• Google+
  • Commenta
17 dicembre 2014

Filippo Timi al Teatro Morlacchi con lo spettacolo Skianto

Filippo Timi

Lo spettacolo scritto in perugino da Filippo Timi e interpretato dallo stesso ha mostrato al pubblico un attore completo, a suo agio con il ballo, sui pattini, finanche sul palco come cantante

Filippo Timi

Filippo Timi

E’ la storia di un ragazzino che nasce con la scatola cranica sigillata e ha come figura di riferimento Pinocchio, burattino dai tanti desideri.

Filippo Timi prova a dar voce ad un mondo pieno di speranze, delusioni, soprattutto amori mancati alla luce del fatto il personaggio è chiuso dentro a quell’universo.

E’ uno spettacolo abbastanza intimo, discreto, il contrario del seduttore bugiardo che Filippo Timi aveva interpretato nel suo spettacolo precedente, il Don Giovanni.

La disabilità del bambino diventa l’occasione per raccontare come possa essere incantato il mondo di un bambino, sebbene sfortunato. Lui è tutto ciò che i suoi genitori non avevano desiderato e ciononstante tenta di vivere in maniera normale sognando come tutti. Particolarmente toccante il momento in cui si ritrova con il nonno, considerato un eroe in virtù dei racconti delle sue avventure ripiene di comicità e paradossi oltre che di lirica.

Filippo Timi con Skianto al teatro Morlacchi

Al Morlacchi, lo spettacolo Skianto è andato in scena dal 10 al 14 dicembre ed ha ottenuto un discreto successo di pubblico.

L’eclettico chitarrista Andrea Di Donna ha impressionato per la scelta e l’interpretazione delle colonne sonore, non ultimo il grande successo di Britney Spears “Kiss me baby one more time” con cui si è concluso lo spettacolo.

Italo Profice


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy