• Google+
  • Commenta
15 dicembre 2014

Offerte Natale 2014 Italia-Estero: offerte natale mare e neve-montagna

Offerte Natale 2014

Arrivano le vacanze di Natale 2014 quelle di Capodanno 2014-2015, un pò tutti dopo aver pensato ad addobbi e decorazioni natalizie, e dopo esserci dedicati ai regali di natale, volgiamo lo sguardo verso gli eventi ed offerte Natale 2014

Offerte Natale 2014

Offerte Natale 2014

Ma cosa fare a Natale? Dove andare per le vacanze natalizie?

Settimana bianca o vacanze di Natale al caldo? Dove decideranno gli Italiani di andare per le vacanze di Natale 2014? Sarà montagna o mare?

Hotel in montagna o al mare, le migliori offerte Natale 2014 low cost, le proposte last minute, le località più gettonate (invernali ed esotiche) del Natale 2014.

Se ancora non avete deciso come trascorrere le vacanze natalizie 2014, ecco qualche suggerimento che vi aiuterà nella scelta delle migliori offerte Natale 2014! Offerte per tutte le tasche anche per vacanze di natale economiche e low cost.

Per le prossime festività, secondo un recente sondaggio Confesercenti-Swg, saranno in viaggio poco più di 10 milioni di italiani (il 21%), stessa media registrata  per le vacanze di Natale 2013. In leggero rialzo, invece, la spesa media prevista per persona , quest’anno a quota 622 euro, circa il 3% sopra i 601 euro dell’anno scorso, ma comunque ampiamente sotto i 694 euro di budget calcolati nel periodo ante-crisi (2007).

Turismo tricolore in crisi? Non a Natale. Sembra infatti che la maggior parte dei compatrioti (74%) trascorrerà queste vacanze di Natale in Italia, contro il quasi 20% che virerà, invece, verso una destinazione estera. Intanto è boom di offerte Natale 2014 fuori continente: quest’anno 2% in più rispetto alla villeggiatura 2013 (6%).

Esterofilismi a parte, a guidare la classifica delle offerte Natale 2014 restano loro, le nostre inossidabili città d’arte: Roma, Napoli, Firenze, Venezia, Torino, ecc.

Confeserceti valuta, infatti, che oltre il 35% dei vacanzieri tricolore opterà per l’infallibile vacanza “culturale”. Tanti (29%) anche quelli che sceglieranno la montagna (impianti sciistici in pole), nonostante, pare, la neve si farà attendere anche quest’anno.

Tra chi parte per la fine dell’anno non mancherà  chi, che per necessità o per scelta, risparmierà comunque sul pernottamento. Quasi quattro italiani  su dieci opteranno infatti per la casa di parenti ed amici rispetto all’albergo, scelto dal 28% circa dei vacanzieri, e poi a seguire i Bed and Breakfast e le case di proprietà. Stabile al 9% – come lo scorso anno – la quota di italiani che sceglie di stare in campeggio, camper, villaggio, agriturismo, altre strutture all’aria aperta, mentre diminuiscono ulteriormente i nostri concittadini che approfitteranno di una seconda casa di proprietà: nel 2014 sono il 17%, nel 2007 erano il 21%.  In calo crociere e voli, l’ultimo grido per il Natale 2014 è, a sorpresa, il viaggio in pullman. Pressoché identica la proposta delle agenzie:  viaggio notturno in pullman, dai 3 ai 7 pernottamenti, colazione in hotel di lusso e assistente di viaggio a disposizione.

Offerte Natale 2014: Cosa fare e dove andare? eventi Italia ed Estero

Mete top, prezzi low. Tante idee per un weekend al mare, in montagna o in città. Occhio alle offerte Natale 2014! L’Italia rimane una meta facile e a portata di mano, ma le grandi capitali europee e l’esotico fuoriporta non sono da meno. I temi? Quelli di sempre: enogastronomia, arte, benessere, romanticismo, sport e tempo libero con i bambini.

Offerte Natale 2014: neve e montagna

Offerte Natale 2014: neve e montagna

Sciare low cost e a prezzi economici? Si può. Ecco le offerte Natale 2014 in montagna in Italia.

C’è chi vuole concedersi momenti esotici, adrenalinici, assolati fuori confine e chi proprio non sa resistere al richiamo della tradizione e dell’inverno. Dopotutto le vacanze di Natale, si sa, sono da sempre sinonimo di neve, slitte, scarponi, sci. Già lo sport: apprezzatissimo anche a natale, come dimostrano le nuove offerte Natale 2014 riguardanti il free-ride, lo sci alpinistico (+17%) e il nordic walking.

Un vero paradiso per gli amanti della montagna: cime da urlo, con le Alpi a fare da padone (Dolomiti in testa, patrimonio Unesco), impianti di primissimo livello, chi sceglie Italia sceglie bene. Merano in Tirolo (paesaggio incantevole e clima mite anche d’inverso), la superba Courmayeur in Valle d’Aosta, Madonna di Campiglio e Moena in Trentino,  San Martino di Castrozza per gli amanti dello sci, Cortina D’Ampezzo in Veneto, Bormio, Livigno e Madesimo in Lombardia (tra le località sciistiche più rinomate del Paese), e ancora la Val di Susa in Piemonte, l’immortale Roccaraso sull’appennino abruzzese, Abetone in Toscana, Campitello Matese in Molise…in Natale sulla neve è tutta un’altra cosa. Specie se scegliete di passarlo sugli sci. Ovviamente le vacanze sulla neve possono risultare molto costose. Baite, chalet, hotel, ecc. sono spese mica da ridere. Lo dimostrano i pacchetti, anche quelli più vantaggiosi,  che superano in media il migliaio di euro per famiglia.  Un consiglio? Provate ad organizzare la vostra vacanza in modo indipendente, magari muovendovi con un certo anticipo oppure, a parità di costo, ripiegare su soluzioni “estere” come Andorra sui Pirenei, oppure paesi europei orientali come Bulgaria e Slovenia, che offrono un sensazionale rapporto qualità-prezzo (circa 350 euro a sett. a persona).

Per chi invece preferisce sciare all’estero, ecco le offerte Natale 2014 in montagna all’estero. Monti e buoi dei Paesi tuoi? E chi l’ha detto? Dopotutto di vette mozzafiato è pieno il mondo. A cominciare dalla vicina Svizzera, il paese più costoso dove passare una settimana di vacanza sulla neve in Europa. Seguono Francia e Austria. Stavolta, però, c’è poco da fare. A meno che non possediate pozzi di petrolio in Quatar, meglio guardare altrove. Mete gettonatissime, ma non esattamente “democratiche”. Lo dicono i prezzi, pressoché identici per tutti i tour operator nostrani. La destinazione più costosa? L’austriaca  Anton, con una spesa di 6.271 euro a settimana. Al secondo posto si trova l’eterna St. Moritzcon una spesa settimanale di 6.002 euro. Terza piazza per la Val D’Isere, la prima delle tre destinazioni francesi,  dove una vacanza sulla neve costa 5.746 euro. “Solo” settimo posto, infine, per l’Austria con l’incantevole Ischgl, dove il salasso per le famiglie viaggia intorno ai 5.000 euro. Roba che in confronto Cortina, coi suoi 3.679 euro, sembra Ostia Lido a Ferragosto.

Offerte Natale 2014: mare e sole in Italia in Europa e all’Estero

Non mancano idee di viaggi al mare per le vacanze di natale, ecco infatti le offerte Natale 2014 al mare in Italia o a caccia ai paradisi esotici all’Estero.  Il mare d’inverno è un pensiero che la mente non considera. Figuriamoci a Sbagliato.

Le spiagge assolate e il profumo di salsedine possono arrivare fin sotto l’albero. Diciamoci la verità: non c’è niente di più rilassante che migrare su una spiaggia semideserta, respirando brezze tropicali, baciati dal sole, magari sorseggiando un buon mojito.

Senza dubbio il modo migliore per allontanare il malumore dei freddi mesi invernali! Villaggi all-inclusive, resort super esclusivi, sabbia bianchissima, centri benessere, fondali corallini. Sono sempre di più gli Italiani che scelgono di spezzare la routine invernale con una calda vacanza balneare. Da Tenerife e Fuerteventura a Lanzarote, le Canarie restano ad ogni stagione tra le destinazioni più gettonate. Conferma nelle parti nobili della wishlist natalizia  per le eterne Maldive e le Mauritius, le africane Fumba e Zanzibar, per l’esotica Marsa Alam in Marocco e la divina Sharm El Sheik in Egitto (con l’imperdibile crociera sul Nilo). Tra le new entry menzione speciale per Cenotes in Messico, Berenice in Egitto, Oman,  Santo Domingo, Cuba, Thailandia. Florida, Hawaii, Austalia o Nuova Zelanda  i “must visit” per chi  vuole continuare a rincorrere la bella stagione ovunque si annidi. Sempre consigliate dal times online alcune piccole isole dell’Oceano indiano: Anse Georgette – Praslin – Seychelles e Radha Nagar – Andaman Islands, paradiso incontaminato di spiagge, vulcani e foreste.

Offerte Natale 2014: vacanze e passeggiate enogastronomiche

Amate viaggiare ma non potete  sottrarvi alla cena e al pranzo di Natale? Che aspettate! Regalatevi una vacanza di Natale da autentici gourmet! Sarà un Natale 2014 in punta di forchetta. Dopotutto non c’è passione che unisca gli Italiani più della buona tavola! Ecco allora che abbandonarsi alle bontà che fanno grande il nostro Paese diventa un gesto quasi “patriottico. Malloreddus o agnolottibrodo di cardone o minestra maritata, baccalà, capitone, puntarelle o insalata di rinforzo? Da nord a Sud, da Est a Ovest, i piatti della nostra penisola legati alla tradizione natalizia sono tanti e fortemente simbolici. Che si tratti di agriturismi o mercatini natalizi fa lo stesso. Poche centinaia di euro e via, valige in mano verso i migliori paradisi enogastronomici dello Stivale.

Monitorate tutte le occasioni, ad esempio, tenendo d’occhio i principali siti di settore, primo fra tutti  Sloow Food Italia, dove non sarà difficile indovinare la proposta giusta per voi. Dovunque decidiate di andare, che vinca la buona tavola!

Offerte Natale 2014: scambio di casa “city break” in Europa e all’Estero

Anche per quest’anno non mancheranno mete  originali e soluzioni all’insegna del risparmio  per godersi le villeggiature nel periodo natalizio,  ad esempio, lo scambio di casa; una nuova formula sempre più utilizzata dai giovani e dai single, mentre le famiglie prediligono sempre di più la condivisione di case tra amici e parenti!Il city break (vacanza lampo) nelle capitali europee e di tutto il mondo, rimane negli ultimi anni una meta  e un modo per vivere una vacanza sempre più affermata. Per chi sceglie la vacanza ‘city break’ in Europa le mete “cult” sono ovviamente: Parigi (Francia), Londra (Inghilterra) , Roma (Italia) e Amsterdam (Olanda), chiude Vienna (Austria). La prima destinazione a lungo raggio è, invece, New York negli States. Infine TripAdvisor ha selezionato, per il 2014, alcune delle scelte più originali in tema di viaggi oltre confine: Västerbotten nella Lapponia svedese, Lake Tahoe in California e la provincia di Mendoza in Argentina

Queste, in generale, le offerte di Natale 2014 per i vacanzieri del Bel Paese. Ovviamente non tutti avranno la fortuna di partire. Per via della crisi in tanti rimarranno a casa passando le feste natalizie tra le mura domestiche, ma qualsiasi sia la meta prescelta, vicina, in giro per il mondo o anche a casa, l’augurio di Controcampus è che possiate passare un sereno Natale di felicità!

Di seguito una ricca rassegna delle principali Offerte Natale 2014 (montagna e mare). Confronta i prezzi, valuta i consigli e scopri la meta ideale per il tuo Natale 2014!


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy