• Google+
  • Commenta
28 aprile 2015

Sondaggi elettorali 2015 regionali Italia, dubbi in Veneto e Campania

Elezioni Regionali 2015

Sondaggi elettorali aggiornati ad oggi 28 aprile 2015: dati elezioni politiche regionali aggiornati per  Pd, M5s, Sel, FI e Lega Nord, si registrano dubbi nelle regioni Veneto e in Campania

Sondaggi elettorali 2015

Sondaggi elettorali 2015

Tra circa un mese sarà il 30 maggio, e per il 2015 ciò vuol dire “election day”. Infatti, il 30 maggio si svolgeranno in molti comuni le elezioni amministrative ed in sette regioni le elezioni regionali. Queste ultime saranno l’occasione per rinnovare la giunta regionale, dunque presidenti alla regione e relativi consiglieri, in Veneto, Liguria, Toscana, Umbria, Marche, Campania e Puglia.

Dal momento che le elezioni regionali non sono argomento di poco conto, sono iniziati da subito sondaggi d’opinione sulle intenzioni di voto dei cittadini che andranno a votare. Grazie alle ricerche sulle opinioni dei votanti, infatti, è possibile avere già da ora un quadro abbastanza chiaro di chi potrebbe avere nelle mani le suddette regioni.

Ciò che traspare osservando le percentuali attuali dei sondaggi politici è che in generale c’è una grande indecisione circa con chi schierarsi. Al di là della sfiducia che traspare già dalle percentuali riguardanti chi andrà a votare. Infatti, se fino alla settimana scorsa si vociferava che solo il 60% degli italiani si sarebbe recata alle urne, adesso si parla addirittura di un massimo del 30%.

Vediamo cosa accadrebbe se le elezioni regionali avessero luogo oggi, in base alle percentuali ricavate dalle ricerche sui sondaggi di opinione dei futuri votanti.

Sondaggi elettorali aggiornati al 28 aprile 2015: Pd, M5s Sel, FI e Lega Nord

Sondaggi politici elettorali: intenzioni voto regionali

Sondaggi politici elettorali: intenzioni voto regionali

In Veneto, vincerebbe Zaia con il 38%, contro la Moretti, Pd, al 36%. In Liguria, la situazione è ancora molto incerta, ma ad oggi potrebbe vincere addirittura M5s. Per quanto riguarda la Toscana, senza dubbio il Pd, Rossi, potrebbe stracciare tutti i rivali, nonostante i punti di percentuale differenti tra i vari partiti siano pochi.

Lo stesso vale per Ceriscioli nelle Marche, che attualmente vanta il 42%. Anche in Umbria il Pd ha molto successo, con la Maraini al 47%. Altra percentuale interessante in Umbria è quella di M5s con la Alunni al 17%. In Campania, la lotta continua a disputarsi tra De Luca e Caldoro con pochissimi punti di percentuale di differenza. Infatti, De Luca ha il 36% e Caldoro il 39%. La Puglia, infine, potrebbe unirsi alle altre regioni che vedono il Pd in vantaggio, con Emiliano al 46%.

Sondaggi elettorali aggiornati regionali Veneto e Campania

I sondaggi elettorali sono un ottimo indicatore della situazione a dir poco oscillante che si registra in due regioni in particolare, ovvero Veneto e Campania. Come mai? Come spesso accade in questi casi, sono i numeri a parlare. E la situazione, aggiornata ad oggi 28 aprile è questa:

  • Sondaggi elettorali aggiornati, Veneto: il Veneto è una di quelle regioni in cui la competizione per le elezioni regionali si fa sentire in particolar modo. Nonostante, come in tutte le regioni, i partiti e i candidati siano vari, la lotta si è ridotta, come in Campania, a due nomi in particolare, ovvero Zaia, Lega Nord, che attualmente vanta il 38% e Moretti, Pd, che è ferma al 36%. Un’altra percentuale da tenere vagamente in considerazione è quella di M5s, 11%.
  • Sondaggi elettorali aggiornati, Campania: all’inizio era dato in vantaggio De Luca, Pd. La situazione si è poi capovolta dato che attualmente il presidente della regione in teoria uscente, Caldoro, della destra, vanta il 39% delle intenzioni di voto mentre De Luca il 36%. Nonostante si trattino di pochi punti di scarto, pare che Caldoro abbia un vantaggio più solido di quanto si creda, anche se De Luca rimane una personalità che vanta veri e propri fan tra i suoi seguaci.

Sondaggi elettorali aggiornati, Liguria, Toscana, Marche, Umbria, Puglia

  • Sondaggi elettorali aggiornati, Liguria: in Liguria la competizione è tra le più agguerrite e la Regione è contesa tra quattro partiti, ovvero Pd, con Paita, Toti, FI, Salvatore M5s e Pastorino, Sel. La Liguria sembra essere una delle poche regioni in cui i candidati sono distanziati di pochi punti tra loro. Inoltre, un’altra peculiarità dei sondaggi regionali della Liguria è che si tratta dell’unica regione in cui M5s potrebbe sperare di vincere. I numeri, in questo caso sono 32% per Paita, 30% per Toti, 21% per Salvatore.
  • Sondaggi elettorali aggiornati, Toscana: in Toscana molto probabilmente sarà il Pd a vincere le prossime elezioni regionali, con Rossi nuovamente presidente della regione, dal momento che si parla di un vantaggio sugli altri candidati corrispondente addirittura al 20%. Parlando in termini di numeri, il Pd ha il 49%, M5s il 16%, Lega Nord il 15%, FI 8%.
  • Sondaggi elettorali aggiornati, Marche: anche nelle Marche il Pd non se la cava per niente male, sebbene Ceriscioli sia di poco in vantaggio rispetto a Spacca, Centrodestra, e Maggi, M5s. Le percentuali corrispondono al 42% per il Pd, 22% per M5s, 17% per FI, 12% per Lega Nord.
  • Sondaggi elettorali aggiornati, Umbria: quasi sicuramente, la Maraini, Pd, sarà riconfermata nel suo ruolo di presidentessa della Regione Umbria. Tradotto in numeri, la Maraini è data vincitrice con il 47%, la Alunni, M5s, al 17%.
  • Sondaggi elettorali aggiornati, Puglia: in Puglia, Emiliano, Pd, vanta un vantaggio del 10% sugli altri candidati. Non sono pochi i rumors sui tanti dissidi all’interno del centrodestra. Le percentuali riportano Emiliano al 46% e Schittulli al 35%.

Ambra Benvenuto


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy