• Google+
  • Commenta
3 marzo 2015

Uniud potenzia aule studio e postazioni-aula informatica per studenti

Uniud Studenti Aula Studio

Università degli Studi di Udine – L’università potenzia spazi studio e postazioni nell’aula informatica per gli studenti. Investimento complessivo di 900 mila euro

Nuove sale studio da 50 posti e un laboratorio e aula informatica con 88 computer connessi in rete per gli studenti della sede di Udine, in particolare del polo economico giuridico

L’Università di Udine aumenta la disponibilità di spazi e servizi per gli studenti grazie a un nuovo laboratorio aula informatica con 88 computer connessi alla rete e nuove sale studio con circa 50 posti.

Le strutture, sviluppate su 1000 metri quadrati complessivi, sono destinate a tutti gli studenti, ma, in particolare, a quelli – circa 2700 – del polo economico-giuridico della sede udinese dell’ateneo.

Aule studio e postazioni-aula informatica: investimento da 900 mila euro

L’investimento totale per la loro realizzazione è stato di 900 mila euro finanziati grazie a un mutuo con la Cassa depositi e prestiti assistito con fondi regionali. La progettazione delle aule studio e della nuova aula informatica è stata curata dall’Area edilizia e logistica dell’ateneo. Sale studio e laboratorio informatico si trovano nel piano seminterrato della sede del Dipartimento di scienze giuridiche (via Treppo 18) a Udine.

I nuovi locali sono stati inaugurati oggi dal rettore dell’ateneo, Alberto Felice De Toni, e dell’assessore all’innovazione e allo sviluppo economico del Comune di Udine, Gabriele Giacomini. Per l’Università erano inoltre presenti il delegato per l’edilizia e la strumentazione, Marco Petti, i direttori dei dipartimenti di Scienze economiche e statistiche, Andrea Moretti, e di Scienze giuridiche, Marina Brollo, e il responsabile dell’Area edilizia e logistica, Giampaolo Proscia.

«Questi nuovi spazi e servizi dedicati agli studenti – ha detto De Tonisono un’occasione unica per sperimentare modalità di apprendimento basato sull’interazione. Le strutture fisiche, infatti, da sole non sono sufficienti a garantire la qualità, ma sono necessarie per costruire dei percorsi solidi e forti di ricerca, di didattica e di trasferimento di conoscenza».

Brollo e Moretti hanno messo in evidenza come «le nuove strutture permettono di sperimentare nuove forme di collaborazione didattica e di ricerca, valorizzando ulteriormente il “campus” friulano degli studi area economica-giuridica». 

Sale studio e aula informatica sono aperti da lunedì a venerdì, nel periodo invernale (1 novembre – 31 marzo) dalle 8.15 alle 17.45, nel periodo primaverile/estivo dalle 8.15 alle 18.45. L’accesso avviene dal parco Ambrosoli, in via Benedetto Cairoli 5.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy