• Google+
  • Commenta
12 dicembre 2014

Festival Uni.Sport: inaugurato l’anno accademico sportivo a Unitn

Festival Uni.Sport


Università degli Studi di Trento – Pomeriggio di sport oggi a Sanbapolis per l’avvio ufficiale delle attività 2014/15 del Festival Uni.Sport

Festival Uni.Sport

Festival Uni.Sport

Insieme agli studenti atleti di TOPSport, ospite d’eccezione Josh Owens dell’Aquila Basket che con un canestro ha dato il via simbolico all’anno accademico sportivo. Ricordata l’esperienza dell’Universiade invernale Trentino 2013 a un anno esatto dalla cerimonia di avvio.

Già dalle 14 stand informativi per provare le numerose discipline e attività proposte agli studenti e ai dipendenti dell’Ateneo trentino.

Festival Uni.Sport 2014-2015: sporto e studio universitario

Una grande festa dedicata allo sport, in cui scoprire che abbinare l’attività agonistica allo studio universitario è davvero possibile. Ma anche una vetrina per avvicinarsi a sport mai provati prima o per giocare o fare il tifo insieme ai propri compagni di studio. Tutto questo è stato oggi il Festival UNI.Sport, l’iniziativa che dal primo pomeriggio ha animato Sanbapolis. Tanti gli studenti che si sono presentati agli stand per provare le varie attività o per partecipare ai tornei previsti nella grande palestra.

Le occasioni per provare gratuitamente le discipline più tradizionali e quelle più inconsuete non sono certo mancate al Festival Uni.Sport: dal baseball (con prove di battuta nel tunnel con macchina lancia palle), alla vela (con prove su simulatore), dall’arrampicata sotto l’occhio vigile delle guide alpine agli sport invernali.

Al Festival Uni.Sport erano presenti infatti anche gli stand informativi su ski days, corsi di sci, sulla trasferta Madonna di Campiglio in occasione della gara di Coppa del Mondo slalom speciale3tre, sulla gran fondo delle Viote Monte; sulla Bondone nordic ski marathon – non competitiva TC e, naturalmente, sui nuovi corsi in attivazione nel secondo quadrimestre. Tanti studenti infine si sono iscritti ai tornei interfacoltà di pallavolo (basket, basket 3vs3, calcio a 5 maschile, femminile e misto, calcio a 8, beach volley e beach tennis) e hanno chiesto informazioni sulle sezioni agonistiche sportive del CUS Trento e sulle selezioni per rappresentanti per i Campionati Nazionali Universitari invernali e primaverili a squadre e individuali.

A chiudere la kermesse l’inaugurazione dell’anno accademico sportivo – momento che segna l’avvio ufficiale dell’attività di UNI.Sport – che quest’anno è stato segnato simbolicamente da un tiro a canestro della superstar del basket trentino, Josh Owens, giocatore dell’Aquila Basket. La sua presenza, accanto agli atleti che partecipano al programma TOP Sport, è stata tra le novità del Festival Uni.Sport di quest’anno. Owens ha raccontato la sua esperienza di atleta e studente negli Stati Uniti soffermandosi sulle difficoltà, ma anche sule opportunità che nascono dai percorsi di doppia carriera, sport e università.

Un appuntamento dal forte valore simbolico, quello con l’inaugurazione dell’anno accademico sportivo, che cade a distanza di un anno dalla cerimonia di avvio dell’Universiade invernale Trentino 2013. A sottolineare quanto sia importante continuare a sostenere il binomio università e sport sono stati gli interventi di Paolo Bouquet, delegato del rettore per lo Sport, e Sergio Anesi, presidente del Comitato Organizzatore di Trentino2013. L’anno accademico sportivo sarà ricco di iniziative e opportunità per vivere lo sport: a illustrarle è stato Gianluca Tasin, presidente del CUS Trento. La cerimonia si è conclusa con la premiazione dei risultati sportivi e accademici degli atleti dell’Università di Trento e con la presentazione in anteprima del libro VOLUNTEERS a cura di Montura Editing, dedicato ai volontari delle Universiadi Invernali Trentino2013.

A ricevere il premio sono stati quest’anno innanzitutto gli atleti del programma TOP Sport che si sono laureati nell’ultimo anno accademico: Fabio Marsoner (Orienteering), Andrea Pilzer (Curling), Riccardo Tonetti (Sci alpino), Gabriele Canella (Sci-orienteering), Diana Da Rugna (Hockey), Lorenzo Gallosti (Pallavolo) e Nicole Scalet (Orienteering). Premiate anche la squadra del Cus Trento Basket (2^ classificata Campionato Regionale Serie D 2013/14) e la squadra del Cus Trento Calcio a Cinque (1^ Classificata Campionato regionale serie D 2013/2014) insieme alle due squadre che hanno vinto a pari merito le Facoltiadi 2014: Economia 1 e Ingegneria 1. A ricevere i riconoscimenti individuali sono stati anche Niccolò Pisoni, vincitore dei campionati universitari di Atletica nella specialità del giavellotto, Giordano Passerini, secondo classificato ai Campionati nazionali universitari invernali di sci di fondo, Gianluca Pozzati, vincitore dei Campionati universitari di Triathlon, Ilaria Zane, seconda classificata ai Campionati universitari di Triathlon e Gabriele Caretta, terzo classificato ai Campionati nazionali universitari invernali di sci di fondo.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy