• Google+
  • Commenta
19 gennaio 2015

Quizzone terza prova scritta terza prova maturità

Quizzone terza prova maturità
Quizzone terza prova maturità

Quizzone terza prova maturità

Ecco come prepararsi al quizzone terza prova maturità. Che cos’è e come funziona? Quanto dura il quizzone e su quante materie bisogna prepararsi?

Scopri in cosa consiste il quizzone terza prova maturità, il numero di quesiti e alcuni esempi per la simulazione.

Ecco le news del Miur e cosa cambia per la maturità 2015

La terza prova maturità è la terza prova scritta che i maturandi dovranno sostenere: dopo la prima prova scritta, ossia il tema di italiano, e la seconda prova scritta, diversa per ogni indirizzo di studi, ci sarà anche la terza prova scritta, ossia il cosiddetto “quizzone”, diverso per ogni istituto.

Vediamo subito che cos’è e come prepararsi in tempo per la terza prova maturità 2015, quanto dura e quante domande ci sono.

Quizzone terza prova maturità: cos’è, quanto dura, date e materie quizzone

La terza prova maturità 2015 è l’ultima prova scritta prevista per l’esame di stato e quest’anno la data stabilita per la terza prova scritta è lunedì 22 Giugno 2015. Generalmente è molto temuta dagli studenti in quanto richiede una preparazione simultanea di più materie.

La terza prova scritta è diversa per ogni istituto in quanto è preparata dalla commissione d’esame durante il Consiglio di Classe, quindi le materie e la durata sono stabilite dai commissari interni e dai commissari esterni: la terza prova maturità 2015 può durare dai 45 minuti ad un massimo di 3 ore. Solitamente la maggior parte degli istituti fissa un limite di tempo di 1 ora e mezza.

La terza prova maturità verte su cinque materie scritte che sono rese note da Ministro dell’Istruzione – Miur solo il giorno dell’esame di stato, e il numero dei quesiti può variare in base alla struttura e alla tipologia della prova.

Vediamo subito le diverse tipologie per ogni indirizzo di studi, per capire come è strutturata la terza prova scritta per il liceo classico, scientifico, artistico, linguistico, socio psico pedagogico, alberghiero, istituto tecnico commerciale, ragioneria e per tutte le altre scuole superiori.

Quizzone terza prova maturità: simulazione-esempio

Il numero delle materie su cui verterà la terza prova d’esame è cinque, ma il numero delle domande potrebbe variare. In cosa consiste il “quzzone”? La terza prova maturità 2015 può essere strutturata in diversi modi: per gli studenti del liceo classico, scientifico, linguistico, socio psico pedagogico molto spesso ci sono domande a risposta aperta con difficoltà graduata il cui punteggio può variare, domanda a risposta multipla o trattazione sintetica di uno specifico argomento per un massimo di cinque righe a risposta.

All’interno della terza prova maturità 2015 possono esserci problemi a soluzione rapida, generalmente già affrontati in classe; casi pratici e professionali che prevedono il coinvolgimento di più materie e la risposta sintetica di diversi quesiti: generalmente questo tipo di modalità è particolarmente diffusa negli istituti tecnici e professionali come l’alberghiero, l’itis, il ragioneria o l’agrario. Infine, come ultima modalità di svolgimento della terza prova, vi è lo sviluppo di progetti che mette alla prova l’esperienza pratica dello studente maturata all’interno della classe. Questo tipo di modalità di terza prova maturità 2015 può variare molto da classe a classe, generalmente i professori cercano di attenersi quanto più possibile al programma studiato dalla classe.

Esempio del quizzone terza prova maturità e consigli dei prof

Nelle classi italiane in questi giorni si stanno tenendo le simulazioni terza prova scritta, che sono delle simulazioni d’esame che aiutano i maturandi ad arrivare pronti all’esame di maturità.

Per superare al meglio la terza prova maturità 2015 e arrivare pronti all’esame di stato è molto utile sfruttare queste esercitazioni pratiche per imparare a gestire il tempo a disposizione e capire come potrà essere strutturata la terza prova maturità. Molto spesso i prof. replicano tempi e tipologie di domande, per consentire agli alunni di imparare a concentrarsi e ad esercitarsi con determinati quesiti. Ecco alcune simulazioni terza prova dell’esame di Stato e i consigli della commissione, per consentire agli studenti di  sfruttare al meglio le simulazioni terza prova maturità 2015.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy