• Google+
  • Commenta
27 maggio 2015

Campionati Nazionali Universitari 2015: i vincitori dell’Unimore

Vincitori Campionati Nazionali Universitari

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Vincitori Campionati Nazionali Universitari all’Unimore

Vincitori Campionati Nazionali Universitari

Vincitori Campionati Nazionali Universitari a Unimore

Università degli Studi di Modena ed il CUS Modena festeggiano i loro vincitori ai Campionati Nazionali Universitari.

Dieci studenti sono saliti sul podio dei Campionati Nazionali Universitari 2015 portando a casa 10 medaglie: cinque ori, due argenti e tre bronzi nelle discipline atletica leggera 200 e 1500 metri, beach volley, tennis tavolo, taekwondo, lotta greco-romana e lotta libera.

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia premia gli studenti del CUS Modena che si sono distinti con le loro prestazioni ai Campionati Nazionali Universitari.

E’ ricco il medagliere conquisto dalle ragazze e dai ragazzi Unimore ai Campionati Nazionali Universitari 2015 che si sono portati a casa un bottino di 10 podi, tra cui 5 ori, 2 argenti e 3 bronzi ed il primo posto assoluto nella classifica nazionale per quanto riguarda il tennis tavolo: Questo ricco bottino ha consentito alla rappresentativa sportiva dell’Ateneo modenese-reggiano di piazzarsi al 10° posto assoluto nella classifica finale a squadre su 54 università partecipanti.

Medaglie d’Oro ai Campionati Nazionali Universitari per Unimore

  • Elisa Bellodi, iscritta a Farmacia, e Chiara Ferretti, iscritta a Scienze della Comunicazione e dell’Economia, nel Beach Volley
  • Paolo Bisi, iscritto al quinto anno di Giurisprudenza, nel singolo Tennis Tavolo
  • Paolo Bisi e Luigi Sala, neolaureato magistrale in Ingegneria Civile, nel doppio Tennis Tavolo
  • Barbara Bressi, iscritta a Fisioterapia, nei 500 metri piani
  • Concetta Pia Mascolo, iscritta al secondo anno di Scienze dell’Educazione, nel Taekwondo

Medaglie d’Argento ai Campionati Nazionali Universitari per Unimore

  • Andra Burlacu, neolaureata in Lingue e Culture Europee, nel Tiro a segno (P10)
  • Teresa Iotti, iscritta al primo anno di Lingue e Culture Europee, nel Taekwondo

Medaglie di Bronzo ai Campionati Nazionali Universitari per Unimore

  • Lorenzo Bigiani, neolaureato in Chimica, nella Lotta Greco-Romana
  • Lorenzo Bigiani, neolaureato in Chimica, nella Lotta Libera
  • Simone Pettenati, studente di Ingegneria Meccanica, nei 200 metri piani.

Quest’anno il medagliere dell’Ateneo – dice il Retore prof. Angelo O. Andrisanosi è arricchito di un cospicuo bottino di brillanti podi. L’impegno di questi atleti, che si sono dimostrati valenti non solo nello sport, dimostra che lo studio e l’attività agonistica, anche semiprofessionale o professionale, sono conciliabili. Anzi, spesso consentono di trovare quell’equilibrio indispensabile per gareggiare con costanza di risultati ad alto livello, anche nella vita. A loro voglio esprimere tutta l’ammirazione di Unimore per come si sono comportati e per aver concorso ad accrescere il prestigio dell’Università di Modena e Reggio Emilia. L’insieme di queste prestazioni e degli importanti risultati ottenuti ci rafforza nella convinzione di avanzare, in accordo con le nostre città, la nostra canditura per ospitare i prossimi Campionati Nazionali Universitari ”.

Complessivamente la rappresentativa Unimore ha schierato nelle varie discipline circa un centinaio di atleti, e 60 di essi hanno raggiunto le rispettive finali. Ai premiati il Rettore ha consegnato una pergamena nella quale si esprime il plauso dell’Ateneo per il piazzamento ottenuto ed un omaggio comprendente un volume sullo Statuto dell’Ateneo del 1772, una chiavetta USB, mentre il Presidente del CUS Modena ha messo nelle loro mani un contributo, consistente in una piccola somma in denaro. Alla cerimonia sono intervenuti il Rettore prof. Angelo O. Andrisano, il Delegato del Rettore per i rapporti col Comitato Sportivo Universitario prof. Massimo Milani, il Presidente del CUS Modena dott. Diego Caravaglios, l’Assessore allo Sport, Politiche giovanili e Ambiente del Comune di Modena dott. Giulio Guerzoni ed il dott. Mauro Rozzi in rappresentanza del Sindaco di Reggio Emilia.

Le dichiarazioni degli studenti dell’Unimore ai Campionati Nazionali Universitari 2015

Sono davvero felice di aver partecipato a questa esperienza. È stato un onore – afferma Elisa Bellodi partecipare con una giocatrice del calibro di Chiara. Sono molto soddisfatta del risultato ottenuto”.

“Sono molto soddisfatto di avere partecipato ai Campionati nazionali universitari e di avere conquistato due bronzi nella lotta libera e greco romana. Ottenere un buon risultato – afferma Lorenzo Bigiani – era molto importante per me, essendo questa la mia prima gara dopo un lungo periodo di stop”.

Sono molto contento – dice il plurimedagliato Paolo Bisidi aver confermato anche quest’anno il mio titolo di Campione Italiano Universitario, dopo le vittorie del 2013 e del 2014. Il livello forse era più basso dell’anno scorso, ma nello sport vincere non è mai semplice e confermarsi ancora di più. Mi ha dato una grande gioia anche l’oro nel doppio con Luigi Sala, ci tenevo molto a vincere insieme a lui dopo il bronzo e l’argento vinti nelle edizioni precedenti. Con questi 2 ori abbiamo vinto anche la classifica generale per CUS della nostra disciplina, un’altra bellissima soddisfazione”.

“Uno degli obiettivi di questa stagione – è il commento di Barbara Bressi – era conquistare il titolo di campione italiano universitario. Lo avevo vinto nel 2011, ma negli anni successivi svariati infortuni mi hanno impedito di arrivare preparata a questo evento. Sono tornata in gara solo l’anno scorso dopo un lunghissimo periodo di stop. Quindi, sono molto contenta del risultato e soddisfatta della gara. E’ stata dura vincere perché ho dovuto lottare fino all’ultimo metro ma sapevo di potercela fare, così fin dall’inizio sono stata sempre davanti al gruppo a fare il ritmo, e negli ultimi 500 metri ho provato a staccare tutte le avversarie riuscendoci soprattutto nel rettilineo finale. Ci tenevo tantissimo a conquistare il titolo quest’anno e sono molto felice di essere riuscita a farcela!”

Sono molto contenta e soddisfatta di questa medaglia. La gara – dice Andra Burlacuè stata molto dura da affrontare e l’ansia da prestazione altissima. Desideravo molto arrivare sul podio e chiudere quest’esperienza universitaria non solo con un bel voto di laurea, ma anche con una bella prestazione agli universitari”.

“Partecipare per la prima volta alle Finali Nazionali dei Campionati Nazionali Universitari  e arrivare sul primo gradino del podio – afferma Chiara Ferretti – è stato per me motivo di grande soddisfazione . Nonostante le condizioni climatiche sfavorevoli siamo riuscite in poco tempo a trovare il giusto affiatamento e imporre il nostro gioco con successo. È stata una bellissima esperienza e ringrazio tutti per avercelo concesso”.

È stata la mia prima esperienza ai Campionati Nazionali Universitari, – afferma Teresa Iotti – quindi è stato molto emozionante per me poter partecipare ad una gara di tale livello. È stato un evento gradevole ed un’esperienza soddisfacente, nonostante non sia salita sul gradino più alto del podio, infatti a vincere l’oro è stata la mia amica e compagna di squadra Concetta, dimostrando che ci stiamo allenando in modo giusto per essere competitivi”.

Quest’anno a differenza dello scorso, sono riuscita a conquistare l’oro. Aggiungerei – afferma Concetta Pia Mascoloun finalmente in quanto è da tanto che non conquistavo una medaglia così importante. Mi sono allenata tanto e con uno spirito diverso, con l’intento di migliorare sempre di più la mia prestazione. Il livello era abbastanza alto ed è stato molto stimolante affrontare avversarie brave. Inoltre in categoria avevo una mia compagna di società e questo mi è stato di aiuto in un certo senso! Ovviamente l’impegno, la voglia di farcela, la fatica e anche un po’ di fortuna portano, a mio parere, sempre a buoni risultati. Stavolta posso essere più che soddisfatta della mia gara e porterò con me un bel ricordo di questi campionati universitari”.

E’ il primo anno che partecipo a questa manifestazione – confida Simone Pettenati e, pur nel pieno della preparazione per i prossimi Campionati Italiani e con un occhio agli Europei di quest’estate, ho preso parte con orgoglio a questo evento nel quale ritrovo tanti colleghi della squadra Nazionale. Il tempo non era dei migliori per le mie specialità. Nei 100 mt. mi sono classificato facilmente per la finale a cui ho dovuto a malincuore rinunciare per un crampo sopravvenuto sui blocchi di partenza. Nonostante questo la giornata seguente sono tornato in pista per i 200 mt. dove, sempre per la avverse condizioni meteo e l’infortunio del giorno precedente, ho potuto solo confermare le mie prestazioni dell’anno precedente, conquistando però con grande soddisfazione la medaglia di bronzo”.

“Aspettavo da ben 5 anni questo momento e dopo 2 bronzi (Campionati Nazionali Universitari Torino 2011 e Messina 2012) e un argento (Milano 2014) è finalmente arrivata, all’ultimo tentativo possibile, la medaglia che mi mancava. Quella d’ORO ! – afferma   Luigi Sala Infatti, avendo appena terminato il mio percorso di studi, volevo chiudere in bellezza. Con Paolo, siamo partiti carichi e super determinati per raggiungere il nostro obiettivo sapendo che potevamo farcela e lottando su ogni pallina ce l’abbiamo fatta ! Mi sono arrivati i complimenti da moltissime persone dell’ambiente sportivo ed universitario, colgo quindi l’occasione per ringraziare di nuovo tutti, in particolare il mio compagno di doppio Paolo Bisi e il CUS Modena che mi ha sempre dato l’opportunità e l’onore di rappresentarli ai Campionati Nazionali Universitari ”.

“L’impegno del Cus Modena – afferma il Presidente del CUS Modena dott. Diego Caravaglios–   nell’organizzazione è stato, come da sempre, grande, ma la soddisfazione nella conquista di tanti titoli ha ripagato ampiamente dello sforzo. Gli studenti Unimore/Cus Modena, hanno dimostrato tutta la loro esperienza e bravura, conquistando il podio in diverse discipline sportive, arrivando anche, come nel Tennis Tavolo, a regalare al Cus il titolo di 1° CUS ITALIANO classificato. Il Cus Modena non è nuovo alle vittorie nell’ ambito dei Campionati Nazionali Universitari, ma ogni podio, rappresenta una conferma dell’importanza che ha lo sport nella vita dei nostri giovani studenti, che con passione e determinazione, portano l’attività sportiva a livelli eccellenti. Ringrazio gli atleti che si sono maggiormente contraddistinti, ma allo stesso modo, ringrazio tutti coloro che hanno partecipato, in tutte le discipline sportive, sia nelle fasi eliminatorie che nelle fasi finali, e che hanno allo stesso modo contribuito ad elevare il nome del CUS Modena e di Unimore”.

Congratulazioni agli atleti modenesi e reggiani per i risultati ottenuti e, contemporaneamente, – ha aggiunto l’Assessore allo Sport, Politiche giovanili e Ambiente del Comune di Modena Giulio Guerzonigrazie all’Università per l’attenzione e gli sforzi che sta mettendo in campo sulla promozione dell’attività sportiva. La Giunta comunale è in carica da meno di un anno, ma fin dai primissimi giorni c’è stata una grande intesa tra l’amministrazione e l’Ateneo. La candidatura ai Campionati Nazionali Universitari 2016 è una grande opportunità per le città di Modena e Reggio e vogliamo fortemente centrare questo obiettivo“.

Gli atleti dell’Unimore ai Campionati Nazionali Universitari

Elisa Bellodi nata a Mirandola (MO) il 10 gennaio 1994. Nel 2013 si è diplomata al liceo scientifico tecnologico “G. Galilei” di Mirandola. È iscritta al secondo anno del corso di laurea magistrale di farmacia. Ha incominciato a giocare a beach volley a 13 anni per ripicca nei confronti dei suoi genitori che giocavano entrambi a pallavolo. Nel 2011 conquista l’argento alle finali nazionali under 20. Nel 2012 diventa campionessa italiana di beach volley under 21. Nel 2013 ottiene un argento e nel 2014 bronzo alle finali nazionali.

Lorenzo Bigiani è nato a Carpi (MO) il 27 aprile 1992. Si è diplomato nel 2011 all’ITIS Enrico Fermi di Modena, indirizzo di Chimica. Nel 2008 partecipa alla fase regionale dei Giochi della Chimica presso il Dipartimento di Chimica di UNIMORE (12° su 170 partecipanti). Si è laureato il 16 aprile 2015 nel corso di studio in Chimica presso l’Unimore con voto 106/110. Atleta di Lotta Greco-Romana presso la Polisportiva Sacca di Modena dal 2009. Dal 2014 frequenta un corso per aspirante allenatore. 

Paolo Bisi è nato a Modena il 16 Marzo 1991. Si è diplomato presso il Liceo Scientifico Sacro Cuore nel 2010. E’ iscritto al quinto anno di Giurisprudenza presso l’Unimore. Pratica il tennistavolo dall’età di 6 anni ed ha vinto 23 titoli italiani, ha partecipato a 7 Campionati Europei Giovanili, 1 Campionato Europeo Assoluto e alle Universiadi del 2011 di Shenzhen (Cina) arrivando tra i primi 32 del mondo. Ha vinto l’argento nel singolare ai Campionati Italiani Assoluti di Molfetta 2015 (confermando così l’argento vinto a Terni lo scorso anno). Attualmente è numero 2 d’Italia delle classifiche nazionali FITET. E’ l’unico dei dieci migliori giocatori italiani a non svolgere l’attività sportiva a livello professionistico, non facendone quindi l’unica occupazione della sua vita, ma cercando di conciliarla con gli studi universitari. E’ stato uno dei 5 testimonial votati dai cittadini per “Modena Città Europea dello Sport 2013”.

Barbara Bressi è nata a Guastalla (RE) il 10 gennaio 1988 ed è iscritta al secondo anno di Fisioterapia. Precedentemente si è laureata (triennale) in Scienze Motorie all’Università degli studi di Bologna con punti 110/110 e Lode e magistrale in Scienze e tecniche dell’Attività motoria preventiva e adattata con punti 110/110 e Lode Università degli studi di Bologna. Fin da piccola ha coltivato la passione per l’atletica leggera che pratica dall’età di 7 anni. Nel 2006 si tessera per la G.S Self Atletica Montanari Gruzza A.S.D. di Reggio Emilia, seguita dal fiduciario tecnico del mezzofondo dell’Emilia Romagna. Nell’anno 2010, 2011 e 2012 raggiunge i vertici delle graduatorie nazionali in diverse specialità del mezzofondo, in particolare 800, 1500, 3000 e 5000 m. Dopo un prolungato periodo di stop per infortunio tra il 2012 e il 2013 torna in gara nel 2014 classificandosi 4^ ai Campionati italiani assoluti a Rovereto nei m. 1500 con il personal best di 4’21’’99. Attualmente detiene la seconda miglior prestazione italiana assoluta dei m. 1500 e la 5^ nei m. 10.000 in pista, specialità in cui, a maggio 2015, è arrivata 4^ ai campionati italiani assoluti ad Isernia. Ha partecipato a diversi meeting di atletica leggera, cross e gare su strada nazionali ed internazionali. La più recente è la partecipazione al XX Circuito Internazionale Oderzo Città Archeologica, dove ha conquistato la 3^ posizione.

Andra Burlacu è nata a Iasi in Romania il 03 marzo 1991. Si è laureata il 23 aprile 2015 in Lingue e Culture Europee con 108/110. Ha fatto parte della nazionale italiana di tiro a segno dal 2009 al 2013. Nel 2010 ho vinto la Coppa delle Alpi nell’aria compressa. Nel 2011 è stata campionessa italiana Juniores nelle specialità di P10 a 10metri e Psp a 25metri. Ai Campionati Mondiali Juniores del 2011 è arrivata 18esima. Ha partecipato a 3 Campionati Europei Juniores e una Coppa del Mondo.

Chiara Ferretti nata a Reggio Emilia (RE) il 16 ottobre 1989 è iscritta al terzo anno in qualità di fuori corso di Marketing e Organizzazione d’Impresa… . Campione d’ italia under 21 . Partecipato a Mondiali Myslovice , Mondiali Blackpool 2008, Europei San Salvo marina 2008 . Sesta classificata ai Giochi del Mediterraneo nel 2009 a Pescara. Partecipato a 7 tappe del circuito europeo satellite. Ha fatto parte della nazionale italiana di beach volley dal 2010 al 2012. Conquistato tre podi del campionato italiano master di beach volley nelle stagioni estive. In inverno ha praticato pallavolo disputando campionati di B1 2012/2013 nella società Coveme Vip volley San Lazzaro di Savena , B1 2013/2014 Pallavolo Stealtrade Fiorenzuola, ultima stagione ,2014/2015 , conclusa con la salvezza in A2 con la squadra Bakery Piacenza .

Teresa Iotti Teresa Iotti è nata a Reggio Emilia il 25 gennaio 1995. Dal 2014 è iscritta al primo anno di Lingue e Culture Europee. Dal 2007 ha iniziato a praticare il Taekwondo e nel corso degli anni ha raggiunto il grado di cintura rosso/nero.

Concetta Pia Mascolo è nata il 4 agosto1993 a San Marco in Lamis (Fg). Si è diplomata presso l’Istituto Matilde di Canossa di Reggio Emilia nell’anno 2012/2013. E’ iscritta al secondo anno del corso di laurea in Scienze dell’Educazione. Pratica il Taekwondo da quando aveva 12 anni. Ha vinto diverse gare a livello regionale e anche nazionale, conquistando molti bronzi e argento.

Simone Pettenati è nato a Carpi (MO) il 17 ottobre 1995. Iscritto al primo anno di Ingegneria Meccanica ha ottenuto la maturità scientifica al Liceo Rinaldo Corso di Correggio. Ha iniziato a praticare atletica leggera a 16 anni dopo un percorso in altre attività sportive, ottenendo immediatamente ottimi risultati. Terzo posto a Imola nei 100 mt. a settembre nel Campionato regionale Allievi, e miglior tempo annuale nei 60 mt. Indoor a dicembre. Da lì ha iniziato a partecipare ai Campionati Italiani ed è entrato a far parte della squadra Nazionale in parecchie competizioni facendo parte anche della selezione Juniores al Golden Gala allo stadio olimpico a Roma nel 2013. Dopo alcuni titoli regionali ottiene due medaglie d’argento nei 100 e 200 mt. ai campionati Italiani Juniores svoltisi a Torino il giugno 2014. Insieme alla squadra Italiana ha partecipato nel 2014 ai Campionati Mondiali Juniores a Eugene in Oregon.

Luigi Sala è nato a Modena il 15 maggio 1990. Si è diplomato nel 2009 da Geometra presso l’Istituto Tecnico per Geometri “Guarino Guarini” – Modena. Ha conseguito la Laurea Triennale in Ingegneria Civile e Ambientale al DIEF – Unimore nel 2012 con voto 106/110 e la Laurea Magistrale Ingegneria Civile, sempre in Unimore, il 16 aprile 2015 con voto 108/110. Dall’età di 13 anni pratica il Tennistavolo, arrivando a giocare per due stagioni nel Campionato Nazionale di Serie B1 con la società TT Villa D’Oro Modena, dove gioca attualmente. Ha disputato per 7 anni consecutivi i Campionati .Nazionali Giovanili dal 2005-2011, conquistando due Medaglie di bronzo nella gara a squadra juniores (2007 e 2008). Dal 2008 ad oggi è Arbitro di calcio presso il Centro Sportivo Italiano. Dal 2011 ad oggi è Tecnico/Allenatore di Tennistavolo presso l’US Taccini .


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy