• Google+
  • Commenta
27 novembre 2014

Serena Belli e Daniele Santi premiati per la ricerca a Unimore

Serena Belli

Università degli Studi di Modena e Reggio EmiliaDue giovani ricercatori dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia la dott.ssa Serena Belli e il dott. Daniele Santi, ricevono due degli otto premi messi a disposizione dalla Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità durante il convegno tenutosi a Cagliari

Serena Belli

Serena Belli

I ricercatori Serena Belli e Daniele Santi operano all’interno dell’Unità di Endocrinologia presso il Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze dell’UNIMORE, struttura che, nel solo anno 2014, ha “conquistato” ben 13 riconoscimenti internazionali, grazie al lavoro e alla dedizione dei suoi ricercatori.

Il dott. Santi ha inoltre vinto nel 2014 un premio per il miglior lavoro presentato nell’ambito del congresso della Società europea di Endocrinologia.

Serena Belli e Daniele Santi premiati per i loro lavori di ricerca

Serena Belli e Daniele Santi dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, entrambi poco più che trentenni, premiati per i loro lavori nel corso del recente congresso della Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità tenutasi a metà novembre a Cagliari.

Sono la dott.ssa Serena Belli, parmense medico in formazione presso la Scuola di Specializzazione in Endocrinologia, ed il dott. Daniele Santi, vignolese medico Specialista in Endocrinologia e dottorando presso la scuola internazionale di dottorato “Clinical and Experimental Medicine” dell’UNIMORE. Entrambi i ricercatori sono risultati vincitori del “Golden Communication Androyoung”, riconoscimenti attributi agli 8 migliori lavori presentati da under 35, che sono stati selezionati tra 160 lavori presentati alla commissione del congresso. I giovani UNIMORE hanno ricevuto per questo un grant di 500,00 euro ciascuno.

E’ un nuovo, importantissimo riconoscimento alla scuola endocrinologica modenese – ha dichiarato la prof.ssa Manuela Simoni, che guida l’Unità di Endocrinologia presso il Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze dell’UNIMORE – che si caratterizza per una tenace e convinta coniugazione della ricerca clinica e traslazionale con le attività cliniche e didattiche e un’attenzione speciale ai giovani.

I premi ricevuti dalla dott.ssa Serena Belli e dal dott. Daniele Santi si vanno ad aggiungere ad un considerevole numero di riconoscimenti che i ricercatori dell’Unità di Endocrinologia hanno conseguito nel 2014: complessivamente tredici, in ambiti scientifici internazionali.

Le ricerche premiate – ha continuato la prof.ssa Manuela Simoniriguardano diversi ambiti ancora non completamente studiati nell’ambito dell’andrologia. Il lavoro della dott.ssa Belli valutava la steroidogenesi in pazienti affetti da sindrome di Klinefelter utilizzando la spettrometria di massa, metodica innovative e ormai universalmente ritenuta “gold-standard” per la valutazione ormonale. Il lavoro del dott. Santi, d’altro canto, si prefiggeva di valutare gli effetti benefici sulla salute endoteliale e vascolare dei farmaci inibitori della fosfo-diesterasi-5 in pazienti con diabete mellito di tipo 2”.

Per il dott. Daniele Santi il premio ricevuto a Cagliari non è il primo dell’anno: risale infatti al maggio scorso il riconoscimento per il best abstract ricevuto durante il Congresso della Società europea di Endocrinologia, tenutosi in Polonia.

Serena Belli

Serena Belli è nata a Parma nel 1983, ha ottenuto la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Parma nel 2009 col massimo dei voti (110/110 e lode). Attualmente è iscritta all’ultimo anno della Scuola di Specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. L’attività clinica e di ricerca di Serena Belli viene svolta presso l’Unità di Endocrinologia, Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze e Azienda USL di Modena Nuovo Ospedale Sant’Agostino Estense, Baggiovara – Modena. Negli ultimi anni Serena Belli ha presentato svariati lavori scientifici a congressi nazionali e internazionali e ad oggi è co-autrice di due pubblicazioni scientifiche.

Daniele Santi

Daniele Santi è nato nel 1983 a Vignola (MO), si è laureato con massimi voti (110/110 e lode) in Medicina e Chirurgia nel 2008, presso UNIMORE. Dal 30 giugno 2014 è specializzato in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo presso la Scuola di Specializzazione dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia. Da gennaio 2014 ha intrapreso l’attività presso la scuola internazionale di dottorato “Clinical and Experimental Medicine” di UNIMORE. Svolge la propria attività clinica e di ricerca presso l’Unità e Cattedra di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo, Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze e Azienda USL di Modena Nuovo Ospedale Sant’Agostino Estense, Baggiovara – Modena. E’ co-autore di 8 lavori scientifici pubblicati su riviste internazionali.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy