• Google+
  • Commenta
5 marzo 2015

Joint Projects 2015: all’Università di Verona sinergia tra ricerca, aziende e territorio

Joint Projects 2015


Università degli Studi di Verona – Sinergia tra ricerca, aziende e territorio con i Joint Projects 2015. Presentazione del nuovo bando il 7 marzo, al Polo Zanotto

Joint Projects 2015

Joint Projects 2015

Rafforzare il legame tra ricerca scientifica, imprese, enti e territorio. È questo l’obiettivo del bando di ateneo “Joint Projects 2015” che sarà presentato sabato 7 marzo, dalle 10, nell’aula magna del Polo Zanotto. Una mattinata in cui il mondo dell’università e quello delle aziende e enti si incontrano, per confrontarsi e collaborare a progetti congiunti attraverso il coinvolgimento di ogni settore e area disciplinare di ateneo.

Ricercatori e protagonisti del mondo delle imprese saranno a disposizione per interviste alle 10.15 e alle 12 al Joint Projects 2015.

Joint Projects 2015 all’Università di Verona

A partire dal 2005, grazie a questa a Joint Projects 2015 sono stati cofinanziati 158 progetti per un importo complessivo, tra università e aziende, di circa 17 milioni di euro e il coinvolgimento di oltre 180 imprese ed enti.

Il bando Joint Projects 2015, giunto alla nona edizione, ha l’obiettivo di unire università, impresa ed enti in progetti di ricerca collaborativa, per incentivare, attraverso risorse derivanti dal bilancio di ateneo, la realizzazione di iniziative di ricerca e sviluppo precompetitivo di interesse sia per l’università che per le aziende, gli enti e le altre realtà territoriali, nazionali e internazionali. Grazie a un investimento di 1.200.000 euro derivanti da fondi del bilancio di ateneo e da 800.000 euro in termini di ricercatori coinvolti, strutture e macchinari utilizzati saranno, infatti, realizzati progetti di ricerca di base e industriale, di servizi alle imprese, di attività manifatturiere e sviluppo di prototipi. 

L’evento Joint Projects 2015 al Polo Zanotto sarà l’occasione per presentare, oltre a tutti i dettagli del bando 2015, i dati delle precedenti edizioni. Ricercatori e partner industriali saranno testimoni della loro esperienza e mostreranno i risultati raggiunti partecipando a questa importante iniziativa.

Spazio sarà dedicato agli ultimi progetti in ambito agroalimentare, settore strategico del territorio e ambito in cui gli scienziati di ateneo hanno eccellenti competenze. Per questo l’evento di presentazione del nuovo bando apre UniVeronaXexpo, il cartellone di eventi proposti dall’università di Verona in occasione dell’Esposizione Universale di Milano.

“Abbiamo voluto questo evento – spiega Mario Pezzotti, delegato alla Ricerca – per dare un volto alle iniziative nate dalle collaborazioni dei Joint Projects che hanno visto ateneo, enti e aziende lavorare in sinergia e con grande entusiasmo anche nella passata edizione. L’alternarsi delle testimonianze tra il coordinatore scientifico accademico e l’imprenditore che saliranno sul palco dell’aula magna il 7 marzo permetteranno di evidenziare le potenzialità, spesso sconosciute, di gruppi di ricerca, laboratori e attrezzature del nostro Ateneo, patrimonio prezioso per quanti intendono aprire all’innovazione. I diversi interventi dimostreranno quanto sia facile, utile ed efficace entrare in contatto con l’università”.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy