• Google+
  • Commenta
21 aprile 2015

Ricette Festa della Liberazione: menù, cosa cucinare il 25 Aprile 2015

Ricette Festa della Liberazione: Crostata di frutta

Ecco le ricette Festa della Liberazione: menù, idee e consigli per sapere cosa cucinare il 25 aprile 2015 per l’Anniversario della Liberazione d’Italia

Cosa cucinare il 25 Aprile 2015? In occasione del 70esimo Anniversario della Resistenza vi proponiamo un menù particolare con le Ricette Festa della Liberazione: idee facili da cucinare ed originali per rendere omaggio alla bandiera tricolore italiana!

Se ancora non avete pensato al pranzo per il 25 Aprile, ci sono tanti consigli e ricette per la Festa della Liberazione che possono deliziare il palato e la forma fisica facendo uso di verdure e ortaggi di stagione come il menù ideato per rendere omaggio alla Liberazione d’Italia.

Che abbiate ospiti o meno, sabato 25 Aprile sarà un giorno davvero importante per la storia d’Italia e quindi potreste stupire i vostri commensali con un menù particolare e davvero buonissimo. Saranno i colori della bandiera italiana a trionfare per i primi e i secondi piatti: il colore verde, rosso e bianco sono il filo conduttore di questo menù per la Festa della Liberazione.

Vediamo allora alcune ricette per il 25 Aprile, un menù sfizioso e particolare con piatti squisiti e veloci da preparare! Segui i consigli della redazione anche sulla FanPage CC.

Ricette Festa della Liberazione: antipasto tricolore e primo piatto made in Italy

Cosa c’è di più buono delle squisite mozzarelline di bufala?

E dei pomodorini siciliani qualità “pachino”? Basta uno spiedino, qualche foglia di basilico e un antipasto sfizioso è pronto per essere servito!

Ma anche bruschetta con pomodorini, mozzarella e frittatina di spinaci o di erbette potrebbe essere una variante per le ricette Festa della Liberazione: ottenere il tricolore è molto semplice son questi pochi ma buonissimi ingredienti!

Passiamo ora al primo piatto di pasta per questo menù per il 25 Aprile: linguine con cuori di carciofi e pancetta . Per gli ingredienti occorrono:

  • 4 carciofi
  • Mezzo limone
  • 80 gr di linguine
  • 1 spicchio d’alio
  • Pancetta a cubetti
  • Mezzo scalogno
  • Prezzemolo
  • Cuori di carciofi e pancetta
  1. Pulite i carciofi e tagliate i cuori di carciofo in quattro parti, dopodiché lasciate riposare 10 minuti in acqua e limone.
  2. Fate rosolare scalogno e aglio e aggiungete la pancetta. Una volta dorata la pancetta, aggiungete i cuori di carciofo e mezzo bicchiere di vino bianco col prezzemolo.
  3. Coprite con un coperchio per 20 min e alla fine aggiungete le linguine, olio extravergine d’oliva e parmigiano.

Ricette Festa della Liberazione: arista rossa, contorno verde di fave e piselli

Anche la ricetta del secondo piatto vuole essere un omaggio alla bandiera italiana, un tricolore squisito tutto da gustare grazie a queste ricette Festa della Liberazione che prediligono prodotti di stagione come le fave e i piselli. Vediamo gli ingredienti per cucinare l’arista al vino rosso:

  • 2 medaglioni di arista alti 3 cm
  • 70 gr di burro
  • Pepe nero a granelli
  • Vino rosso
  1. Fate sciogliere il burro lentamente in una padella antiaderente, aggiungete i granelli di pepe e i 2 medaglioni. Fate cuocere su entrambi i lati e aggiungere 4 cucchiai di vino rosso a metà cottura; alzare quindi la fiamma e far evaporare il vino e terminare la cottura del secondo piatto per il menù della Festa della Liberazione.
  2. Per il contorno potreste optare per un mix di fave e piselli, ottimi perché prodotti stagionali, ma anche una bella insalatina mista con rucola potrebbe essere davvero indicata.

Ricette Festa della Liberazione: dolce per il 25 Aprile

Il dolce tricolore per eccellenza facile da preparare è sicuramente la crostata di frutta fresca: una torta classica, facile da decorare e veloce da preparare. Ecco la ricetta per la torta tricolore, il dolce del 25 Aprile. Ingredienti pasta frolla:

  • 500 gr di farina
  • 200 gr di zucchero
  • 200 gr di burro o strutto
  • 3 uova intere
  • la buccia di un’arancia grattugiata
  1. Seguire la classica preparazione per la pasta frolla, senza lavorare troppo l’impasto e distenderlo nella teglia. Prendete il burro e lasciatelo fuori dal frigo finché non raggiunge la temperatura ambiente. Poi tagliatelo a cubetti e mettetelo in una ciotola. Aggiungete lo zucchero e cominciate a lavorare l’impasto con le mani. Il loro calore, infatti, servirà per rendere ancora più morbido il composto. Continuate a impastare per circa dieci minuti finché non otterrete quasi una crema.
  2. A questo punto, aggiungete le uova e mescolate energicamente con un cucchiaio di metallo. Quando le uova si saranno amalgamate per bene, cominciate a versare piano la farina. Una volta pronta, mettete la frolla in uno stampo e nel forno già caldo a 180°ventilato per 20 minuti e lasciate raffreddare. Preparate quindi la crema pasticcera, ecco la ricetta:
  • 500 ml di latte
  • 250 g di zucchero
  • 60 g di farina 00
  • 2 uova
  • scorza di 1 limone

Per preparare la crema pasticcera: portate a ebollizione il latte e in un’altra ciotola montate con un frullatore elettrico le uova insieme con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso e incorporate la farina setacciata lentamente.

Quando sarà tutto omogeneo, versate sulle uova montate il latte caldo e mescolate velocemente. Aggiungete la scorza del limone e portate il tutto nuovamente sul fuoco mescolando con un cucchiaio di legno. Continuate a girare senza sosta per circa dieci minuti abbondanti su fuoco dolce, fino a quando la crema sarà densa e lucida.

Assemblate la vostra crostata, il dolce tricolore preferito tra le Ricette Festa della Liberazione: versate la crema pasticcera fredda sul fondo della crostate e decorate con kiwi, fragole e banane secondo il vostro gusto. La frutta va tenuta in acqua e limone per alcuni minuti prima di essere disposta sulla crostata. Ultimate poi con la gelatina e lasciate in frigo per almeno 2 ore.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy