• Google+
  • Commenta
18 marzo 2015

Apple iPhone, sconto in cambio di smarphone android o se sei studente

Studenti con Apple MacBook

Se sei stanco dello smartphone Android e vuoi cambiarlo con un Apple iPhone è ora di approfittarne, previsto sconto su iPhone 6s o altri modelli per rottamazione di Samsung o Android, inoltre sconti per studenti

Apple iPhone, un prodotto sempre più desiderato da moltissime persone. Perché?

Perché Apple iPhone risulta essere, come la maggior parte dei prodotti Apple, una garanzia: un prodotto che una volta comprato è difficile dia problemi (e in caso ne desse, si può contare comunque sull’assistenza Apple iPhone). Anzi, l’unico motivo per volerlo cambiare, solitamente, è mosso dalla volontà di passare al modello successivo.

Gli Apple iPhone, infatti, prosegue sempre più velocemente verso le varianti dell’ultimo modello, l’iPhone 6: gli Apple iPhone 6S e l’Apple iPhone 7 hanno una data d’uscita prevista entro il 2015 (il primo uscirà entro i mesi estivi; il secondo in autunno) e presentano entrambi caratteristiche che li rendono motivo di desiderio. Si tratta di schermi ultratecnologici con possibilità di vetro zaffiro; fotocamere sempre più tecnologiche e ultra-hd; touch-screen ottimizzati:  tutto all’insegna del progresso tecnologico, per dispositivi che finiscono per essere considerati prima come tutt’altro e poi come ciò per cui sono nati originariamente, telefonare quasi ovunque.

Tuttavia, come è ben noto, Apple iPhone non è il solo cellulare supertecnologico: ci sono tante alternative delle marche più svariate, le grandi aziende che si occupano di elettronica e che non hanno voluto essere considerate “da meno” hanno necessariamente dovuto elaborare la propria versione di smartphone. Però, come sostengono i più esperti, la lotta all’ultimo sangue si gioca tra Apple iPhone e le risposte della Samsung che in questo caso propone il Samsung Galaxy S6.

Su questo versante, da un po’ di tempo girano in rete le schede tecniche di entrambi i prodotti: noi stessi abbiamo messo al paragone iPhone 6S, Samsung Galaxy S6 e iPhone 7 e la scelta tra questi tre validissimi prodotti è davvero ardua. Ma ecco lo scacco da parte della Apple: l’agevolazione sul prezzo.

Perché avere un prodotto validissimo è ancora più bello se anche il prezzo viene ridotto in qualche modo. E la Apple ha deciso di proporre vari piani seguendo questa linea di pensiero. Ad esempio, nel caso dell’iPhone, viene proposto un tipo di sconto basato sul liberarsi di ciò che potrebbe non servire più: il vecchio smartphone. E non è l’unica proposta di sconto in atto. Vediamo come funziona la nuova proposta dell’azienda di Cupertino per avere uno sconto su Smartphone iPhone e non solo.

Sconti Apple iPhone in cambio di rottamazione Smartphone Android

La notizia che ha fatto scalpore nelle ultime ore è la possibilità di avere uno sconto sugli Apple iPhone dando in “rottamazione” un vecchio smartphone Android. Ma come funzionerà esattamente questo procedimento? In pratica, al momento dell’acquisto, basterà avvertire il rivenditore e dopo aver passato i dati dal vecchio smartphone al nuovo Apple iPhone che si sta comprando si riceverà una gift card contenente una somma corrispondete alla valutazione del vecchio smartphone Android. Tale gift card sarà utilizzabile per l’acquisto dell’iPhone desiderato.

Lo smartphone Android che si andrà a rottamare dovrà essere in buone condizioni e il valore della gift card rispecchierà una cifra corrispondente a quanto sarà in buono stato lo smartphone appena consegnato.

Sconto studenti, docenti e dipendenti acquisto di Mac, Macbook e iPad

Se lo scontosull’Apple iPhone non vi basta, ecco nuove formule di acquisto per Mac, Macbook e iPad. L’Apple Store ha inaugurato il nuovo settore Education, che permette di risparmiare fino a 202 euro. I requisiti richiesti? Bisogna essere studenti frequentanti o iscritti all’Università, genitori di studenti, insegnanti oppure personale di scuole o università.

Ma che c’entra l’Apple con l’Istruzione? Con il programma Edcuation, la Apple ha inaugurato una sezione di App improntate all’apprendimento e alla cultura. Esempi sono Pages, Numbers e Keynote per analizzare dati e presentare il proprio lavoro; iBooks invece rappresenta un’ampissima biblioteca contenente testi su qualsiasi materia – dai classici della letteratura a opere di consultazione – di cui molti gratuiti.

Ambra Benvenuto


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy