• Google+
  • Commenta
13 aprile 2015

MiMa Unipg: scuole primarie Umbre espongono progetti di matematica

MiMa - Mathematics in the Making

Università degli Studi di Perugia – MiMa – Mathematics in the Making. Le scuole primarie dell’Umbria espongono i loro progetti di matematica

MiMa - Mathematics in the Making

MiMa – Mathematics in the Making

Mathematics in the Making (MiMa), è il titolo dell’iniziativa che prevede un ricco programma di dodici mostre allestite nelle scuole primarie dell’Umbria per presentare i progetti di matematica realizzati da insegnanti e alunni.

L’iniziativa, in programma dal 18 aprile al 10 giugno 2015, vedrà la partecipazione delle Scuole Primarie di Tavernelle, Chiugiana, Foligno, Montebello, Magione, Passignano, Perugia (Fabretti, XX Giugno e Kennedy), Ponte Valleceppi, Collestrada, Ammeto e Città della Pieve. Sono 40 gli insegnanti di matematica al lavoro e più di trenta le classi (terze, quarte e quinte), per un totale di circa 600 alunni coinvolti nei laboratori.

Il progetto delle mostre ha preso il via lo scorso novembre quando gli insegnanti di matematica delle scuole primarie hanno partecipato ai seminari formativi organizzati dalla professoressa Emanuela Ughi, docente di Didattica della matematica nel Dipartimento di Matematica e informatica dell’Università degli Studi di Perugia. Gli insegnanti hanno potuto così raccogliere le indicazioni teorico-pratiche per realizzare, con le proprie classi, dei veri e propri percorsi matematici, che ora, saranno messi pratica.

Le mostre, presentate al pubblico dagli alunni delle scuole, affrontano temi come le tassellazioni, i fregi, le esplorazioni sui cuboidi e la matematica dell’alveare passando per la realizzazione di giochi da tavolo matematici o la costruzione di veri e propri sistemi solari, o anche attraverso esperimenti con i dadi, per spiegare concetti matematici complessi in chiave giocosa e coinvolgente.

Progetto MiMa – Mathematics in the Making all’Unipg

Queste attività rientrano nel progetto MiMa – Mathematics in the Making, finanziato dal ‘Programma di Apprendimento Permanente dell’Unione europea – Comenius multilaterale’, che nasce dalle esperienze convergenti di cinque partner europei e vede la partecipazione di qualificate Università: Eotvos Lorand University (Ungheria), Sheffield Hallam University (Inghilterra), Universidade Nova de Lisboa (Portogallo) oltre che dal MATHEMATIKUM tedesco, che è il primo Science Center al mondo dedicato alla matematica.

Il progetto scaturisce dall’esperienza pluridecennale della professoressa Emanuela Ughi, responsabile scientifica MiMa, che si occupa di progettare, sviluppare e divulgare un approccio alternativo alla didattica della matematica anche tramite l’utilizzo di materiali e strumenti concreti. Una metodologia didattica, oggetto dei seminari, dei laboratori e delle esposizioni dei progetti di matematica, incentrata sulla partecipazione attiva degli alunni come modo per imparare meglio a sviluppare le competenze migliori. Le mostre in programma vedranno gli alunni come i principali protagonisti e la fiducia nelle loro potenzialità contribuisce a rafforzare il loro spirito di collaborazione e cooperazione.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy