• Google+
  • Commenta
4 febbraio 2015

Violetta e Peppa Pig maschere di carnevale 2015: ecco come vestirsi

Violetta e Peppa Pig

I vostri bambini vi hanno chiesto di mascherarsi da Violetta e Peppa Pig per questo Carnevale 2015? Non sapete chi sono Violetta e Peppa Pig? Ecco la soluzione e come vestirsi da Violetta e Peppa Pig

Violetta e Peppa Pig

Violetta e Peppa Pig

Ma come vestirsi da Violetta e come vestirsi da Peppa Pig? Come fare i loro vestiti in casa e in fai da te? Ecco utili consigli per dove trovare o come fare le maschere di Carnevale di Violetta e di Peppa Pig.

Carnevale si avvicina e, oltre a spunti su cosa cucinare o cosa fare, è bene iniziare a pensare alle maschere da indossare!

Seguendo le ultime mode, le nuove maschere in voga tra i bambini sono quelle di Violetta e Peppa Pig.

Chi sono questi due personaggi relativamente nuovi ma così celebri?

Violetta è la protagonista di una telenovela argentina (molto importante perché prima collaborazione tra produttori di America Latina, Europa, Medio-Oriente e Africa) ma non solo. Non è semplicemente la protagonista di un programma televisivo: oltre a essere l’idolo della maggior parte delle bambine di oggi, è anche cantante in ben sei dischi, alcuni dei quali hanno raggiunto cifre di dischi venduti talmente alte da aggiudicarsi il Disco di Platino.

Violetta Style

Violetta Style

Il successo esplosivo del personaggio ha dato il via a un merchandising veramente infinito creando il Violetta Stile per giovani e meno giovani: oltre ai già citati dischi ci sono i soliti album di figurine, i dvd, i libri e anche vestiti, gli accessori più disparati e oggettistica di ogni tipo.

Proprio come successe alla protagonista de Il mondo di Patty, Laura Esquivel, Martina Stoessel – l’attrice che impersona Violetta – è diventata un vero e proprio modello per le sue fedeli spettatrici (infatti ha scritto una sua autobiografia).

Peppa Pig è per un pubblico decisamente diverso ma gode ugualmente di molta fama: è stata addirittura la parola cercata più spesso nei motori di ricerca durante il 2014.

In caso non fosse aggiornati,  è un cartone animato concepito per i bambini in età prescolare. Tra gli episodi non c’è un filo conduttore: si tratta delle avventure di Peppa Pig, scrofa antropomorfa dalla voce acuta e ormai inconfondibile, e la sua famiglia.

Anche in questo caso, la portata del successo che poi ha avuto questo show è stata davvero inaspettata: su Peppa Pig si trova di tutto in rete e i fan che il famoso cartone animato ha al seguito sono tantissimi e di tutte le età. 

Come vestirsi da Violetta a Carnevale: machera economica e fai da te

Come vestirsi da Violetta

Come vestirsi da Violetta

Vestirsi da Violetta è veramente molto semplice: basta osservare attentamente la protagonista dell’omonima telenovela e creare un look simile.

Per travestirsi come Violetta basterà infatti indossare una gonna a ruota di colore bianco (il tessuto non ha importanza) e, per quanto riguarda la parte di sopra, una semplice maglia color glicine. Fortunatamente, entrambi i capi seguono la moda di quest’anno, quindi sono di facilissima reperibilità. Per completare il look “alla Violetta” si possono abbinare delle calze modello parigine (quelle che arrivano al ginocchio, per intenderci) di colore bianco o di un viola che ben si abbina alla maglia. Per le scarpe, sono indicate ballerine o scarpe da ginnastica tipo sneakers.

Come vestirsi da Peppa Pig a Carnevale: machera economica e fai da te

Come vestirsi da Peppa Pig

Come vestirsi da Peppa Pig

Il costume di Peppa Pig va confezionato. Non bisogna lasciarsi prendere dal panico: non sarà neanche necessario prendere le misure.

Infatti, basterà prendere dall’armadio un vestitino estivo di vostra figlia e posizionarlo sulla stoffa scelta per il vestito di carnevale da Peppa Pig. Dopo averlo sovrapposto alla stoffa, basterà segnare i contorni dell’abito estivo con una matita, in tal modo già si avrà un’idea del risultato finale. A quel punto, bisognerà tagliare il contorno considerando dieci cm in più, in modo che se si dovesse sbagliare si ha comunque della stoffa per riparare il danno. Successivamente, bisogna cucire tra loro il davanti e il dietro del vestito e aggiungere una piccola codina da maialino sul retro con una setolina di ciniglia. 

Dal momento che in questo modo il vestito è senza maniche, se non volete cucirle, basterà mettere, prima di indossare il vestito, un lupetto o una maglia rosa – da abbinare a calze dello stesso colore.

Per quanto riguarda la parte davanti, se siete i grado, potrete disegnare su del pannolenci o del cartone la faccia di Peppa Pig e apporla in seguito sul vestito. Se siete davvero bravi, potete addirittura provare a costruire una testa che ricordi la forma di quella di Peppa Pig.

Ambra Benvenuto


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy