• Google+
  • Commenta
25 novembre 2014

Mirko Tomassini laureato Unimore riceve il premio UNRAE

Mirko Tomassin

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Premio UNRAE Mirko Tomassini laureato UNIMORE

Mirko Tomassin

Mirko Tomassin

L’Associazione delle Case Automobilistiche Estere in Italia ha consegnato il premio UNRAE ad Mirko Tomassini neolaureato dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Si tratta del dott. Mirko Tomassini che grazie alla sua tesi di laurea in Lingue per la Comunicazione nell’impresa e nelle organizzazioni internazionali, il cui oggetto è stato lo studio le “Lingue e Culture: competitività di successo nel mercato automobilistico internazionale”, ha avuto la possibilità di svolgere uno stage di 6 mesi nel mondo dell’automotive, oltre ad un generoso riconoscimento economico.

Premio UNRAE a Mirko Tomassini

L’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia vede ancora una volta un suo laureato premiato in un contesto di forte valenza nazionale. Si tratta del dott. Mirko Tomassini che ha incassato il premio dell’UNRAE – Associazione delle Case Automobilistiche Estere in Italia per la miglior tesi di laurea sul marketing automobilistico.

Il dott. Mirko Tomassini, che si è laureato nel corso di laurea magistrale in Lingue per la Comunicazione nell’impresa e nelle organizzazioni internazionali di UNIMORE con relatore la prof.ssa Franca Poppi e correlatrice la dott.ssa Emanuela Tenca, che ha contribuito alla redazione del lavoro di tesi, fornendo suggerimenti e spunti di analisi, ha ricevuto il premio del valore di 1.200 euro ed ha avuto la possibilità di entrare in contatto con le 46 aziende associate all’UNRAE, un organismo rappresentativo di 61 marchi automobilistici, avendo l’opportunità di svolgere uno stage di 6 mesi nel mondoautomotive.

Un premio, una grandiosa opportunità e una soddisfazione – afferma il dott. Mirko Tomassiniche fa ben comprendere come le future generazioni possono sognare e devono essere valorizzate. Da tutto ciò dipende il futuro lavorativo e di ricerca nel panorama internazionale e locale. In particolare questo tassello, esperienza di vita e professionale, rappresenta il proseguimento di un sogno diventato realtà, un obiettivo consapevole sulla rilevanza di una efficace comunicazione internazionale nelle aziende automobilistiche che operano in un contesto in tutto e per tutto globale”.

La finalità del lavoro di tesi dal titolo “Lingue e Culture: competitività di successo nel mercato automobilistico internazionale” del dott. Mirko Tomassini è stato quello di esaminare, attraverso un questionario somministrato ad aziende automobilistiche della regione Emilia Romagna, il fenomeno della comprensione reciproca in cui la diversità linguistica e culturale è considerata una ricchezza in grado di favorire un’interazione di tipo sociale. I risultati derivanti dall’analisi teorica ed empirica svolta dalla tesi suggeriscono che l’industria automobilistica è uno di quei settori aziendali che implica, dal punto di vista manageriale, la necessità di basarsi su un sistema di relazioni che a sua volta ha come pilastro il concetto di comunicazione interlinguistica e interculturale.

Questa rappresenta la chiave di successo– asserisce il dott. Mirko Tomassiniper la fidelizzazione di un certo tipo di cliente o delegazione estera, soprattutto in un contesto che vuole essere in tutto e per tutto globale. Le aziende automobilistiche all’interno devono gestire e formare una forza lavoro sempre più globale e multiculturale che disponga delle conoscenze linguistiche e culturali necessarie per mediare, con successo, fra chi deve avvicinarsi ad un’altra cultura per motivi commerciali. Ciò che gli si chiede è, quindi, un’avanzata competenza interlinguistica e interculturale di tipo commerciale–aziendale e specialistico”.

La tesi di laurea magistrale di Mirko Tommasini – afferma la relatrice della tesi la prof.ssa Franca Poppi di UNIMORE – prende in esame la comunicazione aziendale a livello internazionale in ambito automobilistico, descrivendo lo stato attuale di cinque aziende dell’Emilia Romagna. L’analisi è sorretta da un buon quadro di riferimento teorico-metodologico, ed è documentata attraverso i dati raccolti tramite un questionario strutturato, stilato dal candidato, e somministrato alle cinque aziende del campione di riferimento. I risultati emersi sono stati elaborati in modo convincente”.

Chi è Mirko Tomassini

Nato a San Benedetto dei Marsi (AQ) nel 1988, ha conseguito il diploma di laurea triennale in Scienze della Mediazione Linguistica all’Istituto Universitario di Mediazione linguistica per interpreti e traduttori di Perugia, per poi conseguire il diploma di laurea magistrale in Lingue per la Comunicazione nell’impresa e nelle organizzazioni internazionali all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Attualmente lavora come addetto al servizio eventi e pubbliche relazioni presso i due Musei Ferrari.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy