• Google+
  • Commenta
24 novembre 2014

Università Cattolica: raddoppiati gli studenti all’estero negli ultimi 5 anni

Cattolica fuori dal comune

Università Cattolica del Sacro CuoreDal 2008 al 2013 gli studenti che hanno aderito ai programmi di studio all’estero sono cresciuti del 122% un tasso doppio rispetto alla media degli atenei lombardi

Studenti all’estero

Studenti all’estero

Oltre all’Erasmus, sono molte le iniziative per vivere questa esperienza: dai corsi estivi a Stanford al semestre alla Columbia, dagli stage in Cina fino ai Charity Work Program nei paesi africani e in India.

Sempre più studenti desiderano avere un’esperienza di studio all’estero nel proprio curriculum: dall’Osservatorio Assolombarda emerge che nell’anno accademico 2012/2013 la percentuale degli studenti iscritti agli atenei lombardi, che hanno deciso di vivere un’esperienza europea ed extra europea è cresciuta del 12% rispetto all’anno precedente, e del 49% negli ultimi cinque anni*.

Ma in Università Cattolica l’effetto è ancora più dirompente: i dati presentati oggi in occasione dell’International Day Cattolica mostrano come, negli stessi anni, dal 2008 al 2013, gli studenti che hanno vissuto un’esperienza all’estero sono cresciuti del 122%, più del doppio rispetto alla media degli atenei lombardi, passando da 974 a 2172.

E nell’anno scolastico 2013/2014 sono già state registrate più di 2300 adesioni ai programmi di studio all’estero, passati a loro volta dai 50 iniziali agli attuali 135.

Alla base di questa crescita c’è, infatti, lo sviluppo di una gamma di programmi di studio all’estero sia gratuiti che a pagamento con le principali università europee ed extraeuropee” afferma Pier Sandro Cocconcelli, Delegato del Rettore per l’Internazionalizzazione. “Questa offerta risponde alle diverse esigenze di approfondimento del proprio percorso di studi e intende offrire agli studenti la possibilità di diventare professionisti capaci di fare la differenza a livello internazionale”.

Uno dei fattori chiave della crescita delle adesioni ai programmi è la qualità delle destinazioni incluse nei programmi stessi.

Presenti, infatti, alcuni tra i più prestigiosi atenei al mondo per studenti

  • University of Cambridge (n°3 QS World University Ranking 2014)
  • University College London (n°5 QS World University Ranking 2014)
  • Stanford University (n°11 QS World University Ranking 2014)
  • University of Chicago (n°9 QS World University Ranking 2014)
  • Columbia University (n°14 QS World University Ranking 2014)
  • University of California Berkeley (n°27 QS World University Ranking 2014)
  • University of Queensland (n°43 QS World University Ranking 2014).
  • LMU – Università Ludwig Maximilian di Monaco (n°52 QS World University Ranking 2014)
  • LSE – London School of Economics and Political Science (n°71 QS World University Ranking 2014)
  • Utrecht University (n°80 QS World University Ranking 2014)

Un secondo fattore chiave è costituito dalla vasta gamma di programmi nati dalla sinergia tra l’Ufficio Internazionale e il Servizio Stage & Placement: ben 135.
Tra le opportunità offerte non mancano esperienze decisamente più insolite del classico programma Erasmus: sono destinate principalmente a formare professionisti in grado di essere protagonisti in qualsiasi contesto si trovino in un mercato del lavoro globalizzato.

Le Customized Internship, ad esempio, consentono la ricerca di uno stage nell’ambito desiderato dallo studente e offrono opportunità a Sidney, Boston, New York, San Francisco e Dublino, Hong Kong.
Con il programma Italian Assistant Teacher è possibile, invece, lavorare come assistenti o docenti di lingua italiana in scuole straniere ad esempio in Australia oppure in Russia.
Work and Travel offre poi, durante l’estate, opportunità di summer jobs per lavorare e mantenersi negli Stati Uniti, mentre Charity Work Program rappresenta una vera e propria sfida umana oltre che professionale: offre esperienze estive di volontariato in Paesi quali Etiopia, Ghana, India, Sri Lanka, Uganda, Brasile e Tanzania. Molto più di uno stage, il Charity Work Program non ambisce solo a formare dei professionisti in grado di operare in qualsiasi contesto, ma soprattutto educa alla solidarietà, alla conoscenza, all’incontro con ogni forma di diversità, attitudini sempre più ricercate nel mondo del lavoro.

Il programma di studio che riceve più iscrizioni è il semestre di studio all’estero (Exchange): hanno fatto richiesta 792 studenti. Il Language Training Experience (LaTE) si posiziona al secondo posto nelle preferenze degli studenti: è destinato a chi desidera frequentare brevi corsi di lingua all’estero per migliorare la propria competenza linguistica e prepararsi al conseguimento delle certificazioni internazionali, ed è stato scelto da 593 studenti. Al terzo posto si posizionano gli stage lavorativi e tirocini all’estero (WEA), scelti da 420 studenti.

Tuttavia la crescita più rilevante è stata registrata dai Focused Programs Abroad (FPA), corsi estivi di approfondimento di specifiche tematiche presso università prestigiose di rilievo internazionale. Hanno registrata un’impennata del 275% nelle iscrizioni negli ultimi 6 anni, grazie soprattutto a un raddoppio negli ultimi due. Rappresenta in molti casi, un’esperienza formativa di qualità ma concentrata in un periodo di tempo più limitato, dalle 2 alle 6 settimane, nel corso dei mesi estivi: un’occasione più semplice per iniziare a vivere un’esperienza all’estero.

Ecco la Top 8 delle destinazioni più ambite dagli studenti

  1. USA
  2. Spagna
  3. UK
  4. Francia
  5. Germania
  6. Australia
  7. Irlanda
  8. Cina

La presentazione dei nuovi programmi per la mobilità internazionale per il secondo semestre dell’anno accademico 2014/2015 si è tenuta venerdì 21 novembre davanti a più di 1500 studenti, nel corso dell’International Day, presso l’Aula Magna e le aule Maria Immacolata, Pio XI e iI Chiostro dell’Università Cattolica in Largo Gemelli, Milano. Qui è possibile trovare il programma della giornata.

*Assolombarda: L’internazionalizzazione degli atenei di Milano e della Lombardia. Indagine anno accademico 2012-2013.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy