• Google+
  • Commenta
20 marzo 2015

Concorso Agenzia delle Entrate 2015 Bando: come prepararsi alle prove

Concorso Agenzia delle Entrate 2015

Nuove assunzioni tramite il concorso Agenzia delle Entrate 2015 per 892 funzionari. ecco il bando, come fare la domanda di partecipazione, come prepararsi alle prove per superarle

Concorso Agenzia delle Entrate 2015

Concorso Agenzia delle Entrate 2015

La notizia sul  Concorso Agenzia delle Entrate 2015 ha fatto il giro di tutta la nazione non appena è stata resa nota. D’altra parte, l’assunzione di 892 funzionari non è cosa da poco.

Una decina di giorni fa sono state rese note le date essenziali, quelle della scadenza del bando – 26 marzo, e quella della pubblicazione delle sedi delle prove – 21 aprile.

Al Concorso Agenzia delle Entrate 2015 sono iscritte già più di cinquantamila persone e ne sono state stimate duecentomila per il momento della scadenza del bando. Tra tutte queste persone, sono soltanto 892 quelle che potranno accedere alle tre prove successive alla prima e, finalmente, potranno avere un posto tra quelli previsti dal bando. Infatti, chi vince il Concorso Agenzia delle Entrate 2015 potrebbe lavorare in una delle seguenti sedi (segnaliamo il numero di posti disponibili in parentesi): Emilia Romagna (110); Liguria (20); Lombardia (470); Piemonte (110); Toscana (42); Veneto (140).

Essendo composto da prove importanti, la preparazione Concorso Agenzia delle Entrate 2015 costituisce un argomento da affrontare con dovuto anticipo.

Di base bisogna tenere in considerazione due aspetti:

  • il Concorso Agenzia delle Entrate si rivolge ai laureati in giurisprudenza, scienze politiche, economia o lauree equipollenti per legge;
  • bisogna conoscere la struttura delle prove previste dal Concorso Agenzia delle Entrate

Concorso Agenzia delle Entrate 2015: prove e punteggi

Le prove previste dal Concorso Agenzia delle Entrate 2015 sono quattro e sono strutturate nel modo seguente:

Prova oggettiva attitudinale: quesiti a risposta multipla tesi a dimostrare la presenza delle attitudini di base del candidato per la professione scelta. Punteggio minimo necessario al superamento: 24.

Prova oggettiva tecnico-professionale: questionario a risposta multipla su materie più specifiche quali diritto tributario; diritto civile e commerciale; diritto amministrativo; elementi di diritto penale; contabilità aziendale; organizzazione e gestione aziendale; scienza delle finanze; elementi di statistica. Punteggio minimo necessario al superamento: 24.

Tirocinio teorico-pratico: tirocinio svolto presso gli uffici dell’Agenzia delle Entrate di 36 ore settimanali divise in 5 giorni della durata di 6 mesi con retribuzione prevista. Alla fine del suddetto tirocinio, il direttore dell’ufficio stabilirà se il candidato potrà sostenere la prova finale.

Prova finale: prova orale sulle seguenti materie: diritto tributario, diritto civile e commerciale, contabilità aziendale. Sarà inoltre valutata la conoscenza informatica e quella di una lingua straniera a scelta tra spagnolo, tedesco e francese.

Concorso Agenzia delle Entrate, come prepararsi Una volta compreso quali prove aspettarsi dal Concorso Agenzia delle Entrate, è bene iniziare ad esercitarsi su testi mirati alla preparazione delle prove.

Dunque, bisogna tenere a mente che la prima prova è più generale mentre invece la seconda e la finale trattano di quesiti sulle materie specifiche già menzionate. Di conseguenza, è necessario un momento di ricognizione teorica.

Come ogni test, anche il Concorso Agenzia delle Entrate 2015 non richiede la revisione dettagliata di tutte le materie ma esercitazione a quelle tipologie di domande. Per facilitare lo studio di chi intende sostenere il Concorso Agenzia delle Entrate, esistono testi mirati al superamento del concorso: i più famosi sono quelli di Alpha Test e delle Edizioni Simone, che propongono sia test delle edizioni passate del concorso che nuovi test basati sulle possibili domande che potrebbero essere oggetto delle prove 2015. Inoltre, nei suddetti testi, sono presenti anche le risposte esatte a tutte le domande.

Se, in caso contrario, gli esempi di prove in formato cartaceo non fanno per voi, anche online esistono siti che offrono esempi di test basate sempre sulle prove degli anni scorsi – segnaliamo, per esempio, questo e questo.

Concorso Agenzia delle Entrate

Concorso Agenzia delle Entrate

Una volta che vi siete procurati i materiali che ritenete più adatti tra la vastissima offerta disponibile, non ci sarà che passare alla parte più difficile: lo studio. Bisogna ricordare che, solitamente, tra le prove previste dal Concorso Agenzie delle Entrate possono trascorrere anche periodi di 30 giorni, che per preparare una prova del calibro di quelle previste dal concorso non sono moltissimi. Se avete intenzione di sostenere il Concorso è bene giocare di anticipo e iniziare a studiare almeno per le prime due prove. In tal modo, sarà possibile assimilare i contenuti e avere la possibilità di lasciarsi solamente il ripasso, come compito in sospeso. Lo stesso metodo di studio è da tenere a mente per quanto riguarda la prova finale: se è vero che la conoscenza informatica funziona in modo quasi procedurale per molti programmi (ovvero, una volta che li hai imparati ad utilizzare è difficile dimenticarne il funzionamento); se una lingua non viene rispolverata per troppo tempo è più difficile parlarla fluentemente: nei mesi precedenti alla prova finale, è bene esercitarsi di tanto in tanto nella lingua straniera in cui si è deciso di sostenere una parte dell’ultima prova.

Ambra Benvenuto


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy