• Google+
  • Commenta
2 febbraio 2015

Diritto costituzionale in prospettiva sovranazionale; riflessione a Unict

Incontro su diritto amministrativo

Università degli Studi di Catania – Il diritto costituzionale in prospettiva sovranazionale, a Catania studiosi italiani e spagnoli a confronto

Diritto costituzionale

Diritto costituzionale

Venerdì 6 febbraio, al dipartimento di Scienze politiche e sociali, si terrà il congresso internazionale dal titolo “Perspectivas nacionales y supranacionales del Derecho constitucional en el contesto de la globalizacion”, promosso dal dottorato in Scienze politiche dell’Università di Catania e dal centro di eccellenza “European Integration and Globalization” della Universidad de Granada, in collaborazione con la Fundacion Peter Häberle e la Catedra Jean Monnet “adpersonam” de Derecho Constitucional Europeo y Globalizacion.

Unict: Il diritto costituzionale in prospettiva sovranazionale

La riflessione che sta alla base del confronto tra gli studiosi italiani e spagnoli parte dall’assunto che il diritto costituzionale del XXI secolo ha abbandonato la sua dimensione puramente nazionale per acquisire una dimensione sovranazionale, nel contesto di un processo di globalizzazione nel quale va assumendo una crescente proiezione universale.

Emergono, quindi, nuove esigenze metodologiche e sostanziali per costruire un corpo teorico e disciplinare che superi i limiti dello Stato nazionale, al quale è stato vincolato il diritto costituzionale moderno, definendo l’incidenza del Diritto costituzionale sovranazionale su quello nazionale. Il diritto costituzionale nazionale deve pertanto adattarsi al contesto della globalizzazione e dell’integrazione sovranazionale per continuare a svolgere le funzioni che gli competono: controllare il potere, garantire i diritti e canalizzare i conflitti sociali e politici fondamentali attraverso il diritto.

I lavori si apriranno alle 9 con gli interventi del direttore del dipartimento Giuseppe Barone, e dei direttori scientifici del Congresso Francisco Balaguer Callejón e Fabrizio Sciacca. La prima sessione, presieduta dalla prof.ssa Antonella Sciortino, incentrata sul tema “El Derecho constitucional en perspectiva global”, vedrà gli interventi dei docenti Vasco Pereira da Silva, Antonio Ruggeri, Fabrizio Sciacca. Seguirà una seconda sessione su “El Derecho constitucional supranacional. El modelo europeo”, presieduta dalla prof.ssa Maria Joao Estorninho, con le relazioni di Francisco Balaguer Callejón, Silvio Gambino, Antonello Miranda, Delia La Rocca.

Nel pomeriggio alle 15,30, si aprirà la terza sessione, presieduta dalla prof.ssa Ana Valvo, su “El Derecho constitucional nacional frente a los procesos de globalizacion y de integracion supranacional”, nella quale interverranno i docenti Roberto Di Maria, Edoardo Raffiotta e Biagio Andò. Infine, a partire dalle 17,30, quarta sessione – presieduta dal prof. Andrea Piraino – su “El Derecho constitucional supranacional en su relacion con el interno. Perspectivas desde Europa y América Latina”, con interventi dei docenti Gilmar Mendes, Ingo Sarlet, Fausto Vecchio.

Concluderanno i lavori i docenti Giuseppe Vecchio, Fabrizio Tigano e Francisco Balaguer Callejón.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy