• Google+
  • Commenta
17 aprile 2015

Cecilia Robustelli, Unimore al ministero esperta di linguaggi di genere

Cecilia Robustelli
Cecilia Robustelli

Cecilia Robustelli

Cecilia Robustelli dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia in un Gruppo interdisciplinare ministeriale sul linguaggi di genere

La professoressa Cecilia Robustelli di Unimore – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia designata componente del Gruppo di esperti sul linguaggio di genere, istituito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Affidato al gruppo il compito di favorire il linguaggio di genere e le pari opportunità quali passi necessari a contrastare la violenza sulle donne.

Promuovere il linguaggio di genere è un passo importante per contrastare il fenomeno della violenza sulle donne. Con provvedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri la professoressa Cecilia Robustelli di Unimore – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia è stata designata componente del Gruppo interdisciplinare di esperti/e sul linguaggio di genere presieduto dall’on. Giovanna Martelli, Consigliera delegata in materia di Pari Opportunità del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Cecilia Robustelli al Ministero per promuovere i linguaggi di genere

Tra i principali compiti affidati al Gruppo di esperte/esperti, oltre ad una rivoluzione culturale necessaria per la lotta alla violenza sulle donne, vi è l’analisi dei linguaggi utilizzati in ambito politico, sociale, lavorativo ed economico in ottica di genere. Il Gruppo di esperti elabora proposte operative e la predisposizione di linee guida volte a promuovere, presso la pubblica amministrazione ed i media, un corretto uso della lingua italiana al fine di abbattere gli stereotipi e favorire le pari opportunità.

L’istituzione di questo Gruppo – afferma la prof.ssa Cecilia Robustelli di Unimore – richiama ufficialmente sul piano nazionale l’attenzione sulla necessità di usare la lingua in modo rispettoso del genere e riconosce la funzione dell’italiano nel nostro paese e all’estero, raccogliendo esigenze vive in ambito locale. Ricordo l’art. 9 – Linguaggio di genere e lessico delle differenze della legge regionale, n. 6/2014 – “Legge quadro per la parità e contro le discriminazioni di genere” e le iniziative esemplari di città e del territorio, come il recente Atto di indirizzo per l’uso di genere nel linguaggio amministrativo del Comune di Modena e il suo progetto di revisione del linguaggio. L’Ateneo ha ribadito pochi giorni fa il suo interesse nel seminario del CUG per la presentazione del Codice di condotta per la tutela della dignità delle persone e della prevenzione delle molestie. Tutto ciò ha contribuito senz’altro a farmi acquisire quelle competenze per cui sono stata prescelta per far parte di questo Gruppo, per questo assicuro tutta la mia disponibilità a condividerne i risultati, a partire dai miei studenti”.

Curriculum accademico di Cecilia Robustelli

Cecilia Robustelli, laureata col massimo dei voti in Lettere all’Università di Pisa. Dal 2001 è docente di Linguistica Italiana all’Unimore. Ha svolto attività scientifica e didattica in Inghilterra e negli Stati Uniti come Fulbright Visiting Scholar presso la Cornell University. È autrice di saggi sulla sintassi storica dell’italiano, sulla storia della grammatica, sul linguaggio di genere e sul multilinguismo. Fa parte del Comitato di 27 esperti/e della Rete di Eccellenza dell’Italiano Istituzionale (www.reterei.org) presso il Dipartimento di Italiano della DG Traduzione della Commissione Europea e del Comitato Direttivo della European Federation of National Institutions for Language (www.efnil.org). Collabora con l’Accademia della Crusca sui temi del genere e della politica linguistica italiana in Europa.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy