• Google+
  • Commenta
17 aprile 2015

Corso di Laurea in Medicina Veterinaria a Unime, via libera dell’EAEVE

Indiscrezioni domande test medicina


Università degli Studi di Messina – Via libera della commissione europea EAEVE:  Corso di Laurea in Medicina Veterinaria, ospedale e Dipartimento di Scienze Veterinarie “full approved”

 Corso di Laurea in Medicina Veterinaria

Corso di Laurea in Medicina Veterinaria

La Commissione EAEVE (European Association of Establishments for Veterinary Education) ha dato il via libera per l’accreditamento definitivo del Corso di Laurea in Medicina Veterinaria dell’Ateneo peloritano.

Nel report della Commissione risulta con chiarezza che l’amministrazione universitaria ed il Dipartimento di Scienze Veterinarie hanno sanato le quattro criticità emerse nella visita del 2013 ed hanno rispettato pienamente gli standard didattici richiesti dall’Unione Europea. Nello stesso report è stato dato atto degli investimenti finanziari dell’Ateneo per le nuove strutture destinate al Dipartimento di Scienze Veterinarie. In particolare – come si legge nel report – “dopo la visita dell’EAVE, è stata decisa dall’Ateneo una nuova strategia, con un investimento di 639mila euro in strutture, attrezzature e contratti che hanno permesso all’Ospedale di raggiungere gli elevati standard europei”.

La Commissione ha inoltre evidenziato al Direttore del Dipartimento, Prof. Antonio Panebianco ed al Liaison Officer, Prof. Francesco Abbate, la professionalità riscontrata in occasione della visite di verifica.

Il Rettore Navarra sul  Corso di Laurea in Medicina all’Università di Messina

“Esprimo grande soddisfazione – ha detto il Rettore, prof. Pietro Navarra – per il raggiungimento di un risultato inseguito da tempo e che ha visto impegnati quotidianamente il Dipartimento di Scienze Veterinarie e tutta l’amministrazione.
L’accreditamento del Corso di Laurea in Medicina Veterinaria rappresenta il riconoscimento delle capacità dei nostri docenti, della qualità dei nostri studenti e di un lavoro costante e minuzioso che ha permesso di adeguare le attività svolte nel Dipartimento di Scienze Veterinarie agli elevatissimi standard europei richiesti. Il raggiungimento di questo traguardo, tra l’altro, coinvolge l’intera città, visto che ci consente di mantenere e rendere sempre più fruibile corso di studi che rappresenta, da Napoli in giù, una realtà unica nel Meridione e costituisce pertanto un polo di attrazione per tutti i giovani del Sud. Inoltre, l’accreditamento conferma la validità di una struttura come l’Ospedale Veterinario, ora pienamente operativo e a disposizione dell’intero territorio. In poco più di un anno abbiamo centrato un obiettivo che l’università di Messina attendeva da circa un decennio”.

“Si è trattato di uno sforzo che ha coinvolto tutte le componenti del Dipartimento – ha sottolineato prof. Antonio Panebianco- rispetto al quale l’Amministrazione ci è stata particolarmente vicina e l’accreditamento è un’enorme soddisfazione che corona l’impegno profuso”.

Ottenuto questo risultato e considerati gli accordi già stipulati con il Servizio Veterinario dell’ASP, il Dipartimento si propone ora a tutti gli effetti come un polo veterinario di eccellenza a livello interregionale.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy