• Google+
  • Commenta
12 febbraio 2015

Salone di Orientamento 2015, Univaq fa il pieno di studenti

Salone di Orientamento Univaq

Università degli Studi de L’Aquila – Unimc, il Salone di Orientamento fa il pieno di studenti

Salone di Orientamento Univaq

Salone di Orientamento Univaq

Oltre 400 hanno affollato il San Paolo stamattina per il  Salone di Orientamento Univaq. Per domani, attesi altri 600 ragazzi. Il rettore, “Siamo sempre più internazionali: dal prossimo anno, sei lauree a doppio titolo e tre in inglese”

Si erano iscritti in 160 al Salone di Orientamento Univaq, se ne sono presentati oltre 400, provenienti da tutte le Marche: grande successo per la prima delle due giornate del Salone di orientamento, l’iniziativa con cui ogni anno l’Università di Macerata accoglie gli studenti delle superiori. Si replica domani (venerdì 13 febbraio). Gli iscritti sono già 600 circa. La giornata sarà articolata nello stesso modo. Il programma completo può essere consultato sul sito www.unimc.it

A dare il benvenuto stamattina ai ragazzi all’Auditorium San Paolo sono stati il rettore Luigi Lacchè e la delegata all’orientamento Paola Nicolini.

Le dichiarazioni del rettore Lacchè al Salone di Orientamento Univaq

Questo per voi – è stato il saluto del rettore Lacchèè un momento molto importante. Leggere e informarsi su internet non è mai come vedere e toccare con mano. Ci vuole tempo per scegliere il percorso universitario, che apre un capitolo importante del vostro futuro, professionale e non solo. Quest’anno il nostro ateneo ha registrato una crescita delle immatricolazioni del 22 per cento, uno degli aumenti più forti di Italia. E cresciamo perché si inizia a capire che l’Università di Macerata è altamente specializzata nel campo delle scienze sociali e umane. Copre tutti gli assi, dall’economia fino alla filosofia, passando per lettere, giurisprudenza, scienze della comunicazione, scienze della formazione, lingue e mediazione linguistica, beni culturali, turismo, servizio sociale. Siamo un ateneo a base umanistica che propone il tema del cambiamento e dell’innovazione come centrale, perché oggi, qualsiasi cosa facciamo, deve tenere conto della digitalizzazione e della globalizzazione. Per questo abbiamo potenziato l’internazionalizzazione: oltre alle centinaia di studenti che partono e arrivano grazie al programma Erasmus, il prossimo anno passiamo da sei a ben nove corsi di laurea dal carattere internazionale, di cui sei a doppio titolo e tre interamente in inglese“.

Il rettore ha anche premiato con alcuni gadget il gruppo di studenti del liceo classico linguistico Leopardi di Macerata che stanno svolgendo l’Alternanza scuola-lavoro a Unimc e hanno realizzato un video sull’Ateneo. Si sono svolti, quindi, gli incontri informativi sui corsi di laurea tenuti da docenti e tutor. Al Polo Pantaleoni sono stati allestiti gli stand informativi della Scuola di studi superiori, che ogni anno seleziona i migliori diplomati proponendo un percorso formativo di eccellenza, dell’Istituto Confucio, che si sta preparando per il capodanno cinese di giovedì prossimo (19 febbraio), dell’Ersu, che ha fornito informazioni su borse di studio e alloggi, dell’Università di Camerino e dell’associazione Macerasmus. Nel pomeriggio i partecipanti hanno potuto prendere parte a incontri di approfondimento sulle professioni caratterizzanti i diversi percorsi formativi previsti dall’Università


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy