• Google+
  • Commenta
5 febbraio 2015

Pallanuoto Serie B: Cus Unime ospita Cosenza Nuoto alla Cittadella

Università degli Studi di Messina – Cus Unime – Pallanuoto Serie B: per la quinta di campionato il Cosenza nuoto alla Cittadella

Pallanuoto Serie B

Pallanuoto Serie B

Per la quinta giornata del campionato di serie B di Pallanuoto Maschile, il CusUnime ospiterà Sabato 7 Febbraio il Cosenza Nuoto, società dal recente passato glorioso nel panorama Nazionale.

Dopo la quarta vittoria consecutiva i Peloritani proveranno a servire il pokerissimo, in modo da continuare la stiscia di vittorie consecutive in questa prima parte di Campionato che, ad oggi, ha presentato il team dello Stretto come sorpresa del Girone Sud della cadetteria.

Gli incontri del Cus Unime – Pallanuoto Serie B

Gli incontri in casa con Basilicata e San Mauro e le due trasferte con Ossidiana e Rari Nantes Napoli hanno difatti fruttato ben 12 punti e sabato prossimo fra le mura amiche i ragazzi di mister Naccari proveranno a rafforzare il primato, seppur condiviso con Aqavion e Cesport Napoli, per poi giocarsi in un durissimo doppio e consecutivo scontro diretto in terra campana la leadership della classifica.

“Il Cosenza è una squadra ringiovanita rispetto alle passate stagioni, ma ha già dimostrato la rinnovata qualità generale in questio inizio di stagione – afferma Sergio Naccari – dai calabresi abbiamo ereditato le prestazioni di Manna e Trocciola, a conferma degli ottimi rapporti con la Società della famiglia Manna. E’ chiaro che siamo molto determinati, in casa nostra come ho già dichiarato, non dobbiaomo lasciare nulla a nessuno, ed abbiamo tutte le carte in regola per fare nostro l’intero bottino. La squadra, inoltre, è galvanizzata dall’ultima vittoria ottenuta a Napoli e con l’aiuto dei nostri tifiosi sono certo che faremo bene”.

Per quanto riguarda gli avversari, nonostante il ringiovanimento generale del parco atleti, il Cosenza annovera tra le propie fila giocatori del calibro di Barranco e Guaglianone e certamente venderà cara la pelle.

Torna a disposizione dopo la quarta giornata, il polivalente Sollima, autentico jolly della squadra dello Stretto:

“Siamo carichi e certamente non vogliamo farci sfuggire l’opportunità di restare ancora in testa a questo campionato. Sapevamo di poter fare bene ma nessuno di noi si aspettava di stare così in alto dopo la quarta giornata; tuttavia è opportuno stare con i piedi ben saldi per terra, anche perchè Sabato incontriamo una squadra ben allenata e che già nel torneo pre-campionato ci ha messo in grande difficoltà. Ci stiamo allenando bene e con continuità, questo ci dà grande fiducia e spinta per raggiungere la quinta vittoria consecutiva.

Il CUS, che ha organizzato un a mini-coreografia per il fischio di inizio, dà appuntamento a tutti i supporters ed appassionati alle ore 14,45 presso la Cittadella Sportiva del Cus Unime.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy