• Google+
  • Commenta
12 gennaio 2015

I bombardamenti aerei: all’Unitn nona puntata della Grande Guerra+100

La seconda guerra mondiale


Università degli Studi di Trento – I bombardamenti aerei. Da giovedì 15 gennaio sarà online la nona puntata del progetto “La grande guerra piu100″.

Bombardamenti aerei

Bombardamenti aerei

I bombardamenti aerei: una puntata speciale, realizzata in collaborazione con il Museo dell’Aereonautica Gianni Caproni, apre il 1915/2015 del calendario digitale La grande guerra piu100 che ripercorre a cent’anni di distanza gli avvenimenti salienti della Grande Guerra.

Il team del calendario si concentra sulla storia dell’aviazione e sulla rilevanza che gli aerei ebbero durante il primo conflitto mondiale.

Il testo, redatto da Luca Gabrielli del Museo Caproni apre le porte degli hangar, presentando le innovazioni tecnologiche che questo nuovo strumento di ricognizione e attacco comportò. Dagli aerei progettati da Caproni ai maestosi dirigibili Zeppelin, i nuovi mezzi di combattimento e spostamento costituirono una nuova minaccia soprattutto per la popolazione civile. Per la prima volta nella storia dell’uomo, la guerra arrivava nelle città, seminando terrore.

Le foto dei bombardamenti aerei al Museo dell’Aereonautica

Dall’archivio del Museo dell’Aereonautica provengono anche le fotografie della galleria. Una documentazione su alcuni aspetti tecnici dell’aviazione dell’epoca, tra bozzetti, foto e disegni ad opera, ad esempio, di Giulio Douhet, che fu fra i primi a cogliere i potenziali sviluppi strategici dell’aviazione. La figura di Giulio Douhet, ingegnere in prima linea nell’innovativa guerra aerea, viene riportata nella testimonianza del mese, in uscita a pochi giorni di distanza dalla puntata che sarà online da giovedì prossimo. Aviatore oltre che ingegnere, assistette allo sviluppo e all’applicazione della guerra aerea e dei bombardamenti. Ma soprattutto pronosticò il superamento del dirigibile in favore dell’aereo.

Infine, due contenuti differenti permetteranno di conoscere un altro grande nome del volo: il conte Ferdinand von Zeppelin. Generale tedesco che fin dagli anni ‘80 del XIX secolo prese parte alla progettazione dei giganti dei cieli, i dirigibili “più leggeri dell’aria”. Questi mostri furono protagonisti del primo bombardamento sui Londra del 19 gennaio 1915.

La scheda biografica sul conte von Zeppelin aprirà una nuova sezione del calendario, dal 2015: sintetici ritratti biografici che permetteranno di conoscere meglio alcuni grandi protagonisti del conflitto.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy