• Google+
  • Commenta
17 dicembre 2014

ESN Italia: campagna #GenerazioneSenzaVoto

ESN Italia

Campagna #GenerazioneSenzaVoto di ESN Italia

ESN Italia

ESN Italia

Mercoledì 17 dicembre alle ore 17,30 presso la sala stampa della Camera dei Deputati, l’intergruppo giovani della Camera, insieme a varie associazioni Giovanili ed all’Agenzia Nazionale Giovani, presenterà la campagna #GenerazioneSenzaVoto

“Le ultime elezioni regionali in Calabria e in Emilia Romagna”  – dice ESN Italia – “hanno segnato livelli di affluenza molto bassi ed elevati livelli di disillusione e distacco dalla politica evidenziando un senso di sfiducia diffuso che dobbiamo essere tutti impegnati a recuperare. Allo stesso tempo, un forte desiderio e una ferma volontà di partecipazione alla vita pubblica del Paese non trovano adeguati strumenti attraverso cui esprimersi.”

“La nostra attenzione” – continua ESN Italia – “si rivolge, in particolare, ai ragazzi del programma Erasmus, ai giovani che studiano in una regione diversa da quella di provenienza, ai lavoratori pendolari di lungo raggio ma anche ai volontari di servizio civile all’estero, ai partecipanti a progetti di mobilità europea ed a tutte le altre categorie di cittadini che, costretti a vivere in un luogo diverso dalla propria residenza, trovano difficoltà ad esercitare il proprio diritto di voto. Per queste categorie è attualmente vigente un sistema di agevolazioni sugli spostamenti effettuati per recarsi a votare complicato per loro ed oneroso per le casse dello Stato”.

“La possibilità di esprimere il proprio voto”  – afferma ESN Italia – “rappresenta la base di ogni sistema che si definisca democratico e crediamo sia arrivato il momento di garantirne il diritto in mobilità, come avviene già nella gran parte degli Stati europei ed occidentali, anche in Italia. Un primo tentativo in tal senso, presentando un emendamento ad hoc e guadagnando l’impegno del Governo a individuare nei tempi opportuni la soluzione alla questione, era stato fatto in occasione dell’approvazione della legge elettorale alla Camera. Oggi, nel quadro della discussione della riforma della legge elettorale al Senato, con il sostegno della Senatrice Anna Finocchiaro, Presidente della Commissione Affari Costituzionali e relatrice della riforma delle legge elettorale, vogliamo riportare all’attenzione dell’assemblea questa esigenza che parte dalle richieste dell’associazione ESN Italia e del Comitato “Io voto fuori sede” emendando il testo e prevedendo la possibilità di voto fuori sede”.

“Nello stesso senso va la campagna di ESN Italia, alla quale va il nostro appoggio, che propone di raccogliere le 50.000 firme, necessarie per poter presentare una proposta di legge ad iniziativa popolare, per a garantire il diritto di voto agli italiani temporaneamente residenti in uno degli altri Stati europei. Insieme a questi soggetti, alle istituzioni preposte ed a un movimento di opinione pubblica, in particolare giovanile sensibile al tema, ed incontrando le esigenze di circa 800mila italiani, oltre ai 25mila studenti Erasmus, ci adopereremo affinché il diritto di voto in mobilità divenga presto realtà”. – Conclude ESN Italia –


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy