• Google+
  • Commenta
15 aprile 2015

Festival Unimc: La Malanegrita all’Unifestival Università di Macerata

La Malanegrita

Università degli Studi di Macerata – Serate a tutta musica con Festival Unimc: i La Malanegrita tribute band dei Negrita, Venerdì all’Unifestival 

La Malanegrita

La Malanegrita

Giovedì sera i Malanegrita. Venerdì, Jam Party di hiphop e Il Ciro in concerto. Evento social alla Loggia del Grano; viaggio virtuale nella Cappella degli Scrovegni e giornata cinematografica sulla condivisione delle risorse.

Si accendono le serate del Festival Unimc, il festival organizzato dagli studenti dell’Università di Macerata per la città.

Il giovedì sera al Festival Unimc (16 aprile) dalle 21 nel suggestivo cortile di Filosofia in via Garibaldi, sono di scena i La Malanegrita, tribute band dei Negrita. Venerdì (17 aprile) a partire dalle ore 15.30 ai Giardini Diaz ci sarà invece il primo Jam Party dell’Unifestival: un contest su tutte le discipline dell’hiphop che coinvolgerà disegnatori, ballerini, deejay e rapper.

La sera dalle 20 lungo piaggia della Torre al Festival Unimc si esibirà, invece, Il Ciro con “Storie in brutta calligrafia”: un progetto live in cui brani cantautorali sono introdotti da reading tratti da classici del Novecento e autori contemporanei, in un costante rimando all’attualità; una lettura scenica in forma di concerto che si avvale di suggestioni sonore fatte di chitarre tremolate e ritmiche in punta di spazzole in grado di creare atmosfere avvolgenti e di intenso lirismo.

Festival Unimc: non solo musica ma arte e spettacolo a Unimc

Per gli amanti dell’arte, da non perdere alle 10 sempre di venerdì in Antica Biblioteca (piaggia dell’Università, 2) l’appuntamento dedicato a Giotto: il Prof. Roberto Filippetti guiderà il pubblico in un suggestivo viaggio all’interno della favolosa Cappella degli Scrovegni, con l’ausilio di Explorer Navigation, una particolare applicazione che permette di penetrare nei minimi particolari dell’opera. Sempre alle 10 fino alle 21, al Cinema Italia parte “Commons. Diritto al territorio e free web access“, una giornata culturale e cinematografica dedicata al tema della condivisione delle risorse in collaborazione con Via Libera Macerata e Altrevisioni Festival.

Si parlerà del diritto dei minatori colombiani di sopravvivere sfruttando le risorse di una delle poche miniere d’oro del mondo e del libero accesso a internet, alle sue infinite potenzialità e all’informazione in generale. Parteciperanno anche esperti di know-how digitale per approfondire le tematiche trattate dai documentari. Alle 17 alla Loggia del Grano in via Don Minzoni, torna Elio, “the man of the mood”: un personaggio di fantasia, che interroga gli abitanti sul loro stato d’animo e crea un evento artistico pubblico ispirato al colore corrispondente allo stato d’animo dominante.

L’Unifestival prosegue anche nelle prossime tre settimane con un denso programma di appuntamenti per chi vuole vivere “un giorno da universitario”. Per informazioni: Festival Unimc


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy