• Google+
  • Commenta
10 novembre 2014

Paolo Iabichino incontra gli studenti dell’Università di Urbino “Carlo Bo”

Paolo Iabichino

Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” – Grandi pubblicitari a Pesaro. Il 12 novembre Paolo Iabichino incontra gli studenti dei corsi di laurea in Comunicazione e Pubblicità di Pesaro

Paolo Iabichino

Paolo Iabichino

C’è un modo per avvicinare la pubblicità alle sensibilità dei pubblici contemporanei e per non farla vivere con fastidio, come invece sempre più spesso accade?

È quanto cercherà di spiegare Paolo Iabichino, Direttore Creativo di Ogilvy & Mather Italy, agli studenti dei corsi di laurea in Comunicazione e Pubblicità dell’Università di Urbino con sede a Pesaro.

Paolo Iabichino, uno dei più importanti pubblicitari italiani che ha lavorato per brand come Nutella, Philips, Timberland, Wind, Armani, ecc., da anni sostiene che alla pubblicità si impone un cambiamento di marcia, un’azione di Invertising, per citare il titolo di un suo libro, per far sì che questo linguaggio creativo sia sempre più concentrato sul dialogo e sull’ascolto dei soggetti, in maniera da offrire delle narrazioni significative per loro.

Un approccio alla pubblicità innovativo, quindi, più rispettoso e attento ai sentimenti dei pubblici di riferimento, non più considerati come target ma come persone.

Paolo Iabichino a Uniurb su comunicazione e pubblicità innovativa

Il 12 novembre alle 11.00 nella sede di Pesaro Studi Paolo Iabichino terrà una lectio su questi temi, aperta anche alla cittadinanza, introdotta da Lella Mazzoli, direttore del Dipartimento Discum dell’Università di Urbino, da Gianfranco Tonti – presidente di Confindustria Pesaro e Urbino – e da Salvatore Giordano – Direttore Generale di Confindustria Pesaro e Urbino.

Nel corso del pomeriggio il pubblicitario Paolo Iabichino lavorerà con gli studenti in un workshop operativo introdotto da Stefania Antonioni docente della Carlo Bo, e alle 17.30 presenterà il suo ultimo libro, scritto con Stefano Gnasso, Existential Marketing (Hoepli), presso la libreria Coop. Alla presentazione parteciperanno oltre Iabichino e Mazzoli, Roberta Bartoletti e Giovanni Boccia Artieri, docenti della Carlo Bo e Egeria di Nallo, sociologa, ordinario all’Università di Bologna.

Un’occasione per capire come dovrebbe o potrebbe essere la pubblicità del futuro (ma anche quella di oggi) e per incontrare uno dei grandi protagonisti del mondo della comunicazione. Incontri di alto livello, da sempre uno degli impegni dei corsi di Laurea in Comunicazione e Pubblicità di Pesaro.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy