• Google+
  • Commenta
7 novembre 2014

Unive – Ca’ Foscari seminario internazionale MBA dell’ateneo FAU

Università “Cà Foscari” di Venezia – Futuri manager da Norimberga al veneto per studiare impresa e territori: se ne parla a Unive – Ca’ Foscari

Unive

Unive

Dal 6 all’8 novembre lezioni a Venezia e incontri a Longarone per 26 studenti di business administration

Dalla lezione di finanza nel palazzo veneziano Ca’ Dolfin, all’incontro con manager di successo, fino alla scoperta di un capitolo di storia italiana sui luoghi del Vajont. Da giovedì 6 a sabato 8 novembre Unive – Ca’ Foscari accoglierà 26 aspiranti manager tedeschi in una intensa tre-giorni tra Venezia e il Bellunese.

Unive – Ca’ Foscari è infatti sede e organizzatore del seminario annuale di Master in Business Administration della Friedrich Alexander Universität di Norimberga (FAU).

Il network

L’iniziativa è frutto della collaborazione di Ca’ Foscari e FAU nell’ambito di HERMES Universities Network, associazione che racchiude 21 fra le più prestigiose università europee che cooperano per lo sviluppo e l’implementazione di programmi e scambi internazionali tra atenei.

Negli ultimi tre anni, l’associazione, che ha sede a Strasburgo, ha sviluppato attività nel settore della ricerca e della formazione executive, in particolare sui temi dell’imprenditorialità coerentemente con il quadro dei programmi europei.

«Siamo alla ricerca di una sede per le nostre iniziative legate all’Institute of Entrepreneurship. Il Nord-Est sarebbe territorio ideale per accoglierle. Su questi temi Unive – Ca’ Foscari ha già organizzato molte attività, in particolare nel Campus di Treviso», afferma Guido Mantovani, docente cafoscarino dal 2011 presidente del network HERMES.

Il seminario a Unive – Ca’ Foscari

Come tradizione, il seminario MBA prevede sia lezioni frontali che visite nel territorio. Venerdì 7 novembre a Ca’ Dolfin, sede della Ca’ Foscari Challenge School, i professori cafoscarini Giorgio Stefano Bertinetti e Giancarlo Corò terranno lezioni intitolate “Toward a new corporate finance model” e “Clusters of entrepreneurship: why geography does matter in product innovation”.

Nel pomeriggio di venerdì, Renato Migotti, presidente dell’associazione “Vajont: il futuro della memoria”, accompagnerà gli studenti in una visita della città di Longarone. Nella zona industriale long aronese, visiteranno Sinteco spa, eccellenza imprenditoriale nel campo della robotica. In serata, alla Locanda San Lorenzo di Puos d’Alpago, keynote speech di Guido Mantovani, docente a Ca’ Foscari e presidente di HERMES-Universities, sul tema “The financial value of human competence”.

Il programma proseguirà sabato con la visita alla Vetreria Artistica Emmedue di Murano e l’incontro con Gianluca Bisol, presidente ed amministratore delegato delle Cantine Bisol, che presenterà il progetto “VENISSA e Venezia Nativa”.

MBA

Il Master in Business Administration (MBA) è un corso di formazione manageriale post lauream al quale possono accedere, previa selezione, laureati nelle più diverse discipline, accomunati però dall’avere un’attitudine allo studio in campo tecnico (verificabile attraverso il test GMAT) e una rilevante esperienza professionale di alcuni anni. Lo scopo dell’MBA è quello di fornire ai partecipanti una formazione di general management su tutte le tematiche di gestione di impresa. I titolari di diploma MBA vengono generalmente inquadrati col ruolo di dirigente nelle posizioni lavorative post-MBA.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy