• Google+
  • Commenta
12 dicembre 2014

Capodanno 2015 Offerte-Eventi: cosa fare, dove andare a Capodanno 2015

Inizia il countdown per Capodanno 2015 e iniziano i preparativi per decidere come festeggiare il primo dell’anno: ecco le mete più trendy, gli eventi, i concerti e le iniziative più cool in giro per l’Italia (e per il mondo) in occasione del Capodanno 2015

Ma cosa fare per Capodanno 2015? Dove andare? Meglio il mare o la montagna? Quali sono i concerti in piazza a Capodanno 2015? E quali altri eventi sono organizzati in giro in Italia e all’estero?

Nonostante i tempi di crisi, anche in vista del Natale 2014 e del Capodanno 2015 gli Italiani non rinunciano a partire: trascorrere qualche giorno fuori porta, magari oltre confine, lontano dalla routine quotidiana, insomma, resta l’imperativo categorico del vacanziere italiano. Siete pronti a dare il benvenuto al nuovo anno? Ecco cosa fare e dove andare a Capodanno 2015.

Per la maggioranza, si sa, vale la regola del “Natale con i tuoi, Capodanno con chi vuoi”. Se, infatti, il cenone in famiglia è un obbligo il 24 dicembre, da 31 dicembre al 1 Gennaio l’unico limite è la fantasia (e il portafoglio, ovviamente). Viaggi nella cultura, sport, relax, mare, montagna. E ancora: spettacoli gratuiti, musica e brindisi collettivi. Scegli la formula “vincente” del tuo Capodanno 2015!

Capodanno 2015 Previsioni Meteo: che tempo farà dal 31-12-2014

Anzitutto, diamo uno sguardo alle previsioni meteo per Capodanno 2015 e per la sera del 31 Dicembre. L’ultima parte del mese di Dicembre potrebbe far osservare un indebolimento delle anomalie negative sull’Atlantico settentrionale con gli impulsi oceanici che riusciranno a raggiungere anche l’Italia, con il ritorno a condizioni meteo più invernali. Temperature attese superiori alla norma, specie al Centro-Sud. Tradotto, medie più basse (su tutta la Penisola) rispetto a quelle più miti di inizio mese e, tuttavia, perfettamente nella norma. Niente di preoccupante, insomma.

Cosa fare e dove andare Capodanno 2015: offerte mare-montagna

Avete poco tempo e idee più o meno confuse? No stress! Ecco qualche spunto che potrebbe togliervi le castagne dal fuoco:

  • Capodanno 2015 nelle piazze italiane, concerti e brindisi sotto le stelle. Spettacoli gratuiti, musica e brindisi collettivi sono la formula del Capodanno 2015 delle maggiori città d’Italia, con strade e piazze che si animeranno fino a notte fonda. Arrivano, infatti, le prime conferme ufficiali sui concerti di Capodanno 2015 in piazza: Gigi D’Alessio a Napoli, in piazza del Plebiscito con diretta nazionale su Canale 5, il trio Fabi-Silvestri-Gazzé a Rimini (Piazza Fellini, ore 21.30) con Il Padrone della Festa Tour 2014, mentre Emma Marrone e Rocco Hunt animeranno la notte di San Silvestro di Salerno. In Piazza della Signoria a Firenze, invece, cresce l’attesa per l’esibizione musicale dell’orchestra sinfonica ucraina, diretta dal maestro Lanzetta, mentre in Piazza Maggiore a Bologna toccherà a M+A e Dj Scratchy tenere in alto mani e bicchieri a forza di decibel. Ad Alghero“guest star” del Capodanno 2015 sarà Caparezza col suo Cap d’Any. Spettacolo assicurato anche a Savona, che si aggiudica la bellissima e bravissima Irene Grandi, e a Torino, mattatori di serata Elio & Le storie Tese e i Motel Connection, mentre a Venezia si rinnova l’appuntamento con la musica classica del Teatro La Fenice, poi tutti in Piazza San Marco per il famosissimo bacio di mezzanotte. Ancora incerta, infine, la scaletta del concerto di capodanno di Roma (confermato intanto Renzo Arbore all’Auditorium). In via di perfezionamento anche il programma di Milano.

  • Capodanno 2015 facendo sport “soluzione” antidieta. Chi fa sport il primo dell’anno, fa sport tutto l’anno! Non abbiate paura di essere “ alternativi”! Dopotuttom cosa c’è niente di meglio di un po’ di sana attività fisica per tenere a distanza di sicurezza la temutissima prova bilancia? Magari praticando sport già frequentati abitualmente o, ancora meglio, sperimentandoci in attività assolutamente inedite: trekking, maratone in bici, parapendio. Vi stuzzica essere i più invidiati del post-Epifania, eh?
  • Capodanno 2015 in famiglia o con amici. Sarà, manco a dirlo, un Capodanno 2015 in punta di forchetta! Dopotutto non c’è passione che unisca gli Italiani più della buona tavola! Ecco allora che abbandonarsi alle bontà che fanno grande il nostro Paese diventa un gesto quasi “patriottico”: spumante ed olio nella Franciacorta, vino e cinghiale sulle Colline del Chianti, tartufo e nocciole nelle Langhe e sui Monti Sibillini, casatielli, baccalà, fritture di mare e sartò in Campania, insaccati e formaggi in Calabria ecc. Brindiamo al nuovo anno in compagnia! Magari anche all’aperto, sotto le stelle, confusi nella ressa. Perché no?
  • Capodanno 2015 all’insegna del relax tra Spa e terme per la cura e benessere del corpo e della mente. Pigri come gatti e di più? Nessun problema, ce n’è anche per voi. Fatevi coccolare dall’acqua, rilassatevi in piscina, fatevi massaggiare. Da Ischia alle Terme dei Papi di Viterbo, da Chianciano ad Aqui Terme, la mappa dei paradisi “sulfurei” italiani non conosce confine. Buone in ogni stagione (e a prova di crisi), i centri benessere cittadini. Regalatevi un Capodanno 2015 in una Day Spa. E chissà che cominciare rilassati il nuovo anno non aiuti i buoni propositi!

  • Capodanno 2015, settimana bianca in montagna o relax al mare? Meglio aspettare l’anno nuovo sulla neve o al sole? Sarà un ponte di Capodanno piuttosto lunghetto. Avremo perciò tutto il tempo di programmare una fuga in montagna o al mare. Mappare al dettaglio i “must visit” della stagione invernale 2014/2015 è ovviamente un’impresa titanica cui volentieri deroghiamo. Vista ormai l’imminente e contemporanea riapertura degli impianti sciistici. Una cosa, però, è certa: comandano le Dolomiti. Per gli afecionados della prima neve i nomi sono quelli di sempre: Livigno, Cortina e Madonna di Campiglio. Appello cui non possono mancare, ovviamente, i grandi classici: Courmayeur, Bormio, Moena, Corvara, Ortisei. Il mare d’inverno è un pensiero che la mente non considera? Ma anche no. Vamos a la plaia! Tanto le mete per chi cerca un Natale 2015 al caldo: dalle Seychelles a Zanzibar, dal Brasile alla costa occidentale della Thailandia, passando per Santo Domingo, Cuba e le coste del Messico. Spiagge bianchissime ombreggiate dai palmizi, mari screziati,  tramonti romantici, cucina esotica. Cosa state aspettando?
  • Capodanno 2015 alla ricerca del low cost, ecco le migliori offerte. Mete che ci fanno sbavare in foto ma disperare al bancomat? E il low cost allora, che l’hanno inventato a fare? Qualche centinaio di euro e via, in volo verso la metà dei sogni. Dopotutto trovare convenienti pacchetti volo + hotel per trascorrere qualche notte in una delle più affascinanti capitali europee di questi tempi è più facile che ricevere in regalo dagli zii l’ennesima improponibile sciarpona. Qualche idee? Noleggiare una bici e pedalare per i luccicanti canali di Amsterdam, ad es., oppure scaldarsi in un delizioso bistrò di Parigi o perdersi nella jungla metropolitana di Berlino oppure fra le stupende architetture di Barcellona. E ancora: passeggiare sul lungomare di Lisbona o sui ponti di Praga mentre il la città si vesta di luci. Ma occhio a non snobbare il made in Italy: Venezia, Roma, Torino, Bologna, Milano non sono certo un ripiego! Città d’arte e borghi medievali (Tosca e Umbria in testa) le mete perfette dove trascorrere il Capodanno 2015 se siete degli inguaribili romantici o amate passeggiare nei luoghi dove si è fatta la storia. Alternativa: una calda ed accogliente baita o chalet di montagna, abbracciati davanti al camino e circondati da prelibati piatti locali e fiumi di vin brulé.
  • Capodanno 2015 in vacanza con visite a musei e siti archeologici gratis ed aperti a tutti. Anche per questo Capodanno 2015, il MiBAC ha aperto straordinariamente i luoghi d’arte statali (musei e aree archeologiche) il 25 dicembre 2014 ed 1° gennaio 2015 con ingresso gratuito per tutti. Per l’occasione verranno anche organizzati eventi e offerte culturali differenziate (mostre, manifestazioni, visite guidate, visite a tema). Saranno a disposizione dei visitatori il Colosseo con i Fori e il Palatino, il Pantheon, la Galleria Borghese, Palazzo Barberini a Roma. E poi ancora gli Uffizi a Firenze, le Gallerie dell’Accademia a Venezia, la Certosa e il Museo di San Martino a Napoli, gli Scavi di Pompei ed Ercolano. Dall’Abruzzo, che riesce ad aprire anche la grandiosa Abbazia di san Clemente a Casauria, all’Emilia Romagna, dove sarà possibile entrare nel Palazzo Ducale di Sassuolo. Un Capodanno 2015 tutt’altro che low profile, trascorso tra tradizione e buona tavola. Teniamo acceso il cervello!


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy