• Google+
  • Commenta
10 dicembre 2014

Giurisprudenza Università di Trento: i primi due laureati Italia/Usa

Giurisprudenza Unitn

Università degli Studi di Trento – Giovanni Bianchetti  e Matteo D’Agostini, studenti di giurisprudenza a Unitn hanno concluso il Transnational Law Program (TLP) e ora hanno il “passaporto” per ottenere l’abilitazione e svolgere la professione di avvocato sia in Italia sia in alcuni Stati del Nord America

Giurisprudenza Unitn

Giurisprudenza Unitn

Giovanni Bianchetti ha discusso una tesi su propaganda d’odio e crimini internazionali, Matteo D’Agostini sull’arbitrato internazionale di investimenti nel Sud-Est asiatico

Una solida formazione internazionale e la possibilità di conseguire l’abilitazione di avvocato e di svolgere la professione forense sia in Italia sia nello Stato di New York, del Missouri e in altri stati degli USA.

È con questo “passaporto” che Giovanni Bianchetti e Matteo D’Agostini entrano nel mondo del lavoro. Sono stati i primi due studenti a partecipare e concludere con successo il programma TLP – Transnational Law Program – e oggi alla Facoltà di Giurisprudenza di Trento hanno conseguito, con il massimo dei voti, un doppio titolo: la laurea magistrale in Giurisprudenza presso l’Università di Trento e il master in Diritto presso la Washington University School of Law (WUSOL) di St. Louis (Missouri, USA). Soddisfatti per le opportunità offerte dal loro innovativo percorso di studio, aspirano a lavorare in ambito internazionale.

Giovanni Bianchetti ha discusso una tesi sulla correlazione tra propaganda d’odio, atrocità di massa e crimini internazionali (Words that poison the mind”: the crucial role of hate propaganda in the perpetration of international crimes), con relatore Giuseppe Nesi, preside della Facoltà di Giurisprudenza. Bianchetti ha trascorso 18 mesi alla Washington University di St. Louis (Missouri), ha ricevuto una borsa di studio erogata nell’ambito del programma (borsa Atlantis per un importo di 12mila euro e una borsa conferita dall’Università di Trento da 3.500 euro), oltre a diversi riconoscimenti da parte della WUSOL (come il “Best Advocate Award”). Un’altra esperienza significativa è stata quella presso la Corte penale internazionale per il Ruanda.

Matteo D'Agostini Laurea Giurisprudenza Unitn

Matteo D’Agostini Laurea Giurisprudenza Unitn

Matteo D’Agostini si è, invece, laureato con una tesi sull’arbitrato internazionale di investimenti nel Sud-Est asiatico (Investment treaty arbitration in Southeast Asia: legal framework, practice and prospects) con relatore Ignazio Castellucci.

Anche per lui 18 mesi alla Washington University di St. Louis (WUSOL) e la borsa di studio Atlantis/Università di Trento, oltre a vari riconoscimenti diretti dalla WUSOL. Ha arricchito il suo curriculum con uno stage in Sudafrica e un periodo da visiting a Singapore.

Giurisprudenza Unitn: il programma TLP-Transnational Law Program

Nel 2008 la Washington University School of Law di Saint Louis (Missouri, USA) ha lanciato il Transnational Law Program (TLP) stringendo una partnership con la Utrecht University (Paesi Bassi), la Queen’s University Belfast (Irlanda del Nord), l’Università degli Studi di Trento in Italy (Italia) e la Catholic University di Lisbona (Portogallo).

Obiettivo principale del TLP Transnational Law Program è la creazione di un percorso di formazione giuridica transnazionale che, una volta completato, consenta altresì di accedere all’esame di abilitazione alla professione forense tanto nel proprio ordinamento di provenienza, quanto nell’ordinamento giuridico statunitense, attraverso un percorso didattico integrato tra diverse facoltà. La Facoltà di Giurisprudenza di Trento offre questo programma in collaborazione con la Washington University School of Law (WUSOL) in Saint Louis, Missouri, USA.

Il programma TLP, del quale è responsabile la professoressa Elena Ioriatti, consente agli studenti trentini di trascorrere cinque semestri presso la propria università di appartenenza, acquisendo solide competenze di base giuridiche, così come previste dalla normativa italiana sul percorso di laurea in Giurisprudenza, per poi trascorrere ulteriori tre semestri negli Stati Uniti, approfondendo e rafforzando la conoscenza del diritto americano, internazionale e transazionale. Una volta completato il percorso, gli studenti statunitensi ottengono il titolo di LL.M. Laws Master (master in diritto) da parte della Washington University School of Law (WUSOL) in Saint Louis, Missouri, USA.

Al termine del percorso di studio previsto dal programma TLP lo studente consegue un doppio titolo: la laurea magistrale in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Trento e il master in diritto LL.M. presso la WUSOL, St. Louis, Stati Uniti. Questo ultimo titolo consentirà di sostenere il Bar Exam per l’accesso alla professione forense e, una volta superato, di esercitare la professione forense in alcuni stati USA, come ad esempio Stato di New York, Missouri e California.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy