• Google+
  • Commenta
24 aprile 2015

Master Uniud per gestire e orientare i sistemi sociosanitari



Università degli Studi di Udine – Governare e dirigere i servizi sociosanitari: aperte le iscrizioni al nuovo Master Uniud per gestire e orientare i sistemi sociosanitari

Il Master Uniud è organizzato con Card, l’Associazione scientifica dei distretti sanitari regionali e nazionali

Obiettivo: innovare e qualificare la preparazione degli attuali e futuri coordinatori dei servizi territoriali

Formare professionisti in grado di gestire e orientare i sistemi sociosanitari territoriali in relazione ai bisogni emergenti per le persone e le comunità e alle novità organizzative a livello europeo, nazionale e regionale.

È l’obiettivo del nuovo Master Uniud “Governare e dirigere i servizi sociosanitari” organizzato dall’Università di Udine e dall’Associazione scientifica dei distretti sanitari regionali e nazionali (Assodis Fvg e Card Italia).

Il Master Uniud dura 18 mesi (giugno 2015-marzo 2017) e ha un valore di 60 crediti formativi universitari. Le iscrizioni sono aperte fino a lunedì 11 maggio. È previsto un numero massimo di 35 partecipanti: laureati triennali o magistrali, di tutte le discipline legate al lavoro territoriale, già operanti o aspiranti al lavoro nel settore. Partecipanti di età inferiore ai 30 anni, non ancora occupati, possono usufruire del sostegno del programma “Garanzia Giovani”. Manifesto degli studi, modalità di iscrizione, costi e modulistica sono disponibili on line all’indirizzo: Didattica Formazione Post Laurea Master.

Obbiettivi del Master Uniud: “Governare e dirigere i servizi sociosanitari”

Il master Uniud intende qualificare e innovare, in senso multi professionale e multi disciplinare, la preparazione degli attuali e futuri dirigenti-coordinatori dei servizi attivi al di fuori del contesto ospedaliero. Servizi sanitari che sono dedicati a esigenze di salute nel suo insieme, specialmente nel lungo termine, e a difficoltà di gestione della vita quotidiana (servizi sociali) di una grande platea di utenti di tutte le età e di molteplici esigenze.

Le attività sono articolate in lezioni interattive in quindici moduli tematici di 3-4 giorni al mese, affiancate da visite e stage e project work. Interverranno docenti qualificati, esperti in campo sociale-sociologico, sanitario, psicologico, organizzativo-gestionale e testimonianze di buone pratiche. Gli stessi partecipanti saranno chiamati a presentare proprie esperienza significative.

«L’idea alla base del master Uniud – spiega il direttore, Silvio Brusaferro – è quella di fondere in una fase formativa integrata un approccio unitario di sanità, sociale, terzo settore e mondo delle cure informali. Si tratta di una grande novità, soprattutto oggi quando l’impegno a trovare nuove vie per conciliare protezione dei diritti, compatibilità finanziarie, sostenibilità economica è fortemente sentito, in particolare in Friuli Venezia Giulia, dove si stanno realizzando significativi passaggi riformatori del sistema sanitario e degli enti locali».

Il master è stato progettato e realizzato dal Dipartimento di scienze mediche e biologiche dell’ateneo udinese e dalla Scuola di specializzazione in igiene e medicina preventiva dell’ateneo udinese assieme alle presidenze di Assodis Fvg e Card Italia, in collaborazione con il Consorzio Friuli Formazione.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy