• Google+
  • Commenta
12 dicembre 2014

Immigrazione: Italia-Europa: Studenti Uniud analizzano il tema

Università degli Studi di Udine – Giusta applicabilità del diritto internazionale e interno. Possibili soluzioni elaborate nel corso di diritto internazionale a Giurisprudenza. Convegno sull’immigrazione lunedì 15 dicembre alle 15 in sala Ajace

Immigrazione

Immigrazione

Gli studenti del corso di diritto internazionale del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza dell’Università di Udine presenteranno riflessioni e approfondimenti sulla tematica immigrazione, con l’eventuale possibilità di dibattito e di proposta da parte degli esperti del settore, con l’obiettivo di trovare possibili soluzioni a questo problema. Lo faranno in occasione del convegno “Noi, l’Europa e l’immigrazione”, organizzato lunedì 15 dicembre dalle 15 alle 17 in sala Ajace del palazzo comunale di Udine (ingresso dalla Loggia del Lionello in piazza Libertà). Interverranno personalità dell’economia, delle istituzioni e della politica.

«Uno dei temi centrali – anticipa Aurora Falsarella, studentessa fra gli organizzatori del convegno – riguarda la giusta applicabilità del diritto internazionale e del diritto interno: un argomento che consideriamo molto importante alla luce della scarsa conoscenza che constatiamo nel nostro Paese».

Programma del convegno sull’immigrazione

Il programma prevede alle 15 i saluti del sindaco di Udine, Furio Honsell, e del coordinatore dell’iniziativa, docente di diritto internazionale dell’Università di Udine, Maurizio Maresca.

Dalle 15.30 sono programmati gli interventi degli studenti su: “Immigrazione: lo studio della Convenzione di Ginevra e del Trattato di Dublino”; “La normativa interna: i diritti e doveri dei rifugiati e dei richiedenti asilo”; “Mare nostrum vs Frontex e Triton: facciamo un po’ di chiarezza”; “Zoom europeo: gli Stati dell’Unione come affrontano il problema?”.

Alle 16.30 si aprirà il dibattito, a cui parteciperanno gli assessori comunali di Udine ai diritti e all’inclusione sociale e all’innovazione e sviluppo economico, rispettivamente Antonella Nonino e Gabriele Giacomini, e l’onorevole Massimiliano Fedriga. L’invito è stato indirizzato anche alla presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, e al ministro dell’Interno, Angelino Alfano.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy