• Google+
  • Commenta
12 marzo 2015

Olimpiadi Erasmus alla seconda edizione con ESN Italia ONE

Olimpiadi Erasmus

ESN Italia ONE-Avellino 2015. Al via la seconda edizione delle Olimpiadi Erasmus

Olimpiadi Erasmus

Olimpiadi Erasmus

Scegli la Fan Page CC e resta aggiornato su tutti gli eventi di scuola -università -lavoro e formazione

Tornano le Olimpiadi Erasmus edizione 2015: ecco di cosa si tratta, programma e appuntamenti Esn.

Lo sport come tramite per favorire l’integrazione e l’internazionalizzazione in Italia e per stimolare la conoscenza di altre culture. Questi gli obiettivi alla base di ESN Italia ONE – Olimpiadi Erasmus – l’evento sportivo ideato da Erasmus Student Network Italia giunto quest’anno alla sua seconda edizione.

Olimpiadi Erasmus 2015: sport per integrazione e internazionalizzazione

Ad un anno di distanza dalla prima fortunata edizione svoltasi ad Ascoli Piceno, l’allora Capitale Europea dello Sport 2014, e che ha visto oltre 400 studenti Erasmus sfidarsi tra loro, torna l’appuntamento con le Olimpiadi Erasmus. L’evento Olimpiadi Erasmus forte di un format capace di coniugare sport e divertimento, vedrà nuovamente in campo giovani “atleti” europei pronti a sfidarsi e a vincere in modo corretto, come lo sport e i giochi olimpionici insegnano. ESN Italia ritorna nuovamente promotore di un progetto in Italia che, in perfetta linea con il nuovo programma Erasmus+, coniuga mobilità e sport. Il messaggio che ESN Italia ONE intende infatti diffondere è quello del “viver sano” praticando attività fisica con il valore aggiunto, in questo caso, di creare momenti di aggregazione con gli altri studenti stranieri. Un progetto che vuole soprattutto evidenziare l’uguaglianza piuttosto che la diversità.

L’edizione 2015 delle Olimpiadi Erasmus sarà organizzata dalle sezioni di ESN Salerno ed ESN Benevento e si svolgerà nella città di Avellino.

200 gli studenti Erasmus che invaderanno il capoluogo campano per questa tre giorni, dal 13 al 15 marzo, all’insegna dello sport e del fair play. Le delegazioni sportive provenienti da 12 atenei si sfideranno in tre discipline: calcio a cinque, pallavolo e basket. Ad ospitare le partite il Country Sport di Avellino che ha concesso l’uso delle sue strutture sportive a costi contenuti, sposando fin da subito il progetto di ESN Italia. I trasporti pubblici degli atleti saranno invece offerti da AIR Autoservizi Irpini, che permetterà agli studenti Erasmus di spostarsi gratuitamente in giro per la città campana.

Un’occasione quindi per scoprire una città e una provincia, spesso fuori dalle rotte turistiche, ma capace di conquistare sicuramente lo sguardo “straniero.” E’ stato proprio il desiderio di far respirare un’aria internazionale alla propria città, che ha convinto Giuseppina Maccario, membro del Direttivo Nazionale di ESN Italia e coordinatore di questa edizione, a decidere di organizzare la seconda edizione di ESN Italia ONE in quella che è la sua città d’origine.

Da cittadina di questa piccola ma splendida città, arroccata nel cuore dell’Irpinia, desideravo fortemente farla conoscere alla Generazione Erasmus di cui sono un’orgogliosa esponente. Eventi come questi organizzati da ESN Italia sono fondamentali per far conoscere il territorio italiano agli studenti stranieri, che troppo spesso si limitano a visitare solo le grandi città del nostro Paese.” Non è mancato quindi il supporto dai Comuni limitrofi di Salerno e Benevento dai quali provengono le sezioni organizzatrici. Fondamentale inoltre il supporto dell’Università del Sannio, di Benevento, che ha creduto fin da subito nelle potenzialità di una simile iniziativa.

Lo spirito competitivo sarà il padrone di questo evento Olimpiadi Erasmus, con le squadre impegnate a contendersi il titolo di vincitore e garantirsi così il diritto di partecipare alla prima edizione delle Olimpiadi Europee organizzate da ESN a livello internazionale e che si svolgeranno a Cracovia a fine mese.

Grande soddisfazione espressa anche dal Presidente di ESN Italia Fabrizio Bitetto: “Vedere oltre 200 studenti Erasmus invadere la città di Avellino sarà la conferma che la sfida lanciata un anno fa da ESN Italia si è rivelata vincente. Il nuovo programma Erasmus + parla anche di sport, per questo ESN ha deciso di “lavorare sul campo”, traducendo in realtà le linee programmatiche. Realizzare un evento in cui i ragazzi daranno il cuore per vincere e rappresentare l’Italia in Polonia per le Olimpiadi Internazionali, sarà una grandissima soddisfazione per tutto il network italiano.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy