• Google+
  • Commenta
23 febbraio 2015

Laboratorio sulla legalità con studenti e magistrati all’Uninsubria

Università degli Studi Insubria Varese-Como – Laboratorio sulla legalità: con studenti magistrati e professori. Parteciperanno duecento giovani, l’iniziativa fa parte del Progetto Giovani Pensatori

Laboratorio sulla legalità

Laboratorio sulla legalità

Nell’ambito della sesta edizione del Progetto Giovani Pensatori, venerdì 27 febbraio 2015 nell’Aula Magna dell’Università degli Studi dell’Insubria, via Ravasi 2, Varese, dalle ore 9 alle 13, avrà luogo il Laboratorio sulla legalità

Perché riflettere oggi sulla legalità?

«Perché proprio il rispetto della legge costituisce il fondamento di uno stato repubblicano e democratico in cui tutti i cittadini sono collocati sul medesimo piano giuridico – spiega il professor Fabio Minazzi, ordinario di Filosofia Teoretica all’Università dell’Insubria e ideatore del Progetto Giovani Pensatori – . In questa prospettiva la legalità non è percepita come un’imposizione, bensì come l’espressione della stessa libertà civile di ogni cittadino che trova nella legge l’affermazione dei suoi diritti e dei suoi doveri, ovvero della sua stessa condizione di libertà moderna. Tutti i tentativi volti ad introdurre una differenza tra cittadini di serie A e cittadini di serie B in realtà distrugge la legalità democratica repubblicana, facendoci arretrare in una condizione pre-moderna in cui non vi erano cittadini ma sudditi».

Laboratorio sulla legalità all’Università degli studi Insubria

Docenti e studenti delle scuole varesine di ogni ordine e grado sono stati impegnati nella progettazione di percorsi di approfondimento sulla tematica della legalità, della convivenza civile, della democrazia, dei beni comuni.

In occasione dell’incontro di venerdì 27 febbraio 2015, al quale prenderanno parte oltre duecento ragazzi delle scuole cittadine, saranno presentanti i percorsi di approfondimento mirati a sviluppare la conoscenza e la consapevolezza in materia di legalità, curati negli ultimi due anni dai Licei Manzoni di Varese, coordinati dalla professoressa Stefania Barile, l’ITPA Casula di Varese e l’ISIS Keynes di Gazzada, insieme all’avvocato Emanuela Moretti. Un gruppo di studenti offrirà la performance Etica e Diritto.

Seguiranno gli interventi di Maurizio Cafagno, ordinario di Diritto Pubblico all’Università degli Studi dell’Insubria e Adriano Patti, magistrato, Corte di Cassazione.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy