• Google+
  • Commenta
19 dicembre 2014

Università di Messina: oltre 17.000 euro ad associazioni benefiche

Unime – Consegnati oltre 17.000 euro ad associazioni benefiche. Cerimonia all’Università di Messina

Università di Messina

Università di Messina

Si è svolta in Aula Magna dell’Università di Messina la cerimonia di consegna della donazione dell’Ateneo ad alcune associazioni beneficiarie. Dodici mesi fa, docenti, ricercatori, impiegati dell’area tecnica e amministrativa e studenti erano riusciti a raccogliere 15.000 euro, quest’anno la Comunità Accademica si è superata riuscendo a raggiungere la cifra di oltre 17.000 euro.

Le associazioni che hanno ricevuto la donazione sono state la Croce Rossa Italiana, a cui sono andati 6100 euro, rappresentata da Esmeralda Signorino, Walter Sordelli e Alice Scuderi, volontari al Soccorso; la Caritas per l’Associazione Madonna della Strada, che è un centro diurno (Help Center) per i senzatetto che opera alla stazione ferroviaria di Messina ed offre cure mediche e pasti caldi che ha ricevuto anch’essa 6100 euro ed è stata rappresentata da Padre Francesco Pati; la Fondazione Italiana per il rene rappresentata dal prof. Alessandro Balducci, a cui sono andati 5000 euro con i quali, dopo avere raccolto i desiderata dei pazienti dializzati del policlinico con particolare attenzione ai bambini, saranno acquistati dei doni per alleviare seppur in piccola parte, nel periodo natalizio, i disagi legati alla terapia.

Università di Messina: consegna doni presso le strutture sanitarie

I doni saranno consegnati presso le strutture sanitarie nei prossimi giorni. In rappresentanza dei dializzati, erano presenti in Aula Magna dell’Università di Messina un bambino al quale è stata donata una bicicletta ed un giudice in pensione che ha avuto in dono dei libri.

“A distanza di un anno – ha detto il Rettore dell’Università di Messina, prof. Pietro Navarra – l’Università di Messina si è riunita in occasione delle festività natalizie riproponendo quello che sta ormai diventando una tradizione”.

L’Università di Messina su iniziativa del Rettore, del Direttore Generale, di Senato e Consiglio, del Collegio dei Prorettori, dei Delegati, del Collegio dei Direttori di Dipartimento, dei Dirigenti e dei responsabili delle Aree Tecnica e di Bilancio e Finanze, ha voluto rivolgere anche quest’anno un pensiero a chi soffre ed ha bisogno di sostegno”.

“Questa volta è andata meglio  – ha continuato il prof. Navarra- perché abbiamo superato la somma dell’anno scorso a testimonianza dell’impegno di una Comunità che si è spesa per una campagna di solidarietà a favore di chi ha bisogno, perché possa avere, in un periodo di grande difficoltà come quello che stiamo vivendo, un motivo in più di fiducia e di speranza per il futuro”.

Il rettore dell’Università di Messina ha infine annunciato di avere incontrato rappresentanti degli studenti e delle Associazioni studentesche, i quali hanno manifestato l’intenzione di estendere le azioni di solidarietà a tutti i periodi dell’anno ed hanno anticipato che presto presenteranno appositi progetti.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy