’Ufficio Ricerca dell’Ateneo modenese-reggiano, affidato alla Responsabile dell’Ufficio Ricerca UNIMORE dott.ssa Barbara Rebecchi su “Bottom-up Innovation: breve descrizione di H2020”. Successivamente il dott. Gianluigi Di Bello di APRE parlerà di “FET vs. FAST-TRACK: open innovation nel primo e nel terzo pilastro H2020” e la dr.ssa Marta Calderaro di APRE farà un “Focus FET: Performance italiana nelle precedenti calls, punti di forza e di debolezza dei progetti a guida italiana”. La dott.ssa Michela Chiappalone dell’Istituto Italiano di Tecnologia porterà, invece, l’esperienza di un vincitore di un progetto FET, mentre la dott.ssa Maria Rosaria Masullo, ricercatrice INFN – CNR, Illustrerà “Il ruolo dei Delegati nazionali”. Chiuderanno la mattina l’avv. Nicolò Ghibellini su “Open Innovation e gestione della proprietà intellettuale” e la dott.ssa Alessandra Borgatti di ASTER su “I servizi dello <Sportello APRE>”.

La partecipazione al seminario, che rientra nelle attività del Tavolo Soci Apre Emilia Romagna e promosso da Aster nel suo ruolo di sportello regionale che fornisce informazione, orientamento e supporto per la partecipazione ad Horizon 2020, è gratuita e aperta a tutto il personale degli enti soci APRE Emilia-Romagna.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy