• Google+
  • Commenta
5 dicembre 2014

Enrico Bissolo a Battiti di Natale 2014 all’Università di Verona

Enrico Bissolo a Battiti di Natale


Università degli Studi di Verona – Primo appuntamento con Battiti di Natale. Martedì 9 a palazzo Giuliari, concerto di clavicembalo con Enrico Bissolo

Enrico Bissolo a Battiti di Natale

Enrico Bissolo a Battiti di Natale

Un ateneo #nelcuoredellamusica grazie alla rassegna Battiti di Natale.

Martedì 9, alle 18, nella sala Barbieri di palazzo Giuliari, Enrico Bissolo terrà un concerto di clavicembalo.

L’evento è organizzato grazie alla preziosa collaborazione dell’Accademia Filarmonica di Verona. Il maestro Bissolo eseguirà da Pièces de clavecin, I° ordine di F. Couperin, Allemande l’Auguste, Courante, Seconde courante, Sarabande la Majesteuse, Gigue la Milordine.

Dalle Variazioni Goldberg di J.S. Bach eseguirà l’aria e le variazioni 1,2,3,4,5,6,7. Infine da Pièces de clavecin, 1724-1728 di J.Ph. Rameau, eseguirà l’Allemande, courante e Tambourin. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti.

Chi è Enrico Bissolo

Enrico Bissolo si è diplomato in organo e, cum laude, in clavicembalo al Conservatorio di Verona. Ha inoltre conseguito, con il massimo dei voti, la laurea specialistica in Musicologia alla Facoltà di Musicologia di Cremona. Ha frequentato corsi di specializzazione in particolare nell’ ambito della musica antica e dell’ improvvisazione organistica. Si è specializzato in Organo Storico, Clavicembalo e Basso Continuo presso la Musikhochschule di Trossingen con E. Bellotti e J. Halubek. Ha seguito inoltre i corsi di musica da camera e orchestra organizzati da Eubo (Lussemburgo) e Fima (Urbino). Suona come solista di organo e cembalo e come continuista in molte rassegne in Italia e all’estero collaborando con musicisti e formazioni di rilievo. È stato premiato in concorsi internazionali, tra cui il “Premio Elvira di Renna” (3° premio), il concorso organistico “Fano Adriano” (2° premio) e il concorso di musica da camera “B. Marini” di Neuburg an der Donau (1° premio con l’ensemble “La Malaspina”). Ha recentemente pubblicato per la casa editrice Musedita l’edizione dei Capricci da sonar cembali et organi di Gregorio Strozzi (1687).


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy