• Google+
  • Commenta
20 maggio 2015

Commercialisti e giovani laureati a Unitn: dalla laurea alla professione

Università degli Studi di Trento – Firmata la convenzione tra l’Università di Trento e l’Ordine dei commercialisti di Trento e Rovereto per un nuovo percorso di laurea ad hoc

Commercialisti e giovani

Commercialisti e giovani

Preparazione specifica per un più immediato accesso alla professione

Previsti degli esoneri per l’esame di Stato necessario per l’accesso all’Albo dei commercialisti. Tirocini per triennalisti e magistrali.

È stata firmata questa mattina, dal presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Trento e Rovereto, Maurizio Postal, e dal rettore dell’Università di Trento, Paolo Collini, una convenzione finalizzata a rafforzare la sinergia tra l’Ateneo e il mondo del lavoro.

L’accordo prevede, infatti, un impegno congiunto del Dipartimento di Economia e Management e dell’Ordine territoriale per l’organizzazione e la gestione di un percorso di laurea ad hoc che prepari all’esercizio della professione di commercialista e di esperto contabile.

Con la convenzione le parti si impegnano a gestire il percorso formativo progettato congiuntamente per elevare il livello qualitativo della formazione; favorire l’acquisizione di conoscenze e competenze che consentano un accesso più immediato al mondo del lavoro; ottimizzare i tempi, agevolando il percorso per l’accesso all’esercizio della professione di dottore commercialista ed esperto contabile.

Convenzione commercialisti e giovani laureati dell’Università di Trento

«La convenzione sottoscritta oggi – commenta Maurizio Postal, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Trento e Rovereto – ripristina finalmente una facilitazione per l’accesso alla professione di dottore commercialista già esistente fino al 2012, che consiste nella semplificazione dell’esame di stato, più precisamente nella eliminazione di una delle prove scritte, per i tirocinanti che hanno svolto uno specifico percorso universitario». Postal riprende: «Questa agevolazione si inserisce nel mosaico delle azioni volte a facilitare l’accesso alla professione, composto dall’abbreviazione del tirocinio professionale da 36 a 18 mesi, dalla possibilità di effettuare 6 mesi del tirocinio durante il corso di studi, dal percorso di alta specializzazione professionale, finanziato dalla Provincia autonoma di Trento e gestito in coordinamento con il Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Trento e infine dalla facilitazione oggetto della convenzione oggi sottoscritta, vale a dire l’eliminazione di una delle prove scritte dell’esame di Stato». Postal ricorda infine: «L’università di Trento è l’unica realtà che, in base a una convenzione sottoscritta nel 2010 con tutti gli Ordini del Triveneto, ha istituito un corso di laurea specificatamente diretto alla formazione di professionisti del nostro settore, dottori commercialisti ed esperti contabili».

«La convenzione – sottolinea il rettore Paolo Collini – si inserisce nelle politiche adottate dall’Università di Trento per essere più vicina al mondo delle professioni. L’occupabilità dei laureati è uno degli obiettivi prioritari dell’Ateneo. Vogliamo fare la nostra parte al servizio della comunità anche sviluppando all’interno dell’offerta didattica dell’Università dei percorsi sempre più capaci di rispondere alle esigenze del mercato del lavoro e alla domanda di formazione, di aggiornamento e di specializzazione. La finalità è che i nostri studenti arrivino alla laurea con una formazione solida e con competenze trasversali utili e subito spendibili. Sotto questo profilo credo sia indispensabile la ricerca di una sintonia e di una maggiore collaborazione tra l’Ateneo e gli ordini professionali. La convenzione stipulata oggi si pone in continuità con l’accordo che la allora Facoltà di Economia siglò, nel giugno del 2010, con 14 ordini territoriali di commercialisti del Triveneto, e che impegnò l’Università di Trento, prima in Italia, a istituire un corso di laurea quinquennale pensato per aumentare le possibilità di accesso alla professione dei giovani laureati. Questa convenzione rappresenta un esempio virtuoso da mutuare in altri settori».

Corsi di studio Economia e Management Unitn con esonero prima prova esame commercialista

A questo fine, il Dipartimento di Economia e Management ha attivato dei corsi di studio che garantiranno ai nuovi laureati, tra l’altro, l’esonero dalla prima prova dell’Esame di Stato necessario per l’accesso alle sezioni A (per i laureati magistrali) e B (per i laureati triennali) dell’Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili. In particolare, sono previsti dei tirocini professionali di almeno 200 ore per i triennalisti, e di almeno 275 ore per i magistrali. L’Università di Trento e l’Ordine territoriale si impegnano inoltre ad informare adeguatamente gli alunni più giovani, a partire dall’ultimo anno di scuola superiore, in merito alle offerte formative proposte da questi specifici percorsi di studio.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy