• Google+
  • Commenta
28 aprile 2015

Concerto 1 maggio 2015: programma concertone primo maggio Roma

James Senese

Concerto 1 maggio 2015: programma ufficiale del concertone primo maggio a Piazza San Giovanni – Roma per la festa del lavoro e dei lavoratori, ecco gli artisti, cantanti e invitati

Tra pochi giorni andrà in scena il Concerto 1 maggio 2015: intervista esclusiva al Maestro James Senese che sarà sul palco allestito in Piazza S. Giovanni insieme ai Napoli Centrale

Tutto pronto per il Concerto 1 Maggio 2015, un evento atteso da migliaia di italiani. A condurre la 25° edizione della storica kermesse sarà Camilla Raznovich.

Sul palco del Concertone tanti big della musica italiana. Ecco le ultime news sulla maratona del Concerto 1 Maggio 2015. Leggi inoltre le previsioni meteo Primo Maggio 2015.

Anche quest’anno andrà in scena il consueto appuntamento musicale dell’1 maggio 2015. Dal 1990, il concerto, patrocinato dalle tre confederazioni sindacali italiane (CGIL, CISL e UIL), rappresenta uno spunto di riflessione su tematiche inerenti al mondo del lavoro. Da ben 25 anni, del resto, l’agognata kermesse fa da sfondo alla festa dei lavoratori, rispolverando l’indissolubile legame esistente tra giovani e civiltà. Il tema artistico di quest’anno sarà: La solidarietà fa la differenza.

Il Concerto del Primo Maggio è una manifestazione cui partecipano, ogni anno, migliaia di giovani. Un evento culturale all’insegna del relax, della goliardia, dei divertissements pascaliani e delle riflessioni social-politiche. L’1 maggio 2015, infatti, è la giornata internazionale dedicata ai lavoratori e il Concerto a Piazza San Giovanni è ormai il simbolo italiano di questa ricorrenza.

Il Concertone andrà in onda venerdì 1 maggio 2015, come sempre dalle ore 15:00 a mezzanotte (con una pausa di circa un’ora, a partire dalle 18:55, per dar spazio ai Tg) su Rai 3, sul canale 501 HD e Radio Rai 2.

Concerto 1 Maggio 2015: programma completo, scaletta e nomi ufficiali artisti

La conduzione della 25° edizione del Concerto 1 maggio 2015 è stata affidata a Camilla Raznovich, ma, nel corso della serata, la simpatica presentatrice sarà affiancata da ben 8 volti storici della kermesse romana. Si tratta di Vincenzo Mollica (al timone del Concerto Primo Maggio dal 1991 al 1994), Carlo Massarini (Concerto del Primo Maggio 1990), Enrico Silvestrin (Concertone del 1998), Paola Maugeri (Concerto 1 maggio 1998 e 2002), Francesco Pannofino (Concerto 1 maggio 2012), Dario Vergassola (Concerto Primo Maggio nel 2014), Claudio Santamaria (alla guida della kermesse nel 2008) e Paolo Rossi (Concerto Primo Maggio nel 1995 e nel 2007).

Di recente, gli organizzatori del concerto 1 Maggio 2015 hanno ufficializzato i nomi degli artisti che saliranno sul palco allestito ai piedi della maestosa, sublime ed eterea Basilica di San Giovanni in Laterano. Ad illuminare gli animi degli spettatori del Concertone saranno: J-Ax, Bluvertigo, Goran Bregovic, Enzo Avitabile, Alessio Bertallot, Alpha Blondy, Alex Britti, Mimmo Cavallaro, Teresa De Sio, Almamegretta, Emis Killa, Ghemon, Irene Grandi, Kutso, Lacuna Coil, Levante, Lo Stato Sociale, Ylenia Lucisano, Med Free Orkestra, Nesli, Noemi, Pfm, Enrico Ruggeri, Daniele Ronda & Folklub, Santa Margaret, James Senese & Napoli Centrale, Tinturia, Tarantolati di Tricarico, Paola Turci, Otto Ohm, Sandro Joyeux Mario Venuti & Mario Incudine.

Concerto del primo maggio a Roma: intervista al Maestro James Senese

Desiderosi di far luce sull’attesissimo Concerto 1 maggio 2015 e, nel contempo, abbiamo intervistato il Maestro James Senese.

James Senese, che venerdì prossimo parteciperà al Concerto 1 Maggio 2015, è uno dei più grandi musicisti italiani, un artista dal talento cristallino, limpido, luminoso come il cielo di Napoli d’estate. Straordinario sassofonista, cantante, autore, attore, leader della celebre band “Napoli Centrale” e precursore del jazz fusion italiano, è dotato di una tecnica e di un virtuosismo a dir poco notevoli.

Tra gli anni sessanta e settanta è stato uno degli ideatori del Neapolitan Power, sublime ed indimenticato movimento musical-culturale d’impronta antigattopardesca. In quegli anni ha lavorato con i “4 Con” e insieme agli “Showmen”, realizzando numerosi pezzi. Nel 1975, invece, fonda i “Napoli Centrale”, una delle più importanti jazz-rock band italiane. Poi gli album da solista, le colonne sonore cinematografiche e, nel 2011, il meritatissimo premio “Armando Gill” alla carriera. Il suo, del resto, è un percorso corredato da lauti successi. Ma, come era James Senese, al secolo Gaetano, agli esordi?

“Ero come tutta la mia generazione. Ma con un peso in più, perché ero figlio d’americano. E, dunque, questa mia particolarità mi faceva guardare di più allo specchio. Come tutti i miei coetanei, avevo dei complessi che chiaramente ti porti dietro per tutta la vita”. – Fa saper James Senese –

Ha all’attivo collaborazioni artistiche con musicisti del calibro di Lucio Dalla, Pino Daniele ed Enzo Gragnaniello e, nel corso della sua iridata carriera discografica, ha pubblicato numerosi album. Nel 2012 è uscito “E’ Fernut O Tiempo” (Arealive). A breve, tra settembre e ottobre 2015, uscirà la sua ultima fatica musicale. Maestro Senese potrebbe parlarci dell’essenza di “E’ Fernut O Tiempo” e del nuovo album?

“Ciò che ho cercato di trasmettere è quella parte di sentimento, nascosto per colpa di questa nostra società che fa di tutto per non farti fare il percorso che Dio ti ha dato. Il disco apre alle speranze perdute”. – dice  James Senese –

“E’ fernute o tiempo è uno sprono alla vita che continua, anche se è piena di ostacoli. Bisogna lottare di più per non farsi prendere dal maligno”.

Quest’anno, come detto, James Senese e i Napoli Centrale parteciperanno, per la prima volta, al Concerto 1 Maggio 2015 a Roma.

Maestro potrebbe darci qualche anticipazione in merito alla vostra esibizione? Che cosa ne pensa del Concerto 1 Maggio 2015?

“Come sempre sul palco vedrete e sentirete quello che non fanno mai sentire: una verità e un sentimento forte per i nostri valori. La mia forza è il sentimento, quello che ho sempre cercato”. – Conclude  James Senese –

Antonio Migliorino


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy